Stellantis: Tavares visita lo stabilimento di Melfi

Il CEO di Stellantis visita il principale stabilimento FCA in Italia
stellantis tavares melfi

Dopo la prima visita all’impianto di Mirafiori, sede di produzione della Fiat 500 Elettrica e, in futuro, di alcuni modelli Maserati di nuova generazione, Carlos Tavares, nuovo CEO di Stellantis, fa visita allo stabilimento di Melfi, uno dei principali impianti italiani che FCA ha portato in dote al nuovo gruppo con la fusione con PSA.

La scelta di Melfi era quasi obbligata. Lo stabilimento lucano, infatti, rappresenta un riferimento assoluto della produzione di FCA in Italia. Il sito, inoltre, ha già ricevuto quasi tutte le novità previste dal Piano Italia, il piano industriale definito da FCA lo scorso anno per gli stabilimenti italiani.

A Melfi, ricordiamo, viene prodotta da circa un anno la Jeep Compass, modello di riferimento per Jeep in Europa. Da alcuni mesi, invece, è iniziata la produzione delle versioni plug-in hybrid di Renegade e Compass che sono anche i primi modelli plug-in ad essere entrati in produzione in Italia. A completare le attività dello stabilimento c’è la Fiat 500X.

Nei prossimi mesi, inoltre, a Melfi arriveranno anche le varianti mild hybrid di Compass, Renegade e 500X che utilizzeranno i nuovi motori prodotti nel vicino stabilimento di Termoli. Con il completamento delle novità del Piano Italia, lo stabilimento Melfi può guardare al futuro con fiducia.

Compass, Renegade e 500X hanno ancora diversi anni di carriera. Stellantis, quindi, ha tutto il tempo per valutare le prossime mosse per il sito lucano. Di certo, Melfi continuerà ad essere uno dei fulcri delle attività produttive del gruppo in Italia. Con il nuovo piano industriale scopriremo quali saranno i nuovi progetti in arrivo.

Jeep Compass
Jeep Compass

La soddisfazione dei sindacati

In merito alla visita di Tavares nello stabilimento di Melfi, si registrano le dichiarazioni di  Vincenzo Tortorelli (Uil) e Marco Lomio (Uilm). I due rappresentati dei lavoratori confermano la soddisfazione legata alla scelta di Melfi da parte del nuovo CEO di Stellantis. Per il futuro, affermano Tortorelli e Lomio, ci sono tutte le condizioni per garantire una nuova crescita a Melfi.

Ecco le parole dei rappresentati dei lavoratori dello stabilimento lucano: “In attesa di conoscere in dettaglio il piano industriale del gruppo e nello specifico quello per lo stabilimento lucano, dopo le prime dichiarazioni dell’ad Tavares siamo convinti che Melfi ha tutte le condizioni e opportunità per reggere la nuova sfida come già accaduto e dimostrato nel corso di tutti questi anni”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti
Total
0
Share