Nuovi investimenti in arrivo per Alfa Romeo e Lancia, arriva la conferma di Elkann

Nuovi modelli in arrivo per i due brand italiani
alfa romeo lancia elkann

Anche John Elkann, attuale presidente di Stellantis, conferma la volontà di investire nel futuro di marchi come Alfa Romeo e Lancia. Elkann, nel corso di un’intervista rilasciata oggi, ha confermato che grazie a Stellantis ci saranno le risorse per sostenere il futuro dei due brand che in questi ultimi anni non hanno potuto ricevere gli investimenti necessari.

Al momento, è ancora presto per entrare nei dettagli di quelle che saranno le novità del futuro di Alfa Romeo e Lancia. In ogni caso, Elkann ha sottolineato che i due brand saranno parte integrante delle strategie future di Stellantis. Le sinergie derivanti dalla fusione consentono nuovi investimenti e garantiscono il sostegno ai brand più “trascurati” in questi anni.

Ricordiamo che il nuovo piano industriale di Stellantis, atteso tra fine 2021 e inizio 2022, farà luce su quelle che saranno le novità in arrivo. Nel frattempo, però, la nuova conferma arrivata oggi da Elkann rappresenta un’importantissimo punto fermo per il futuro dei due marchi italiani.

Ricordiamo che Alfa Romeo e Lancia, insieme al marchio francese DS, dovrebbero rappresentare la divisione premium di Stellantis.

Alfa Romeo: nessuna novità dopo Giulia e Stelvio

Il recente passato di Alfa Romeo è stato costellato di promesse mancate. Dopo il lancio dell’Alfa Romeo Giulia, svelata nel 2015, e dell’Alfa Romeo Stelvio, presentata nel 2016, la casa italiana ha vissuto anni senza alcuna novità. FCA ha cancellato a più riprese i progetti previsti per il marchio scegliendo di prolungare la carriera della Giulietta, uscita di produzione a dicembre 2020.

Ad oggi, la gamma Alfa Romeo è composta da due soli modelli. Il primo passo per l’espansione arriverà con il Tonale, il cui debutto è fissato per il secondo semestre dell’anno. Grazie alla fusione tra FCA e PSA, inoltre, arriverà anche il nuovo Alfa Romeo B-SUV (potrebbe chiamarsi Brennero) che sarà prodotto in Polonia e diventerà il nuovo entry level del marchio.

alfa romeo tonale

La conferma di nuovi investimenti si tradurrà in un’espansione della gamma. Per il futuro di Alfa Romeo potrebbe esserci una nuova Giulietta ed anche un SUV di segmento E, ideale per l’espansione sul mercato americano, attualmente primo mercato di Alfa per unità vendute. Ne sapremo di più nei prossimi mesi.

Lancia: solo la Ypsilon e solo in Italia

Il recente passato di Lancia è stato davvero triste. FCA ha scelto di ridurre la gamma del brand, cancellando tutti i progetti passati e lasciando sul mercato la sola Ypsilon. Successivamente, la city car del marchio è rimasta sul mercato solo in Italia con Lancia che è uscita da tutti gli altri mercati.

Per il futuro, grazie ai nuovi investimenti, Lancia dovrebbe tornare con un B-SUV e forse con una nuova Ypsilon. Tra le novità potrebbe esserci anche un C-SUV. Tutto dipenderà dal successo dei prossimi modelli. Lancia, inoltre, dovrebbe tornare in altri mercati europei nel corso del prossimo futuro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
13
Share