Ecco la nuova Maserati Levante Hybrid

Maserati Levante Hybrid è stato finalmente presentato: ecco tutte le caratteristiche del primo SUV elettrificato del Tridente
Maserati Levante Hybrid
Maserati Levante Hybrid

Dopo Ghibli Hybrid, primo modello elettrificato della casa automobilistica del Tridente ora è la volta del modello più venduto da Maserati, il Levante, che riceve la versione ibrida che è stata chiamata Maserati Levante Hybrid. A prima vista il design del Levante è mantenuto, anche se lungo la carrozzeria troviamo una serie di dettagli in blu cobalto che lo identificano come la versione ibrida.

Maserati Levante Hybrid è stato finalmente presentato

Ad esempio, questi dettagli sono presenti nelle tre prese d’aria laterali situate sui parafanghi anteriori, che sono anche accompagnate dalla parola GT perché il nuovo Maserati Levante Hybrid è dotato di una finitura GT. Anche le pinze dei freni possono essere opzionalmente blu e cambia il logo del marchio che appare sul montante C. A proposito, questo logo è stato ridisegnato e ora mostra solo il tridente, indipendentemente dall’ovale che lo circonda.

Inoltre, c’è un nuovo colore blu metallizzato a tre strati chiamato Azzurro Astro che è disponibile nella gamma Fuoriserie di Maserati. Anche il Grigio Evoluzione è incorporato come nuovo tono per le versioni ibride. L’imponente griglia anteriore è stata aggiornata nella versione 2021 con la nuova griglia anteriore, che sull’ibrida è realizzata in materiale cromato. I fari sono stati aggiornati e ora hanno una lente tricolore: nera sul perimetro, rossa al centro e trasparente nella parte inferiore.

Maserati Levante Hybrid

Lo spoiler posteriore verniciato in tinta con la carrozzeria, i cerchi in lega Zefiro da 19 pollici e la scritta Maserati sulla berlina con una nuova scritta, terminano a segnarne l’aspetto esteriore. La cabina è stata rinnovata rispetto al Levante che già conoscevamo. Una delle novità più importanti è l’arrivo di un nuovo schermo centrale da 8,4 ” con grafica migliorata che si integra in una modanatura curva che accompagna le prese d’aria, dando l’aspetto di un unico pezzo dall’aspetto verticale.

La parola Maserati è ora serigrafata nella parte inferiore dello schermo e sembra 3D. È sorprendente che gli orologi analogici siano ancora utilizzati per il tachimetro e il contagiri. Sono accompagnati da uno schermo TFT da 7 ” in posizione centrale, anch’esso dotato di nuovi font e colori rispetto alle edizioni degli anni precedenti. Di serie ha un sistema audio con 8 altoparlanti e 280 W. Come opzione, i sistemi Harman Kardon Premium e Bowers & Wilkins Premium Surround Sound portano la potenza sonora fino a 900 W nel caso del primo o 1.280 W nel secondo.

Maserati Levante Hybrid

Maserati Levante Hybrid utilizza una combinazione meccanica di un motore a quattro cilindri da due litri con un sistema ibrido a 48 volt che recupera energia in frenata e tenuta. Dicono di aver optato per questa tecnologia per mantenere il livello di prestazioni che ci si aspetta da una Maserati e tenere a bada il consumo di carburante.

Secondo il marchio stesso, il risultato è molto buono in quanto hanno consumi ridotti e prestazioni migliorate. Indubbiamente una delle sfide è stata quella di mantenere il suono forte, clamoroso e notevole della Maserati con motori a sei e otto cilindri ora che utilizza un unico motore a quattro cilindri e ibridazione. Il sistema ibrido a 48 volt di Maserati è costituito principalmente da quattro componenti : BSG, batteria, eBooster e un convertitore CC / CC. Il BSG (Belt Starter Generator) fa il lavoro di un alternatore, recuperando energia durante la frenata e la decelerazione e caricando la batteria situata nel bagagliaio, che a sua volta alimenta l’eBooster.

Maserati Levante Hybrid

Il pacchetto meccanico ibrido leggero eroga 330 CV di potenza e 450 Nm di coppia da 2.250 giri / min, con il 90% di questa coppia disponibile a partire da 1.750 giri / min. I suoi vantaggi sono un’accelerazione da 0 a 100 km / h in 6 secondi e una velocità massima di 240 km / h.

Quindi, accelera meglio del diesel e eguaglia i record del V6 benzina, mentre le emissioni di CO2 rimangono a 231-252 g / km nel ciclo WLTP, con il consumo di carburante che è ridotto del 18%.

Il cambio di meccanica rispetto alle versioni pure a benzina o diesel, porta con sé un miglioramento dei pesi e della loro distribuzione. Il motore a benzina è ovviamente nella parte anteriore sotto il cofano, mentre la batteria è collocata nel bagagliaio, così che oltre a realizzare un set con un peso inferiore rispetto al diesel, ha anche il peso meglio distribuito.

Maserati Levante Hybrid

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share