News

Alfa Romeo 4C: il tuning che costa 55 mila dollari

Alfa Romeo 4C: il tuning che costa 55 mila dollari

L’ Alfa Romeo 4C, sebbene ha i mesi contati, continua a suscitare l’interesse degli elaboratori disposti a rievocare la piccola coupé italiana. Pogea Racing è tra gli specialisti del mercato aftermarket ed è noto per aver modificato la due posti a motore centrale. Ora ha una nuova macchina da rivelare. Parte del progetto “Zeus” limitato a sole 10 auto, questa coupé travestita si trova su ruote da 18 pollici (all’anteriore) e ruote da 19 pollici (al posteriore) personalizzate ed è stata rivestita in fibra di carbonio sotto quella che Pogea Racing chiama la vernice Perla Volturi Petrol. Ci sono alcune aree in cui la fibra di carbonio è stata lasciata esposta per creare un impatto visivo maggiore. Grazie alla dieta, l’auto già leggera ha perso ben 80 chilogrammi e ora pesa appena 899 kg con un pieno di benzina.

Alfa Romeo 4C: il tuning che costa 55 mila dollari

Alfa Romeo 4C: il tuning che costa 55 mila dollari

L’elaborazione dell’ Alfa Romeo 4C

Il tema blu neon continua all’interno dove il colore sorprendente si nota sul motivo a nido d’ape applicato sui sedili e sulle lamiere delle porte. Le cuciture in tutto l’abitacolo hanno un colore simile, così come la parte inferiore del volante e il cruscotto sul lato passeggero. La vera magia si svolge nel vano motore dove è stato potenziato il motore turbo a quattro cilindri con una cilindrata di 1,75 litri per erogare 350 cavalli e 465 Newton metri di coppia. Lo step rappresenta un aumento salutare di 113 CV e 115 Nm rispetto al modello di serie. Queste elaborazioni consentono di accelerare da 0 a 100 km/h da ferma in soli 3,4 secondi, da 100 a 200 km/h in 8,1 secondi e toccare una velocità massima di 304 km/h.

Alfa Romeo 4C: il tuning che costa 55 mila dollari

Alfa Romeo 4C: il tuning che costa 55 mila dollari

C’è solo un problema: il prezzo. Pogea Racing vuole € 50.100. Tieni presente che è solo per le modifiche in quanto il prezzo non include l’auto che si porta per effettuare l’elaborazione. Per quanto costoso, l’elaboratore afferma di aver già costruito e venduto quattro versioni tuning, ognuna con una targa personalizzata e un numero di serie individuale per indicare l’esclusività dell’auto.

 

Notizie Correlate
News

Doppia vittoria per Alfa Romeo Giulia al "SPORT AUTO AWARD" 2019

News

6 Underground: "Ritirare lo spot dell'Alfa Romeo a Firenze. È un inno alla violenza"

News

Alfa Romeo e Bosch insieme per la massima sicurezza

News

Alfa Romeo Giulia promozione: perché conviene e perché no?