Maserati: i motori diesel avranno vita breve

I modelli di nuova generazione di Maserati saranno elettrificati e non avranno varianti diesel
Maserati diesel

Il piano industriale di Maserati punta tutto sull’elettrificazione, leggera per i modelli già in gamma e completa (con versioni a zero emissioni) per i nuovi progetti in arrivo. Nel futuro del Tridente, ma più in generale nel futuro di buona parte del mondo delle quattro ruote, non ci sarà spazio per il diesel.

Lo scorso anno, Maserati ha avviato il suo programma di elettrificazione con il lancio della Ghibli Hybrid, variante mild hybrid della berlina dotata di un motore quattro cilindri con sistema a 48 V e capace di erogare una potenza massima di 330 CV. Come confermato nelle scorse ore, inoltre, a breve ci sarà il debutto del Levante Hybrid.

La nuova versione midl hybrid del SUV del Tridente dovrebbe presentare lo stesso motore elettrificato della Ghibli anche se, al momento, non ci sono conferme ufficiali. Esattamente come la Ghibli, inoltre, la versione Hybrid dovrebbe essere commercializzata con lo stesso prezzo della variante diesel più economica della gamma.

I motori diesel non usciranno subito dal mercato per quanto riguarda la gamma Maserati. La casa del Tridente continuerà a commercializzare modelli a gasolio fino a quando i tre modelli di “vecchia generazione” resteranno sul mercato.

Con la fine della produzione di Ghibli, Quattroporte e Levante ci sarà anche la fine della produzione dei motori diesel per Maserati. Secondo il piano industriale del brand, una nuova generazione di Quattroporte dovrebbe arrivare nel 2022 mentre il nuovo Levante sarà pronto nel 2023. La Ghibli, invece, potrebbe non avere una nuova generazione.

Nuova Maserati Ghibli Hybrid
Nuova Maserati Ghibli Hybrid

Le Maserati di nuova generazione saranno elettriche

I progetti di nuova generazione di Maserati saranno caratterizzati da varianti elettriche a zero emissioni che, nel corso dei prossimi anni, potrebbero diventare un riferimento per la gamma. Per il momento, sono già state confermate quattro Maserati a zero emissioni per i prossimi anni.

La casa del Tridente, infatti, ha in programma il lancio di varianti elettriche per il nuovo entry level Grecale, il D-SUV che debutterà entro fine anno, e per le nuove generazioni di GranTurismo e GranCabrio, attese tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Anche la sportiva MC20 sarà elettrica.

Gli altri due progetti confermati dal piano industriale, le nuove generazioni di Quattroporte e Levante, dovrebbero essere ugualmente realizzati con varianti elettriche. Maggiori dettagli arriveranno di certo in occasione della diffusione del piano industriale di Stellantis atteso per fine 2021 o al massimo per inizio 2022. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
3
Share