F1, Binotto: “Mi aspetto una Mercedes forte”

Mattia Binotto, Team Principal della Scuderia Ferrari, nonostante la prima fila tutta rossa conquistata in Bahrain, resta con i piedi per terra. Le prime parole di Binotto sono state: “La Ferrari in Australia è stata troppo brutta per essere vera. I risultati vanno presi con le pinze, non credo che sia questo il valore della Mercedes. Mi aspetto siano forti. Sono i campioni in carica, sono quelli che hanno vinto in Australia e sono ancora quelli da battere”. Inoltre, ha smentito i problemi di power unit di cui tutti parlavano dopo il Gran Premio d’Australia a Melbourne.

Ferrari, Binotto: la Mercedes è forte

Siamo ancora in una fase di apprendimento, i piloti e noi tecnici stiamo iniziando a conoscere la macchina, sarà un processo che durerà per tutta la stagioneNon si può abbassare la guardia, Il ritmo gara però è significativo e credo che fosse buono, competitivo. Ma era veloce anche quello degli altri. Non credo che siano reali i valori della Mercedes, hanno girato in modo protettivo con la power unit venerdì e mi aspetto una Mercedes molto forte”.

Camilleri si è dimostrato molto ottimista e fiducioso nelle capacità della squadra: “Nel passato c’era troppa pressione e quando c’è troppa pressione… Vogliamo vincere e perdere insieme e così deve essere nel futuro. La forza del team è che sono tutti sereni, è importantissimo. Inoltre abbiamo capito quasi tutto di quello che è successo in Australia”.

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share