Alfa Romeo driver Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen afferma che Alfa Romeo sta facendo progressi nella giusta direzione, anche se è stata una settimana difficile per lui personalmente. Il finlandese non è mai riuscito ad arrivare a punti dalla pausa estiva. Il finlandese si è ritirato dal Gran Premio della scorsa settimana a Singapore dopo un pesante contatto con Daniil Kvyat. “Singapore è stato un altro fine settimana in cui abbiamo mostrato alcune cose positive, ma le cose non sono andate per il verso giusto, quindi è stata ovviamente una delusione”, ha riconosciuto l’ex campione del mondo.

E ora il team ha appreso che anche il suo appello per le penalità ricevute nel Gran Premio di Germania relativo alle impostazioni della frizione è stato respinto, il che significa che Alfa Romeo ha perso i punti che pensava di aver ottenuto a Hockenheim. Di conseguenza, Alfa Romeo si trova ora all’ottavo posto nel campionato costruttori. Lo stesso Raikkonen è solo 13 ° nella classifica piloti.

Nonostante le battute d’arresto, il capo squadra Frédéric Vasseur sta ancora guardando al lato positivo. “Abbiamo ottenuto punti nelle ultime gare, spesso in circostanze difficili, e questo è positivo”, ha detto. “Ma avremmo potuto e avremmo dovuto fare di più. La nostra macchina sta migliorando e abbiamo dimostrato di poter combattere per posizioni migliori e il nostro obiettivo è continuare a farlo in ogni gara di questa stagione”.

Lo stesso Raikkonen è convinto che la squadra sia pronta per cose migliori. “Abbiamo avuto incontri per il prossimo anno e penso che ci saranno buone cose in arrivo”, ha detto questa settimana. “Sono fiducioso che continueremo a migliorare. Abbiamo un grande gruppo di persone e stiamo lavorando bene insieme.