Alfa Romeo perde quasi il 35% in Europa a gennaio

Alfa Romeo
Alfa Romeo

Mese di gennaio difficile per Alfa Romeo che ha perso quasi il 35 per cento in Europa rispetto alle vendite del mese di gennaio del 2018. La casa automobilistica milanese che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha venduto infatti appena 4.879 unità in Europa contro le 7.479 unità dello scorso anno. Si tratta del quinto mese di fila che le vendite del Biscione sono in calo rispetto allo scorso anno. La quota di mercato della casa italiana passa dallo 0,6 allo 0,4 per cento in virtù di un simile risultato. Dall’inizio della crisi del marchio milanese, che è coincisa con l’entrata in vigore delle nuove normative di omologazione, questo comunque è il mese migliore come numero di immatricolazioni.

Alfa Romeo continua a perdere quota in Europa, ecco i paesi in cui è avvenuto il crollo

Tra i mercati in cui Alfa Romeo perde terreno segnaliamo: l’Italia (-45%), la Francia (-57%), la Germania (-31%) e la Svizzera (-3.9%). Bene invece le cose vanno in Spagna (+16%) e Regno Unito (+8%). Non si conoscono ancora le vendite dei singoli modelli del Biscione per quanto riguarda il mese di gennaio in Europa. Si suppone però l’ennesimo calo per la berlina di segmento D Giulia e per la vettura di segmento C Giulietta.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share