Kubica guiderà nella 24 ore di Daytona

Robert Kubica
Robert Kubica

È stato annunciato che Robert Kubica guiderà nella prossima 24 Ore di Daytona nel campionato IMSA SportsCar. Oltre ad essere un pilota di riserva per Alfa Romeo, Kubica ha trascorso il 2020 guidando per BMW nel DTM, raccogliendo un podio e segnando 20 punti. Con il ritiro del produttore dalla serie, il polacco è rimasto senza posto per il 2021.

Ora è stato confermato che, almeno per la gara di Daytona, si unirà al campionato IMSA SportsCar per la squadra di alta classe LMP2. “Questa è una nuova sfida ed esperienza per me, dato che in passato mi sono concentrato principalmente sulle gare sprint”, ha detto Kubica ad Autosport. “Le gare di durata richiedono un approccio diverso: condividi la macchina con i tuoi compagni di squadra, con i quali sono felice di partecipare a questa sfida, e non vedo l’ora di arrivare con loro al traguardo di questa impegnativa gara.

“Anche la macchina è nuova, poiché è la prima volta che corro con un’auto ORECA LMP2, ma spero in una transizione graduale, anche condividendo il tempo di guida, in modo che possiamo concentrarci sul nostro lavoro e sulla preparazione per la gara”. Per quanto riguarda altri piani nel 2021, sembra destinato a continuare il suo ruolo in Formula 1 con l’Alfa Romeo.

Nel 2020 ha preso parte a test pre e post stagione e ha anche guidato in una serie di sessioni di prove libere durante i fine settimana di gara. Se il caposquadra Frederic Vasseur otterrà ciò che vuole, il polacco lo farà anche quest’anno, e forse avrà anche più tempo in macchina. “Lo spero, ma di sicuro la stagione è stata difficile”, ha detto ad Autosport quando gli è stato chiesto se la squadra avesse intenzione di tenerlo per il 2021.

“Principalmente per Robert perché ha dovuto fare in parallelo il progetto DTM e la Formula 1.“È stata una stagione folle, almeno sei mesi folli. Ma vorremmo averlo un po ‘di più in macchina, un po’ di più nel simulatore per sviluppare i nostri strumenti. “Si è impegnato a fondo con noi, sta facendo un ottimo lavoro e ci ha dimostrato [in Bahrain] che il ritmo è ancora lì. “Sono molto felice di mantenere Robert nella squadra per il prossimo anno.”

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: una giornata di studio e un solido Kubica in Bahrain

Articoli Suggeriti
Total
0
Share