Stellantis continuerà a sostenere Alfa Romeo in Nord America

Nuovi investimenti per sostenere la crescita di Alfa Romeo oltreoceano?
alfa romeo usa

Il piano di espansione di Alfa Romeo in Nord America non sarà limitato dalla fusione tra FCA e PSA che ha portato alla nascita di Stellantis. Il gruppo, infatti, ha intenzione di continuare a sostenere Alfa Romeo e le sue ambizioni di crescita in Nord America. A differenza dei piani iniziali, Stellantis non proverà a rilanciare Peugeot oltreoceano concentrando buona parte degli investimenti su Alfa Romeo. La conferma arriva da un nuovo report di Automotive News.

Nel corso del 2020, ricordiamo, Alfa Romeo ha registrato una crescita del +2% negli USA con oltre 18 mila unità vendute. Il dato raggiunto sul mercato americano è pari a circa la metà di quello raggiunto in tutta Europa (36 mila unità vendute con un calo del -32) e superiore rispetto a quello raggiunto in Italia (17 mila unità vendute con un calo del -33.5).

Sia Giulia che Stelvio hanno registrato ottime critiche negli USA ma le vendite sono ancora limitate. Nonostante ciò, Stellantis continuerà ad insistere, con nuovi investimenti che porteranno all’espansione della gamma ed all’avvio dell’elettrificazione per il mercato nordamericano del brand.

alfa romeo giulia stelvio

Quali novità per Alfa Romeo in Nord America?

Al momento, le informazioni sulle novità di Alfa Romeo per il Nord America sono limitate. Di certo, è già confermato il lancio dell’Alfa Romeo Tonale che sarà disponibile da inizio 2022 andando ad arricchire la gamma con un SUV di dimensioni compatte (soprattutto per gli standard del mercato americano) che potrebbe però attirare una clientela giovane e interessata alle varianti più sportive del modello.

Difficilmente, invece, il nuovo Alfa Romeo Brennero, il B-SUV che sarà prodotto in Polonia su base CMP, arriverà oltreoceano. Per l’espansione della gamma sarà quindi necessario attendere i prossimi anni e l’arrivo dei primi modelli di nuova generazione che Stellantis svilupperà per il marchio italiano.

A potenziare la gamma americana di Alfa Romeo dovrebbero arrivare le nuove Giulia e Stelvio restyling. I due aggiornamenti porteranno novità estetiche e, soprattutto, faranno registrare l’avvio del programma di elettrificazione con il lancio delle versioni mild hybrid dei due modelli di segmento D della casa italiana. Le nuove versioni di Giulia e Stelvio dovrebbero debuttare entro la fine dell’anno.

Staremo a vedere, inoltre, se Stellantis deciderà di portare la Giulia GTA anche in Nord America. La versione super sportiva della berlina, infatti, è stata presentata come un’esclusiva per il mercato europeo creando non poca delusione tra gli appassionati del marchio italiano d’oltreoceano.

Il piano di crescita di Alfa Romeo in Nord America sarà graduale. Il Tonale avrà un ruolo importante ma per raggiungere volumi elevati sarà necessario aggiungere almeno uno o due modelli, incrementando la gamma ed andando ad occupare i segmenti in cui Alfa Romeo può dire la sua.

Maggiori dettagli sulla questione potrebbero arrivare con il nuovo piano industriale di Stellantis atteso entro fine 2021 o al massimo inizio 2022. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul futuro del brand.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share