Alfa Romeo Cassino: nessuna modifica al piano Italia nello stabilimento

Alfa Romeo
Alfa Romeo

Nei giorni scorsi si è parlato tanto delle modifiche che il cosiddetto Piano Italia riceverà nei prossimi mesi in seguito all’introduzione dell’ecotassa. In molti si domandano esattamente quali saranno i cambiamenti al piano che lo scorso 30 novembre era stato annunciato da Mike Manley e Pietro Gorlier. Si era parlato di un investimento da oltre 5 miliardi che secondo alcuni sarebbe a rischio per le mutate leggi in materia di inquinamento. A quanto pare però le modifiche che il piano subirò non dovrebbero riguardare lo stabilimento Alfa Romeo di Cassino. 

Le auto ibride di Alfa Romeo e il Suv compatto di Maserati dovrebbero essere confermate

Nello stabilimento di Cassino il piano prevede la realizzazione delle versioni ibride di Alfa Romeo Giulia e Stelvio che avverrà molto probabilmente tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020. Inoltre dal 2021 dovrebbe venire prodotto anche il suv compatto di Maserati che arriverà sul mercato anche in versione ibrida. La produzione di queste auto a Cassino dovrebbe venire confermata dai dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles nei prossimi giorni, secondo le ultime indiscrezioni trapelate negli ambienti vicini al gruppo italo americano. Infine segnaliamo che si dice che la produzione di Alfa Romeo Giulietta possa venire interrotta alla fine del 2019. Al suo posto dovrebbe venire lanciato un nuovo suv compatto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share