Vauxhall e Citroen hanno tagliato i prezzi dei veicoli elettrici per garantire ai clienti gli incentivi statali

Vauxhall e Citroen hanno entrambi annunciato tagli ai prezzi dei loro veicoli elettrici per garantire che si qualifichino ancora per il finanziamento statale
Vauxhall Ellesmere Port
Vauxhall Ellesmere Port

Vauxhall e Citroen hanno entrambi annunciato tagli ai prezzi dei loro veicoli elettrici per garantire che si qualifichino ancora per il finanziamento della sovvenzione governativa. La scorsa settimana il governo ha annunciato che stava tagliando il supporto disponibile per i nuovi veicoli elettrici da £ 3.000 a £ 2.500, riducendo anche il limite in cui la sovvenzione era disponibile da £ 50.000 a £ 35.000, facendo preoccupare alcuni produttori che avevano prezzi che si aggiravano intorno a quel limite.

Tuttavia, Vauxhall e Citroen hanno ora annunciato tagli di prezzo alle loro gamme, assicurando che più modelli si inseriscano sotto la soglia e si qualifichino per il finanziamento aggiuntivo. A partire dalla Vauxhall Mokka-e, il nuovo crossover elettrico dell’azienda è in grado di percorrere 201 miglia tra una carica e l’altra e ha subito un taglio di prezzo fino a £ 3.000 per garantire che tutte le versioni ora ricevano il finanziamento. Ciò significa che i prezzi di Mokka-e ora partono da £ 30.540 e salgono a £ 32.495 per l’edizione di lancio di alta qualità.

Anche Vivaro-e Life di Vauxhall ha avuto prezzi adeguati, con tagli di oltre £ 2.000 alla gamma per garantire che i gradi entry-level siano ora disponibili con la sovvenzione. Vale la pena notare che la Corsa-e elettrica rimane disponibile con l’incentivo su tutta la gamma. Citroen non è stata così gravemente influenzata dalle modifiche, con solo la versione “Shine Plus” di alto livello della sua nuova e-C4 che costava oltre £ 35.000. Tuttavia, l’azienda francese ha ora ridotto questo importo di £ 550, assicurando che la sovvenzione sarà disponibile per l’intera gamma.

Eurig Druce, amministratore delegato di Citroën UK, ha dichiarato: “Siamo rimasti delusi dalla notizia che il sostegno ai consumatori per il passaggio a un veicolo a basse emissioni sarà ridotto. Affinché questo periodo di transizione sia un successo e che gli obiettivi di elettrificazione vengano raggiunti, sia l’industria che i consumatori necessitano di una guida e di un supporto più chiari a lungo termine su come arrivarci. “Detto questo, sono orgoglioso che la politica di Citroën UK di ‘Prezzo equo’ assicuri che i consumatori continueranno a beneficiare del pieno contributo governativo per auto al momento dell’acquisto della loro nuova ë-C4″.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share