Alfa Romeo: gli obiettivi di vendita saranno molto ambiziosi

Ecco i potenziali target di Alfa Romeo
alfa romeo tonale

Il nuovo piano industriale di Alfa Romeo è stato approvato lo scorso settembre, stando alle recenti dichiarazioni del CEO Imparato, e verrà ufficializzato nei prossimi mesi. In arrivo, oramai è ufficiale, ci sono cinque modelli di nuova generazione nel corso dei prossimi cinque anni. Considerato l’uscita di scena delle attuali Giulia e Stelvio, gli unici modelli in produzione per il brand, la gamma Alfa Romeo sarà costituita, nel 2026, da 5 modelli. Il potenziamento dell’offerta di veicoli comporterà un’inevitabile crescita delle vendite. Alfa Romeo fisserà target di vendita molto ambiziosi per il suo futuro.

Alfa Romeo: l’obiettivo è quadruplicare i dati di vendita

Una volta che i nuovi investimenti saranno attivati e la gamma Alfa Romeo sarà stata rinnovata, è inevitabile attendersi una crescita significativa delle vendite. Nel corso dei prossimi anni, il marchio italiano passerà dall’essere un brand di nicchia (la quota di mercato in Europa attualmente è dello 0.2% mentre negli USA è ancora più bassa) a diventare un protagonista del mercato premium per quanto riguarda le vendite.

L’obiettivo di Alfa Romeo potrebbe essere quello di quadruplicare le vendite del 2020. Lo scorso anno, ricordiamo, la casa italiana ha registrato poco più di 60 mila unità vendute in tutto il mondo anche a causa del lockdown dovuto al COVID. Quest’anno, per via della fine della produzione della Giulietta e della scelta di posticipare il lancio del Tonale, le vendite saranno addirittura inferiori.

Con la gamma completa, invece, il marchio italiano punterà a raggiungere almeno 250 mila unità vendute all’anno. Si tratta, potenzialmente, di un target anche molto conservativo soprattutto se le indiscrezioni in merito al lancio di modelli di segmento B e segmento C (oltre al Tonale potrebbe arrivare un altro progetto) si riveleranno esatte. In ogni caso, è lecito attendersi una rapida crescita delle vendite per Alfa Romeo già a partire dalla fine del 2022.

alfa-romeo-giulia-stelvio

I progetti in arrivo per Alfa Romeo

Come noto, la gamma Alfa Romeo avrà, a fine 2026, un totale di 5 veicoli con le attuali Giulia e Stelvio che usciranno di produzione nel corso dei prossimi anni. Il primo modello ad arrivare sul mercato sarà l’Alfa Romeo Tonale. Il SUV di segmento C sarà disponibile nel corso del 2022 in tutti i principali mercati in cui il marchio Alfa Romeo è attivo. Per il Tonale ci sarà il compito di ridare spinta alle vendite del marchio. Il nuovo modello potrebbe diventare il modello più venduto di Alfa Romeo nei prossimi anni.

Secondo le ultime indiscrezioni, la gamma Alfa Romeo dovrebbe completarsi con il lancio di un B-SUV, atteso per il 2023. Successivamente, inoltre, dovrebbero arrivare i nuovi modelli di segmento D che dovrebbero essere le nuove generazioni di Giulia e Stelvio. Possibile anche il lancio di una nuova Giulietta come quinto modello. Da segnalare, però, che le scelte di Alfa Romeo potrebbero andare in direzioni differenti. In arrivo, al posto di uno o più dei modelli citati potrebbero esserci modelli di segmento E oppure sportive che andranno ad occupare nicchie ben precise del mercato. Maggiori dettagli sul futuro di Alfa Romeo e sui prossimi obiettivi del brand arriveranno nel prossimo futuro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
4
Share