Stellantis colpita dalla carenza globale di semiconduttori

Una carenza di parti elettroniche sta costringendo le case automobilistiche a chiudere alcuni dei loro impianti di assemblaggio, tra cui anche le fabbriche di Stellantis
Vigo Stellantis
Vigo Stellantis

Una carenza di parti elettroniche sta costringendo le case automobilistiche a chiudere alcuni dei loro impianti di assemblaggio, tra cui Stellantis. L’assemblaggio dei veicoli si interrompe da oggi nello stabilimento di Windsor in Canada per un periodo di 3 settimane.

Una carenza di parti elettroniche sta costringendo le case automobilistiche a chiudere alcuni dei loro impianti di assemblaggio, tra cui Stellantis

Yan Cimon, professore ordinario presso la Facoltà di Amministrazione della Laval University ed ex direttore del Centro Interuniversitario di Ricerca su Reti Aziendali, Logistica e Trasporti, afferma che la fonte del problema risiede nei limiti tecnologici delle fonderie che non possono soddisfare l’elevata domanda del mercato.

Ci rendiamo conto che i produttori sono in balia di queste carenze e, quando guardiamo alla linea di produzione di microprocessori per autoveicoli, vediamo che in realtà sono le fonderie che non sono in grado di eseguire il lavoro, ha detto.

Secondo Cimon, le riserve di inventario dell’industria automobilistica sono limitate a causa del loro paradigma operativo just-in-time, un metodo di gestione della produzione automobilistica che organizza il sistema di produzione attorno agli ordini producendo o acquistando la giusta quantità al momento giusto in base alla domanda del mercato. Secondo Cimon, queste riserve operano con scorte minime.

Abbiamo scorte di riserva più grandi di quelle che abbiamo visto 20 o 30 anni fa e quindi è un problema quando si verifica un’interruzione nella catena di approvvigionamento […] e questa carenza è dovuta alle persone che vogliono lo stesso prodotto allo stesso tempo, sottolinea il professore. Con il rallentamento della produzione e delle scorte, prevede che la carenza potrebbe durare fino al 2023. Stellantis sta avendo problemi nei suoi stabilimenti di vari parti del mondo tra cui anche l’Italia.

Ti potrebbe interessare: I Dipendenti di GAmeStop ottengono prezzi speciali per le auto del gruppo Fiat Chrysler Automobiles

Stellantis Mulhouse
Una carenza di parti elettroniche sta costringendo le case automobilistiche a chiudere alcuni dei loro impianti di assemblaggio, tra cui anche le fabbriche di Stellantis

Ti potrebbe interessare: L’analista di Kepler Capital Thomas Benson ha mantenuto un rating buy su Stellantis

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti
Total
0
Share