Ferrari

Nuove foto spia del successore della Ferrari LaFerrari

Erede Ferrari laFerrari

Ferrari sembra lavorare a pieno ritmo con la sua futura hypercar ibrida, un modello che supponiamo debba essere il successore della Ferrari LaFerrari, poiché abbiamo assistito a diversi avvistamenti delle sue unità di prova a pochissimi giorni l’uno dall’altro. Quindi o siamo molto fortunati o il marchio sta facendo molti chilometri e molte ore di test con i muli di questo progetto.

La prima volta che abbiamo visto uno di questi peculiari muli è stata alla fine di ottobre scorso, quando i nostri fotografi spia hanno catturato quello che a prima vista sembrava essere un prototipo della Ferrari LaFerrari , sebbene avesse un camouflage in vinile integrale, come qualsiasi altro prototipo di sviluppo. Il che non ha senso per un modello che è stato presentato nella sua versione coupé nel 2014 e nella sua versione aperta nel 2016 e che è fuori produzione da un po’ di tempo. Un’analisi dettagliata ha rivelato che in realtà avevamo a che fare con un mulo di prova che utilizzava un falso corpo LaFerrari Aperta.

Questo è stato chiaro quando abbiamo cercato di confrontare queste unità mimetizzate con le copie convenzionali dell’auto sportiva ibrida di Maranello, perché nonostante le molte caratteristiche comuni, entrambi i modelli hanno un gran numero di differenze. Ciò include le dimensioni e le proporzioni del modello, che diventano più evidenti in alcune aree.

Questo nuovo avvistamento è interpretato da un esemplare simile a quello che abbiamo recentemente analizzato, anche se questa volta possiamo vederlo da molto più vicino . Questo ci permette di vedere in dettaglio le differenze di questa unità mimetizzata con il modello originale, da cui prende in prestito le forme della sua carrozzeria. Allo stesso modo, vista la posizione della mimetica, riteniamo che questa sia un’unità diversa da quella che abbiamo visto ad ottobre.

Grazie a questa nuova serie di foto spia possiamo vedere più chiaramente elementi come il cofano anteriore e posteriore, con tutti i loro volumi e le linee espressive. Il che rivela che questi pezzi non corrispondono a quelli assemblati dalla Ferrari LaFerrari. I fori e le prese d’aria su entrambi i cofani scompaiono e troviamo un lunotto che cerca di imitare le forme dell’originale ma senza riuscirci davvero. È indiscutibile che sia di dimensioni molto più piccole. Anche i paraurti hanno forme simili ma non identiche e nel resto della carrozzeria è facile riscontrare piccole differenze in più punti, come nelle stesse prese d’aria laterali. Un dettaglio molto curioso sono i tradizionali cerchi a 5 bulloni al posto degli elementi monodado utilizzati dalla LaFerrari.

Ti potrebbe interessare: Un nuovo sestetto per raddrizzare la Ferrari

Notizie Correlate
Ferrari

Ferrari Roma molto speciale venduta per $ 750.000

Ferrari

Damon Fryer ha trovato $ 25.000 di danni nascosti nella sua Ferrari 488 GTB usata

Ferrari

Ecco l'opinione di Chris Harris su Ferrari Purosangue

Ferrari

Ferrari Purosangue, più difficile da progettare della SF90 Stradale