Lancia Delta Integrale reinventata accelera su Internet

Lancia Delta Intregrale
Lancia Delta Intregrale

A pochi giorni dall’inizio di una nuova era per tutti i marchi del Gruppo Fiat, gli appassionati dei classici sportivi sono entusiasti della versione moderna della Lancia Delta Integrale. Concepita nel 1979 da Giorgio Guigiaro, sulla piattaforma Fiat Ritmo, la Lancia Delta ha segnato un’epoca d’oro per l’industria automobilistica in Italia, e anche negli sport motoristici dove l’iconica e nostalgica Integrale è stata elevata allo status di auto di culto.

Attualmente, limitatamente al mercato italiano, e solo con la vecchia Ypsilon a catalogo, il marchio fondato da Vincenzo Lancia più di un secolo fa, può nel 2021 iniziare una nuova fase, dopo il completamento dell’attività che darà origine alla quarta più grande Consorzio automobilistico nel mondo, Stellantis, frutto del matrimonio tra il Gruppo PSA e Fiat Chrysler Automobiles (FCA).

 Per ora non si conoscono i piani di Cartos Tavares, amministratore delegato del nuovo ‘colosso’ aziendale, per il futuro di Lancia, ma non mancano persone che vogliono partecipare con idee. Il più recente è Sebastiano Ciarcia, designer senza alcun legame professionale con il Gruppo Fiat, ma confessato fan delle creazioni dello stemma torinese.

“Delta è sempre stata un’icona, una sorta di Sacro Graal, impossibile da sostituire, nonostante ciò e allo stesso tempo, mi rifiuto di accettare la sua scomparsa, motivo per cui ho voluto creare un successore da abbinare ”, spiega sui social network con cui condivideva le immagini della sua Delta S4, la Lancia del XXI secolo.

Secondo il suo ideatore, il prototipo digitale di Lancia Delta Integrale si ispira all’iconica compatta sportiva, del brand italiano, assumendosi come “una rivisitazione in chiave moderna di quella che era la Delta, senza però essere troppo nostalgica o retrò. Invece, vuole essere un’evoluzione delle linee del modello originale, enfatizzando quelle che erano le sue caratteristiche principali e il suo DNA, al fine di restituire la personalità del modello originale ”, conclude.

Nata per avere un motore ibrido, con un motore termico in posizione centrale nel veicolo, visibile in un’immagine attraverso il lunotto, la Lancia Delta Integrale dei tempi moderni circola già su Internet.

Ti potrebbe interessare: Lancia a sostegno della Fondazione Umberto Veronesi per il terzo anno di fila

Articoli Suggeriti
Total
0
Share