Mercato

Peugeot, Agnelli, Bpifrance e Dongfeng congeleranno la loro posizione in Faurecia per 6 mesi

FCA-PSA

La famiglia Peugeot, attraverso EFP / FFP, Exor, Bpifrance e il cinese Dongfeng Motor Group (DFG), azionisti di riferimento del Gruppo PSA e Fiat Chrysler Automobiles (FCA), congeleranno la propria posizione del 46% in Faurecia almeno fino a quando sei mesi dopo la distribuzione di detta partecipazione tra gli azionisti del nuovo gruppo Stellantis. In una comunicazione congiunta, PSA e FCA hanno spiegato che questa decisione di Exor, EFP / FFP, Bpifrance e DFG è il risultato della modifica dei termini della fusione tra le due società annunciata lunedì scorso.

Pertanto, detti azionisti di riferimento dei due conglomerati industriali bloccheranno le loro azioni in Faurecia per un periodo di sei mesi dopo la fine della distribuzione delle azioni che effettueranno tra gli azionisti del nuovo gruppo risultante, denominato Stellantis, del 46% del capitale di Faurecia. La dichiarazione di lunedì scorso includeva che gli azionisti di PSA e FCA avrebbero ricevuto il 46% di Faurecia in parti uguali, ovvero il 23% per ciascun partner, ma una volta approvato dal consiglio di amministrazione di Stellantis e dal consiglio di amministrazione. azionisti.

Entrambe le società hanno giustificato la revisione dei termini dell’accordo per la necessità di adattarsi all’impatto sulla liquidità che la pandemia Covid-19 avrà sull’industria automobilistica nel suo complesso, preservando il valore economico e patto. In particolare, Fiat Chrysler distribuirà un dividendo straordinario tra i suoi azionisti di 2.900 milioni di euro, rispetto ai 5.500 previsti nell’accordo originale, mentre la quota del 46% di PSA in Faurecia sarà distribuita una volta tra tutti gli azionisti del nuovo gruppo, così come è stato approvato dal consiglio di amministrazione di Stellantis e dai suoi azionisti.

Le modifiche includono anche la potenziale distribuzione di 500 milioni di euro agli azionisti di entrambi i gruppi prima della chiusura dell’operazione o di 1 miliardo di euro a quelli del gruppo risultante una volta completata la fusione.

Ti potrebbe interessare: FCA produrrà le sue segmento B su base PSA

Notizie Correlate
Mercato

STEM rende omaggio alle donne leader aziendali di FCA

Mercato

Fiat Chrysler: ancora in alto mare le trattative con Unifor

Mercato

General Motors fa appello nella causa contro Fiat Chrysler

Mercato

Dodge Nitro e Chrysler Grand Voyager richiamati per gli airbag