Ferrari 296 GTB è stata svelata

Presentata oggi la nuova Ferrari 296 GTB, il primo modello del marchio a usare un nuovo motore V6 ibrido
fERRARI 296 gtb

La Ferrari 296 GTB è la nuova vettura sportiva di Maranello. Presentato oggi 24 giugno 2021, si caratterizza per essere il primo modello del marchio a usare un nuovo motore V6 ibrido che dovrebbe essere esteso a più modelli del marchio nei prossimi anni. Ha 830 cavalli. Costa 269.000 euro e le prime consegne avverranno nel primo trimestre del 2022.

La Ferrari 296 GTB, conosciuta in fase di sviluppo come F171, è il culmine di un progetto originariamente annunciato nel 2018. Abbraccia chiaramente la tendenza al ridimensionamento, consolidando così un V6 commerciale accanto al V8 trovato in modelli come la SF90 Stradale e la F8 Tributo o il V12 della 812 Superfast.

Per inciso, il motore turbo, che è alloggiato sotto una copertura trasparente, non è il V6 da 2,9 litri che Ferrari ha sviluppato per i modelli Quadrifoglio di Alfa Romeo, tra gli altri. Ha un diverso angolo di inclinazione (120 invece di 90 gradi) e un alesaggio maggiore (88 invece di 86,5 millimetri), che aumenta la cilindrata da 2.891 a 2.992 centimetri cubi. Inoltre, i due turbocompressori mono-scroll sono alloggiati nella “V calda” e il V6 della 296 GTB è molto più potente dei motori Alfa: il solo motore a combustione eroga fino a 663 CV; con i colleghi torinesi è già finita a 540 cv. Anche la velocità massima è significativamente più alta a 8.500 giri/min.

Il motore a benzina della nuova Ferrari 296 GTB è collegato a un motore elettrico tramite un “Transition Manager Actuator” (TMA). Entrambi agiscono sull’asse posteriore, al di sopra del quale si trova il cambio a doppia frizione a otto velocità noto da altri modelli Ferrari. Questo layout di guida è noto dalla Formula 1, motivo per cui la Ferrari utilizza anche il nome MGU-K (Motor Generator Unit, Kinetic) utilizzato lì per la macchina elettrica. Ciò contribuisce anche fino a 122 kW / 167 CV, con una potenza del sistema di 610 kW (830 CV) a 8.000 giri/min. La coppia massima di 740 Newtonmetri (di cui 315 provenienti dal motore elettrico) è di 6.250 giri/min.

La batteria ad alta tensione da 80 celle installata sotto il pavimento ha una capacità di 7,45 chilowattora. Grazie alla batteria relativamente piccola, il peso a secco di 1.470 chilogrammi (con attrezzatura da costruzione leggera) può essere mantenuto entro i limiti. Questo aiuta le prestazioni di guida: passa da zero a cento in 2,9 secondi, dopo altri 4,4 secondi il tachimetro è già a 200 km/h. La Ferrari 296 GTB raggiunge la sua velocità massima sopra i 330 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share