I sindacati di PSA danno cenno di fusione con FCA

I sindacati di PSA danno segno che forse è fatta la fusione
I sindacati di PSA danno cenno di fusione con FCA
I sindacati di PSA

La maggior parte dei sindacati che rappresentano i lavoratori del produttore PSA di Peugeot sono a favore di una fusione di 50 miliardi di dollari pianificata con Fiat Chrysler, affermano i dirigenti gruppo PSA e i rappresentanti sindacali. Tuttavia, i sindacati hanno affermato che, una volta firmato l’accordo di fusione, avrebbero cercato informazioni dettagliate sui piani della società combinata.

Nel corso di una riunione del comitato aziendale gruppo PSA, tutti i rappresentanti sindacali nel consiglio hanno votato per esprimere un parere favorevole sulla fusione. “Rimarremo vigili sull’impatto sociale e attendiamo un quadro più chiaro e dettagliato delle implicazioni del piano per le piante, il volume e la quantità di lavoro che verrà dato“, ha dichiarato Franck Don, rappresentante del sindacato CFTC.

Perché i sindacati sono a favore della fusione

Ma il progetto nella forma in cui è stato presentato ha senso perché i due gruppi si completano a vicenda, sono in buona salute finanziaria e grazie al nuovo formato raggiungeranno una dimensione critica che è vitale oggi nel settore automobilistico“. La fusione aiuterebbe le imprese a riunire le risorse per soddisfare le nuove severe norme sulle emissioni e gli investimenti in veicoli elettrici e a guida autonoma, oltre a contrastare una più ampia flessione dei mercati automobilistici.

Garantire il sostegno dei potenti sindacati europei sarà fondamentale per la nuova società, che impiegherà oltre 400.000 dipendenti e gestirà centinaia di fabbriche in tutto il mondo. L’accordo ha suscitato preoccupazione in Germania e Gran Bretagna, dove gli impianti che producono automobili Opel e Vauxhall hanno visto tagliare i lavori negli ultimi anni come parte di una riduzione dei costi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share