Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: interviste post-gara Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: interviste post-gara Alfa Romeo Racing

Il Gran Premio degli Stati Uniti non è stato il massimo per l’ Alfa Romeo Racing. Le qualifiche hanno visto un flop totale a causa dell’esclusione sin da subito anche per il passaggio alla Q2. Le performance al sabato non sono state eccellenti, tuttavia i tempi registrati al venerdì facevano ben sperare in ottica gara. La gara tra le due Mercedes e Verstappen ha un po’ oscurato il restante dei piloti in griglia, nonostante le battaglie dietro fossero molto interessanti.

Alfa Romeo Racing: interviste a Giovinazzi, Raikkonen e Vasseur

Frederic Vasseur, Team Principal: “I risultati potrebbero dire che abbiamo terminato questa gara al di fuori della top ten, ma possiamo almeno indicare molti aspetti positivi. Sembravamo molto più competitivi rispetto ai round precedenti e siamo stati in grado di essere nella lottare per un punto finale per gran parte del pomeriggio. Passiamo alle ultime due gare della stagione consapevoli che ci aspetta ancora molto lavoro, ma sapendo che stiamo andando nella giusta direzione“.

Kimi Raikkonen: “Ci sono stati molti aspetti positivi che possiamo prendere da questa gara, anche se finire undicesimo e fuori dai punti è fastidioso dopo una gara abbastanza competitiva. Ho avuto una partenza davvero buona, sembravamo molto meglio e almeno noi sono stati in lotta dall’inizio alla fine. È qualcosa su cui possiamo lavorare e costruire per le prossime gare“.

Antonio Giovinazzi: “Come squadra, siamo diventati più forti questo fine settimana in modo da poter essere ottimisti per il futuro, anche se non abbiamo portato punti a casa quest’oggi. Abbiamo scelto una strategia diversa rispetto a Kimi e alla fine ha funzionato meglio per lui. Ho iniziato con le medie ma ho lottato con il grip mancante. È andata decisamente meglio quando siamo passati alle soft ma a quel punto era troppo tardi per fare la differenza. Dobbiamo continuare a spingere, stiamo facendo passi avanti e speriamo che sarà ancora meglio in Brasile“.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi confermato all'Alfa Romeo Racing per il 2020

Alfa Romeo Racing

GP degli Stati Uniti, qualifiche: interviste Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: le interviste del venerdì ad Alfa Romeo

Alfa Romeo Racing

Hulkenberg: l'unica possibilità di restare in F1 è l'Alfa Romeo Racing