Stellantis cresce in Giappone, bene anche Alfa Romeo

Ecco i dati dei vari marchi di Stellantis
alfa romeo vendite

Il gruppo Stellantis registra dati incoraggianti dal mercato import del Giappone nel corso del mese di febbraio. Quasi tutti i brand del gruppo, infatti, registrano vendite positive a febbraio con dati che fanno ben sperare in vista dei prossimi mesi. Prima di andare ad analizzare i numeri, ricordiamo che il mercato giapponese per le vetture import rappresenta una nicchia del mercato nipponico. Si tratta di un segmento di mercato caratterizzato da modelli premium e di lusso e che attira una clientela esigente di appassionati.

Segnali di ripresa per Alfa Romeo

Iniziamo l’analisi delle vendite dei marchi di Stellantis con Alfa Romeo. La casa italiana ha venduto 172 unità nel corso del mese di febbraio in Giappone facendo registrare una crescita del +47% nel confronto con i dati raccolti lo scorso anno. Complessivamente, Alfa Romeo ha venduto 296 unità in Giappone nel corso del 2021 con una crescita del +33.9%.

Il mercato nipponico può contare su tanti appassionati del marchio Alfa Romeo. Il brand, potenzialmente, ha margini di crescita notevoli sul mercato locale ma deve fare i conti con una gamma ancora troppo ridotta per poter raggiungere volumi di vendita maggiori. Come anche in Europa, sarà necessario attendere il prossimo futuro ed i nuovi modelli per una crescita sostanziale delle vendite.

In crescita quasi tutti i brand di Stellantis

Dati positivi arrivano anche da Jeep che si conferma il primo brand di Stellantis sul mercato nipponico. Il marchio americano ha totalizzato 1.093 unità vendute a febbraio con una crescita del +11%. Nel 2021, il brand ha venduto 2.049 unità con una crescita del +8.5%. Risultati ottimi per Peugeot che fa segnare 1.040 unità vendute con una crescita del +45.9% a febbraio. Nel bimestre le vendite sono pari a 2.001 unità con un miglioramento del +43.8%.

A febbraio crescono anche Fiat (+7%) e Citroen (+18%) che registrano, rispettivamente, 449 e 363 unità vendute. Nel bimestre, Fiat ha venduto 841 unità (+22%) mentre Citroen ne ha venduto 775 (+32.5%). In calo, invece, Abarth che si ferma a 162 unità vendute a febbraio (-16%). Nel bimestre le vendite sono pari a 324 (+6.2%).

Abarth 595
Abarth 595

Da segnalare le 70 unità vendute di Maserati, in crescita del +27% a febbraio. Nel parziale annuo, il Tridente fa segnare 121 unità vendute con una crescita del 36%. Cresce anche DS che si ferma a 60 unità vendute a febbraio (+39.5%) e 118 unità vendute nel 2021 (+6%). Aumentano le vendite di Dodge che chiude il mese di febbraio con 48 unità vendute e il bimestre con 84 unità vendute, raddoppiando i risultati dello scorso anno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share