Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: in arrivo il nuovo simulatore

Alfa Romeo Racing: in arrivo il nuovo simulatore

Alfa Romeo inizierà a utilizzare seriamente il suo nuovissimo simulatore per i piloti la prossima settimana. “Abbiamo iniziato il progetto un anno fa“, ha rivelato al quotidiano Blick il capo squadra Frederic Vasseur. “Fa parte dello sviluppo del team. La prossima settimana lo accenderemo, ma le cose andranno davvero avanti nel primo trimestre del 2020“, ha aggiunto.

Il nuovo simulatore di Alfa Romeo Racing

Vasseur ammette, tuttavia, che Kimi Raikkonen non è entusiasta della nuova simulatore. “Certamente no, non è contento“, rise. “Non è esattamente noto per il suo lavoro in un simulatore, ma è come Lewis Hamilton, comunque. Ma per i giovani è uno strumento del futuro e per noi un investimento importante“.

Non si sa quanto sia costato il nuovo simulatore Alfa Romeo, ma Vasseur ha dichiarato: “Certamente non era economico. Ma alla fine paga per i piloti e gli ingegneri”. L’Alfa Romeo ha avuto una stagione mista 2019, chiudendo al tredicesimo posto dei costruttori, e allo stesso tempo il team ha perso il suo capo tecnico Simone Resta. “La Ferrari lo voleva indietro“, conferma Vasseur. “Ma era principalmente interessato all’auto del 2020, quindi potevamo gestirla in quel momento“. Vedremo, dunque, se il nuovo simulatore potrebbe rivelarsi un’arma vincente, o comunque se può rendere la monoposto del 2020 più veloce, sapendo anche che il telaio ha fallito il crash test dinamico.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Vasseur: "Schumacher non effettuerà test in Alfa Romeo nel 2020"

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: il telaio 2020 non ha superato i crash test?

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "La pressione in Alfa Romeo e Ferrari è la stessa"

Alfa Romeo Racing

GP Abu Dhabi: interviste post-gara Alfa Romeo Racing