Alfa Romeo: il Tonale sarà l’unica novità dei prossimi due anni

Ecco i piani futuri di Alfa Romeo
Alfa Romeo Tonale

Il futuro di Alfa Romeo è ancora in fase di definizione. Stellantis non ha ancora svelato il nuovo piano industriale e in queste settimane si sono registrati rumors di vario tipo che hanno provato ad anticipare quelli che saranno i progetti dell’azienda per il suo marchio, destinato a ricoprire un ruolo di riferimento nel settore premium nel corso dei prossimi anni.

Nel corso del prossimo futuro ci saranno svariati nuovi modelli Alfa Romeo ma la casa italiana non affretterà i tempi. Lo sviluppo dei progetti futuri per il marchio richiederà del tempo e nei prossimi due anni potrebbe arrivare soltanto il nuovo Alfa Romeo Tonale, progetto avviato da FCA e posticipato dal nuovo CEO di Alfa Romeo Imparato.

Ecco i dettagli emersi sul futuro di Alfa Romeo in occasione dell’annuncio dei risultati finanziari di Stellantis di oggi:

Una sola Alfa Romeo nei prossimi due anni: nel 2022 arriva il Tonale

In attesa di maggiori dettagli ufficiali, le informazioni rivelate da Stellantis in occasione della presentazione dei nuovi risultati finanziari confermano che nei prossimi mesi non sono in programma nuovi modelli Alfa Romeo. Nel corso del 2022 è atteso, invece, il lancio dell’Alfa Romeo Tonale. Il modello, come già confermato dal CEO Imparato, sarà disponibile in concessionaria nel corso del mese di giugno del 2022.

Il nuovo Alfa Romeo Tonale arriverà, già nel corso del 2022, anche in versione plug-in hybrid. La versione plug-in del nuovo C-SUV sarà disponibile, probabilmente, già al lancio e riprenderà lo stesso sistema ibrido che caratterizza la Compass (ricordiamo che il Tonale utilizzerà la stessa piattaforma della Compass). Da notare che il nuovo SUV di casa Alfa Romeo sarà disponibile anche in versione mild hybrid.

Alfa-Romeo-Tonale

Nella presentazione dei risultati finanziari di oggi, Stellantis ha confermato che per i prossimi due anni Alfa Romeo ha in programma un solo modello elettrificato (il Tonale). Questo dato conferma, quindi, che, fino alla fine del primo semestre del 2023, non ci saranno nuovi modelli elettrificati di Alfa Romeo. Considerando che il lancio di un nuovo modello non elettrificato non è in programma, è probabile che il primo modello di Alfa Romeo sviluppato direttamente da Stellantis arrivi nel corso della seconda metà del 2023 o addirittura nel 2024.

Ricordiamo che in cantiere dovrebbe esserci il nuovo Alfa Romeo B-SUV, modello che era già stato anticipato da FCA nel 2019. Al momento, il progetto non è confermato e, se dovesse essere effettivamente realizzato, non utilizzerà una piattaforma sviluppata da FCA, come precedentemente preventivato prima della fusione, ma la CMP, punto di riferimento di tutti i modelli di nuova generazione di Stellantis per il segmento B.

Per ora, in ogni caso, non ci sono conferme in merito al debutto del B-SUV. La casa italiana, ricordiamo, potrebbe essere al lavoro anche su altri progetti. In queste settimane si è parlato di una nuova Giulietta ed anche di una nuova MiTo (progetti da sviluppare rispettivamente sulla nuova Stellantis Medium e sulla CMP). Possibile anche la realizzazione di nuove generazioni di Giulia e, soprattutto, Stelvio e di modelli di segmento E (tutti da realizzare sulla nuova Stellantis Large che sarà pronta per il 2024).

Il futuro di Alfa Romeo verrà chiarito soltanto nel corso dei prossimi mesi, con l’arrivo del piano industriale. Maggiori dettagli, quindi, arriveranno a breve. In ogni caso, per il prossimo futuro, è atteso solo il debutto del Tonale. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
19
Share