Ferrari

Ferrari 360 Challenge Stradale all’asta

Ferrari 360 Challenge Stradale all'asta

Uno dei principali vantaggi di possedere una Ferrari più vecchia è che tendono a non essere molto ostentate, e la 360 Modena ne è l’esempio perfetto. Per fortuna, una Ferrari 360 non ha bisogno di sembrare fatta per portarti dal punto A al punto B più velocemente della maggior parte delle auto della sua età – e la Challenge Stradale è la migliore di tutte. Secondo l’annuncio di Bring a Trailer, la versione nella foto ha solo 20.000 km all’attivo.

Ferrari 360 Challenge Stradale all'asta

Ferrari 360 Challenge Stradale all’asta

Ferrari 360 Challenge Stradale:

L’esterno è prevalentemente nero con badge gialli a contrasto e cerchi in lega leggera da 19 pollici, alloggiamento dei freni a disco Brembo in carbo-ceramica ventilati e pinze rosse opzionali di fabbrica. Sono disponibili anche i paraurti leggeri, minigonne laterali più profonde, un diffusore posteriore più grande, alloggiamenti per specchietti in fibra di carbonio e una griglia posteriore Challenge Stradale. All’interno, i sedili avvolgenti in fibra di carbonio sono rivestiti in Alcantara bicolore rosso e nero per abbinarsi al cruscotto e al volante a tre razze. Il proprietario originale ha anche scelto un estintore, oltre a un lettore CD – sebbene, chi ha bisogno di musica quando hai il ruggito dell’otto cilindri aspirato naturalmente che ti spinge da dietro?

Ferrari 360 Challenge Stradale all'asta

Ferrari 360 Challenge Stradale all’asta

A proposito, il V8 aspirato da 3,6 litri della Stradale eroga 425 CV e 373 Nm di coppia, e può portarti da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti prima di raggiungere una velocità massima di 283 km/h. Quando era nuova questa 360 Challenge Stradale del 2004 è stata venduto per 196.807 dollari. Attualmente, e con cinque giorni fino alla fine dell’asta, l’offerta più alta è di 75.000 dollari e, anche se il valore può aumentare, chiunque vinca l’asta avrà una delle esperienze più viscerali che si possano fare.

Notizie Correlate
Ferrari

Mattia Binotto d'accordo con la decisione di ritardare l'introduzione della nuova era della F1

Ferrari

Mercedes fa dietrofront con le proteste contro la Ferrari

Ferrari

Renault non dirà di no a Vettel se Ricciardo dovesse lasciare

Ferrari

Leclerc rispetterà la decisione della Ferrari se dovessero sostituire Vettel