Nuova Jeep Grand Cherokee 5 porte: ecco come potrebbe essere

Il designer Nikita Chuiko ha mostrato sul web nelle scorse ore la sua ipotesi di come sarà la nuova Jeep Grand Cherokee a 5 porte
Nuova Jeep Grand Cherokee 5 porte
Nuova Jeep Grand Cherokee 5 porte

Lo scorso gennaio la casa americana ha svelato la nuova generazione della sua Jeep Grand Cherokee ma lo ha fatto solo nella sua inedita versione a tre file che chiama L, mantenendo invariato l’attuale modello a cinque porte. Tuttavia, la nuova Jeep Grand Cherokee a 5 porte vedrà la luce prima della fine del 2021, anche se già come MY2022 e sebbene non sappiamo ancora ufficialmente se manterrà intatta l’estetica del fratello maggiore, oggi vi presentiamo una ricreazione virtuale che lo suggerisce.

Le nostre spie ci hanno offerto alcune immagini alcuni mesi fa su questa prossima Jeep Grand Cherokee a cinque porte, in cui sono stati percepiti alcuni cambiamenti sottili ma importanti tra le due versioni, nonostante siano le due di nuova generazione. Dal sito russo Kolesa ci viene ora fornita una rappresentazione virtuale realizzata dal designer Nikita Chuiko, così che possiamo già scoprire il camuffamento del prototipo spiato a cui abbiamo fatto riferimento.

A parte il passo più corto, la variante a cinque posti avrà una parte anteriore modificata. Se guardiamo le ricreazioni virtuali che abbiamo sullo schermo, i bordi dei fendinebbia saranno diversi e anche la sezione inferiore del paraurti sarà modificata. Le foto spia suggeriscono che la griglia anteriore potrebbe essere un po’ più grande, ma per ora non possiamo confermarlo.

Se guardiamo questo modello di lato, ci accorgeremo che il montante C e il vetro che lo accompagna sono diversi nel modello a due file e queste rappresentazioni lo riflettono fedelmente. Il rendering immagina anche la Grand Cherokee con una nuova striscia di luci a led che collega le luci posteriori, anche se tutto indica che questa idea non sarà presente nel modello di produzione finale in quanto non era realmente visibile nel prototipo spiato.

Sotto la carrozzeria delle due versioni della Grand Cherokee di nuova generazione non dovrebbero esserci differenze. Ciò significa che gli utenti potranno scegliere tra un motore V6 di base da 3,6 litri e un V8 da 5,7 litri opzionale, mentre la versione ibrida è prevista in seguito. Con il suo fratello maggiore già rivelato, tutto indica che vedremo il debutto della versione standard entro la fine dell’anno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share