News

Alfa Romeo lancia nuova campagna di marketing per Stelvio e Giulia Quadrifoglio

Nell’ambito del lancio della nuova campagna di marketing Alfa Romeo “Soundtrack” per Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio e Giulia Quadrifoglio, la campagna si sta estendendo oltre i media tradizionali includendo un’esperienza di gioco e musicale 3D creata attraverso una collaborazione con Unity Technologies, ideatore della più diffusa piattaforma di sviluppo 3D in tempo reale al mondo. Alfa Romeo Experience è ora disponibile su più dispositivi, inclusi desktop, dispositivi mobili e tablet, dando ai consumatori la possibilità di testare i loro talenti in pista a bordo di Stelvio Quadrifoglio e Giulia Quadrifoglio.

La campagna “Soundtrack” è attualmente in onda in USA su TV, digitale e social, inclusi i canali YouTube, Facebook, Twitter e Instagram dl Biscione. Lo spot televisivo, “The Next Level of Joy”, include la copertura della trasmissione durante tutta la stagione della pallacanestro del college NCAA di marzo, estendendo gli spettatori su CBS, TNT e TruTV.

La campagna “Soundtrack” illustra la preminente eredità Alfa Romeo e il suo collegamento con la pista di Monza in Italia, mentre introduce una performance di guida unica nel suo genere. Il film “The New Sound of Joy” dimostra le capacità dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio e di Giulia Quadrifoglio in una coreografia in tandem unica nel suo genere che spinge al limite entrambi i veicoli.

Il film immagina l’Autodromo di Monza come un gigantesco strumento musicale che fa rivivere Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio attraverso una fusione unica di bellezza e performance. In un’epica sinfonia dei sensi, i piloti seguono una linea specifica che colpisce i loghi musicali in momenti esatti producendo la famosa melodia “Inno alla Gioia”.

Notizie Correlate
News

Alfa Romeo Giulia: il 2021 anno giusto per novità importanti

News

Alfa Romeo: ecco come potrebbe essere una futura super car a motore centrale

News

Alfa Romeo: anche a luglio vendite in calo in Italia

News

Imola in trattativa con la Formula 1 per essere in calendario anche nel 2021