Vettel:
Vettel: "Eravamo già d'accordo sullo start"

Sebastian Vettel ha confermato che la Ferrari aveva raggiunto un accordo su come i piloti avrebbero gestito la prima curva. Vettel, che si era qualificato terzo, ha preso il comando all’inizio dopo aver superato Lewis Hamilton e Charles Leclerc prendendo tutta la scia del Monegasco. Successivamente la Ferrari gli aveva detto di far passare Leclerc, ma Vettel si è rifiutato.
Dopo la gara Vettel, che si è ritirato dopo aver perso la leadership su Leclerc dopo il suo pit stop, ha confermato che la squadra aveva un accordo, ma ha suggerito di non averlo compreso del tutto.

Intervista a Sebastian Vettel

Non so esattamente cosa sia successo lì ad essere onesti“, ha detto Vettel. “Penso che abbiamo avuto un accordo, ho parlato in particolare con Charles prima che gareggiassimo, e pensavo che fosse abbastanza chiaro quanto concordato. Ma non lo so, forse mi sono perso qualcosa. Sono sicuro che ne parleremo. Ma ovviamente è amaro quanto successo oggi perché volevamo la doppietta“.

Vettel si è rifiutato di fornire ulteriori dettagli su come avrebbe dovuto funzionare l’accordo. “Non è qualcosa che voglio condividere, a dire il vero“, ha detto. “Non voglio mettere la squadra in cattiva luce in seguito perché qualcuno dice qualcosa. So che non è giusto perché penso che le persone meritino di saperlo. Ovviamente ero terzo, Charles era primo e stavamo parlando di una strategia per passare Lewis. Ovviamente ho avuto un’ottima partenza, quindi sul tavolo c’erano un paio di opzioni. Mi dispiace ma preferisco davvero non spiegare in un certo senso“.