Ferrari

Leclerc, un mix tra Räikkönen e Schumacher?

Leclerc

Charles Leclerc è una delle giovani promesse della Formula 1. Con solo due stagioni nella classe regina, ha già ottenuto due vittorie, dieci podi e sette pole. Beat Zehnder, direttore dell’Alfa Romeo, assicura che il giovane pilota monegasco ha in se elementi di Kimi Räikkönen e anche di Michael Schumacher. Entrambi hanno in comune il fatto di essere campioni della Ferrari, proprio come aspira a fare Leclerc. Zehnder vede in lui punti di forza sia del finlandese che del tedesco. Inoltre, scommette che presto raggiungerà il titolo.

“Ho sempre detto che per me, per la sua velocità, è come Kimi Räikkönen e per la sua attitudine al lavoro, probabilmente è come Michael . Dategli una buona macchina e sarà sicuramente campione del mondo”, ha dichiarato il team manager Alfa Romeo, Beat Zehnder. Colui che era a capo di Leclerc nel 2018 ha avuto l’opportunità di avere grandi talenti nella sua squadra, anche se crede che nessuno sia speciale come Leclerc. Inoltre, chiarisce anche quanto sia stato soddisfacente lavorare con lui in quella che è stata la sua stagione di debutto nella categoria principale.

“L’abbiamo già fatto prima, ma è stata la prima volta da tanto tempo che abbiamo avuto un novellino, un pilota molto speciale con un atteggiamento molto speciale. Non ho mai visto un pilota come Charles ed è stato gratificante il lavoro che abbiamo fatto con lui, il lavorare di nuovo con un ragazzo dopo momenti difficili “, ha spiegato.

Un altro che ha condiviso una squadra con Leclerc quell’anno 2018 è stato Marcus Ericsson. Lo svedese condivide l’opinione di Zehnder ed esprime la sua sorpresa per la grande prestazione del Monegasque nella sua prima stagione con la Ferrari della scorsa stagione. “Potrei dire direttamente che è un ragazzo speciale, è un talento speciale. Quando l’ho visto entrare in Ferrari e combattere Vettel, sapevo che sarebbe stato molto competitivo, ma forse non pensavo che sarebbe stato bravo come lo era nella sua primo anno in Ferrari. È un pilota molto speciale “, ha dichiarato Ericsson alla fine.

Ti potrebbe interessare: Leclerc: la sim racing è buona per la “forza mentale” ma non è “uguale” alla realtà

Notizie Correlate
Ferrari

L'esclusiva Ferrari Monza ora più radicale e con 840 CV grazie a Novitec

Ferrari

L'auto speciale Ferrari realizzata per un cliente

Ferrari

Ferrari svela la versione modificata del bestseller Portofino

Ferrari

Ferrari GTC4Lusso: addio al sostituto della Ferrari FF