Alfa Romeo riesce a portare entrambe le sue vetture in zona punti a Imola

Alfa Romeo per la prima volta in questa stagione a Imola è riuscita a portare in zona punti entrambe le sue monoposto
Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Sapevamo tutti che la gara di domenica sarebbe stata molto dura per le squadre di Formula 1. La pista offriva poche opportunità di sorpasso e la strategia sugli pneumatici sarebbe stata fondamentale. Alfa Romeo ha affrontato nel migliore dei modi questa gara in cui il Biscione festeggiava per due motivi: l’anniversario del marchio italiano e la continuità dei suoi due piloti per la prossima stagione.

Nonostante le scarse qualifiche di ieri, punto debole della squadra, Alfa Romeo si è dimostrata preparata a tutto in gara e anche a Imola. Non solo, ma le vetture del team del Biscione hanno optato per strategie diverse all’inizio. Kimi Räikkönen con le medie mentre Antonio Giovinazzi ha iniziato la gara con le morbide. Come tutti sapevano si è trattato di una gara di resistenza pura e dura. Il miglioramento della vettura e alcuni ritiri che hanno funestato la competizione hanno fatto sì che entrambe le vetture finissero a punti.

Un grande passo non solo per il marchio ma per i piloti, che dopo il rinnovo confermano che le cose stanno funzionando correttamente. L’ottimo lavoro di Kimi ha dato i suoi frutti dentro e fuori dal circuito essendo stato votato miglior pilota dai fan. Questo è quello che ha detto al finlandese sulla sua prestazione in gara:

“È un ottimo risultato per la squadra. Entrambe le vetture in zona punti, quindi possiamo essere molto soddisfatti. Tenere in vita il più possibile le gomme nel primo round sarebbe stato fondamentale ed è per questo che ci siamo fermati tardi. Subito dopo l’uscita della safety car è stata frustrante, anche se non so se ci sarebbe stata molta differenza. Avevamo molto ritmo in gara e abbiamo sfruttato le opportunità. Stiamo riducendo il divario nelle ultime gare e c’è ancora molto su cui possiamo migliorare, quindi continueremo a lavorarci “.

Anche Giovinazzi ha mostrato la sua soddisfazione per il risultato di oggi: “Del risultato della squadra sono molto contento. Aver fatto punti nel mio Gran Premio di casa è meraviglioso. Per noi è stata una gara molto solida, soprattutto dopo essere partiti dall’ultima posizione. Finire tra i primi dieci è stato il massimo che potevamo fare. La strategia che abbiamo seguito è stata buona e la conquista di sei posizioni nel primo giro ha aiutato. È stato un buon modo per celebrare il nostro rinnovo”.

Ti potrebbe interessare: Imola in trattativa con la Formula 1 per essere in calendario anche nel 2021

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share