Le nuove Jeep avranno internet 4G con Wi-Fi integrato

Internet 4G e Wi-Fi in arrivo sui modelli 2022
Le nuove Jeep avranno internet 4G con Wi-Fi integrato
Le nuove Jeep avranno internet 4G con Wi-Fi integrato

Le Jeep oggi, sono molto diverse da come ce le immaginavamo un po’ di tempo fa. Non è più quel fuoristrada nudo e crudo. Oggi, oltre ad essere dotate di ottime prestazioni in off-road, hanno anche tutta la tecnologia delle auto più moderne e lussuose. In particolare, Jeep ha svelato un nuovo video teaser per rivelare maggiori dettagli sul suo nuovo sistema di infotainment. Nello specifico, sarà presente sulle versioni 2022 di Renegade e Compass.

Guardando con attenzione le immagini pubblicate dalla casa automobilistica appartenente ormai al gruppo Stellantis, si può notare che il nuovo sistema avrà Internet 4G con un router Wi-Fi e che, tra le altre caratteristiche, il sistema offrirà anche un pulsante di emergenza “SOS” sul soffitto.

Le nuove Jeep con internet Wi-Fi

Chiamato Adventure Intelligence e presentato la scorsa settimana, questo nuovo sistema potrebbe ricevere la connessione simultanea ad un massimo di otto dispositivi mobili, secondo Stellantis, il gruppo a cui appartiene Jeep. Inoltre, il suddetto pulsante SOS non è solo “fisico“: può chiamare automaticamente le forze dell’ordine (in caso di furto o incendio) o anche un’ambulanza per incidenti con attivazione di airbag, dunque di una certa intensità.

Ma non solo. La tecnologia di bordo offre molto di più. Secondo Stellantis, i futuri possessori di Compass e Renegade 2022 avranno ancora accesso a diverse funzioni dell’auto tramite app, sia da smartphone che da smartwatch, tra cui il livello di pressione dei pneumatici, la localizzazione del veicolo tramite GPS, il blocco del porte e comandi aria condizionata, oltre al controllo del livello del carburante e dell’olio motore.

C’è solo un dettaglio: Jeep continua a non dire se tutte queste funzionalità faranno parte di un pacchetto venduto come pacchetto di serie nei nuovi SUV o se saranno degli optional da pagare separatamente, forse come servizio in abbonamento, proprio come fanno gli altri marchi. Ciò che è già confermato è che l’operatore scelto per i servizi di connettività sarà Tim.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share