Alfa Romeo Giulietta: due elementi caratterizzeranno il progetto della nuova generazione

La Giulietta di nuova generazione potrebbe arrivare nel 2023
alfa romeo giulietta

L’Alfa Romeo Giulietta ha terminato la sua carriera lo scorso dicembre. Per ora, Alfa Romeo non realizzerà una nuova generazione della sua segmento C. In futuro, grazie alla nascita del gruppo Stellantis, la Giulietta potrebbe tornare e potrebbe farlo in una veste completamente rinnovata.

Le linee guida del nuovo progetto, che potrebbe già esistere “su carta” ed essere in attesa di un ok definitivo, saranno due. La nuova Alfa Romeo Giulietta sarà un modello premium, senza compromessi e versioni “base” in grado di svalutarne il suo valore. Sia in termini di listino che di contenuti, la Giulietta sfiderà direttamente i modelli di segmento C premium delle casa tedesche come Mercedes, BMW e Audi.

Il secondo elemento che caratterizzerà il progetto della nuova Alfa Romeo Giulietta, stando alle prime indiscrezioni, sarà la sportività. Esattamente come la Giulia, anche la nuova Giulietta dovrà garantire qualcosa in più dal punto di vista tecnico. La vettura utilizzerà una piattaforma a trazione anteriore, nell’ottica della condivisione delle tecnolgie già disponibili in Stellantis, e avrà soluzioni elettrificate.

Alfa Romeo dovrà, in ogni caso, riuscire a massimizzare il carattere sportivo della Giulietta per garantire gli elementi necessari per affrontare la concorrenza.

Alfa Romeo Giulietta: addio alla produzione questa primavera?

Si attende il nuovo piano industriale di Stellantis

Il futuro di Alfa Romeo, sino al 2022, è tracciato e definito. Nei prossimi due anni, infatti, la gamma si espanderà con il lancio di due nuovi modelli, il Tonale ed il B-SUV, rispettivamente in arrivo nel 2021 e nel 2022. In parallelo al lancio dei due nuovi modelli ci saranno anche i restyling di Giulia e Stelvio.

Per scoprire se i rumors sulla nuova Alfa Romeo Giulietta hanno effettivamente fondamento sarà necessario attendere il primo piano industriale di Stellantis che delineerà il futuro di Alfa Romeo dopo il 2022. Solo con il nuovo piano, che non sarà pronto prima di fine 2021, scopriremo se il futuro del marchio italiano sarà ancora legato alla Giulietta.

La scelta di produrre o meno la Giulietta sarà decisiva e chiarirà quelli che saranno i piani di Stellantis per il marchio italiano. Nel 2022, infatti, Alfa Romeo avrà una gamma composta da 3 SUV e una berlina a tre volumi nella parte finale della sua carriera. Il nuovo piano industriale dovrà, quindi, chiarire se il marchio tornerà a produrre modelli più in linea con la propria storia o se continuerà a puntare solo su modelli “rialzati”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
2
Share