Ferrari

Vettel: “Non mi importa cosa si pensi del nostro motore”

Vettel

Sebastian Vettel ha respinto le affermazioni dei rivali secondo cui le scarse prestazioni della Ferrari nell’ultima gara erano collegate a una direttiva tecnica FIA recentemente emessa sulle power unit. Max Verstappen e Lewis Hamilton sono stati tra quelli che hanno suggerito che la prestazione della Ferrari ad Austin, dove il vantaggio della velocità massima era chiaramente inferiore rispetto alle precedenti gare, fosse il risultato della direttiva. Ma Vettel ha insistito sul fatto che il cambiamento nelle loro prestazioni era dovuto alla direzione di assetto che avevano preso.

Le parole di Sebastian Vettel

Non abbiamo perso potenza sul motore“, ha insistito il pilota Ferrari. “Penso che abbiamo optato per eseguire probabilmente un setup carico aerodinamico leggermente maggiore rispetto al solito. In qualifica il confronto è stato abbastanza chiaro. Abbiamo guadagnato un po’ sul rettilineo, non tanto quanto al solito, ma non abbiamo perso tanto quanto al solito nelle curve. Quindi penso che in gara  Charles non aveva il ritmo che normalmente aveva. Ma so che non è per quel motivo. Ovviamente ci sono altre cose che hanno fatto la differenza e hanno giocato un ruolo che stavamo cercando di capire. Quindi sicuramente sarà importante capire esattamente cosa è successo, per assicurarci che non accada di nuovo, e affronteremo quelle aree per il prossimo anno. Verstappen ha dichiarato che la direttiva FIA spiega tutto sulle prestazioni della Ferrari, un’affermazione che Vettel ha respinto.

Penso che la grande differenza rispetto al passato sia che molte persone vengono ascoltate, mentre forse prima erano ignorate“, ha dichiarato Vettel. “Tutti sono liberi di dire quello che vogliono. Se è quello che pensa, è quello che potrebbe pensare. Ma ovviamente abbiamo un’opinione diversa“.

 

Notizie Correlate
Ferrari

L'esclusiva Ferrari Monza ora più radicale e con 840 CV grazie a Novitec

Ferrari

L'auto speciale Ferrari realizzata per un cliente

Ferrari

Ferrari svela la versione modificata del bestseller Portofino

Ferrari

Ferrari GTC4Lusso: addio al sostituto della Ferrari FF