Mercato

FCA sigla accordo con l’Università di Pernambuco

FCA

FCA (Fiat Chrysler Automóveis) ha firmato un accordo con il governo e l’università federale di Pernambuco per creare un programma di residenza tecnologica di data science per il settore automobilistico con l’obiettivo di espandere la conoscenza e le applicazioni dell’analisi dei dati sia per Jeep quanto all’ecosistema di cui fa parte, al fine di sviluppare soluzioni innovative attraverso l’analisi dei dati raccolti presso lo stabilimento Jeep, accrescendo la conoscenza del settore automobilistico.

Il progetto durerà otto mesi e si avvale della Pernambuco Research Support Foundation (Facepe), del Segretariato della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione (SECTI) del governo locale e dell’Università statale di Pernambuco (UPE). “L’innovazione è nel DNA di FCA e questo modello di innovazione collaborativa ci aiuta ad accelerare i nostri processi e creare opportunità di sviluppo, che richiedono competenze e conoscenze che non sempre abbiamo”, sottolinea Juliana Coelho, manager di Jeep Automotive Hub.

Il programma di residenza è il risultato di una proposta presentata dalla casa automobilistica e approvata tramite il bando Facepe. La residenza tecnologica in ambito scientifico e analisi dati è stata formattata da UPE per soddisfare le specifiche esigenze dello stabilimento Jeep, a Goiana (PE). “Stiamo continuando la partnership con Jeep e consolidando sempre più la qualificazione dei professionisti all’interno dell’ecosistema di Pernambuco”, celebra Pedro Falcão, Dean di UPE.

La residenza si terrà presso l’UPE Institute of Technological Innovation, che avrà una struttura per i residenti, con il necessario supporto alla partnership. Saranno formati otto residenti e quattro dipendenti di FCA, che saranno sia studenti del corso che mentori dei residenti. Il programma unirà le attività accademiche gestite da UPE e le attività pratiche sviluppate all’interno della fabbrica Jeep, con vere sfide di produzione. Le lezioni teoriche saranno insegnate virtualmente. “Mobilitare i partner in un processo di co-creazione per sviluppare soluzioni ci porta agilità e vantaggi competitivi in ​​un mercato in rapida trasformazione”, conclude Juliana.

Ti potrebbe interessare: Fiat prevede una nuova crescita delle vendite del 22% ad agosto in Brasile

Notizie Correlate
Mercato

MARELLI e Highly creano una nuova joint venture

Mercato

Leasys, Metropark e Ferrovie dello Stato insieme per una mobilità sostenibile

Mercato

FCA richiama RAM 2500 per sostituire una parte

Mercato

Stellantis può scegliere tra tre piattaforme EV