Alfa Romeo Giulia GTAm: un video ufficiale descrive lo sviluppo del frontale

Ecco il nuovo video dedicato alla sportiva di casa Alfa Romeo
Alfa Romeo Giulia GTA

Alfa Romeo, tramite il suo canale ufficiale di YouTube, ha diffuso un nuovo video ufficiale dedicato alla super sportiva Alfa Romeo Giulia GTAm. Dopo la presentazione avvenuta lo scorso anno, la Giulia GTAm, così come la Giuia GTA, è recentemente entrata in produzione con le poche unità previste che stanno piano piano raggiungendo i fortunati proprietari che sono riusciti a completarne l’acquisto nei mesi scorsi.

Oggi, la Giulia GTAm torna a mostrarsi in un nuovo video ufficiale. Tale video, però, non è la classica sequenza di sessioni di guida in pista. Si tratta di un vero e proprio (breve) approfondimento sullo sviluppo dell’Alfa Romeo Giulia GTAm e, in particolare, sulla parte frontale della vettura che presenta piccoli ma fondamentali differenze rispetto alla Giulia Quadrifoglio.

Le nuove Giulia GTA e GTAm nascono da un lungo lavoro di sviluppo, mirato ad ottimizzare ogni singolo dettaglio della vettura per andare a massimizzare le prestazioni, sotto tutti i punti di vista. L’aerodinamica rappresenta un importate aspetto del programma di sviluppo ed il video punta a chiare alcuni elementi alla base del processo di realizzazione della sportiva di casa Alfa Romeo.

Protagonisti del video, oltre alla Giulia, sono Alessandro Maccolini, Chief Designer Exterior, e Domenico Bagnasco, High Performance Vehicle Responsabile, di Alfa Romeo. Ecco il video in questione:

Più potenza e meno chilogrammi per l’Alfa Romeo Giulia GTAm

Ricordiamo che le nuove Giulia GTA e GTAm possono contare sulla presenza, sotto al cofano, dell’immancabile 2.9 V6 BiTurbo. Il motore, con le nuove sportive, è stato portato fino a 540 CV di potenza massima. A garantire l’incremento di performance non è solo l’aumento della potenza (la potenza specifica è ora 187 CV per litro) ma anche la riduzione della complessiva.

La Giulia GTAm è, infatti, più leggera di ben 100 chilogrammi rispetto alla Giulia Quadrifoglio. Grazie a queste ottimizzazioni, lo scatto 0-100 km/h è passato da 3.9 a 3.6 secondi, confermando l’ottimo lavoro svolo dalla casa italiana nel migliore le prestazioni aumentando la potenza e riducendo la massa.

Le due nuove sportive della casa italiana sono state realizzate in appena 500 unità. Si tratta di modelli limited edition che non verranno prodotti ulteriormente. Il brand GTA, in ogni caso, è destinato a fare il suo ritorno all’interno della gamma Alfa Romeo nei prossimi anni. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul futuro delle sportive di casa Alfa Romeo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
9
Share