Jeep B-SUV: ecco quando debutterà il nuovo entry level

Il modello sarà prodotto in Polonia insieme al futuro Alfa Romeo Brennero
jeep b-suv

C’è grande attesa per il debutto del nuovo B-SUV di Jeep, modello destinato a diventare il nuovo entry level della gamma del marchio americano, almeno per quanto riguarda il mercato europeo. Il nuovo B-SUV sarà uno dei primi modelli sviluppati da Stellantis per un marchio di FCA sfruttando una piattaforma ereditata da PSA (la CMP, la stessa della Peugeot 2008).

Come confermato nei mesi scorsi, il progetto sarà realizzato a Tychy, in Polonia, e condividerà le linee produttive con il nuovo Alfa Romeo Brennero e con un nuovo B-SUV Fiat di cui, per il momento, non ci sono ancora informazioni. Sulla stessa base potrebbe essere realizzato anche un B-SUV Lancia per sostituire la Ypsilon.

Torniamo però al nuovo B-SUV di Jeep. Il modello, infatti, sarà il primo della nuova famiglia di B-SUV di Stellantis realizzati a Tychy ad arrivare sul mercato. Secondo le ultime indiscrezioni, il progetto potrebbe essere pronto per la primavera del 2022. La presentazione ufficiale, quindi, potrebbe arrivare tra la fine del 2021 e il primo trimestre del 2022.

Per il momento, Jeep non ha svelato molti dettagli sul progetto che dovrebbe riprendere alcuni elementi, a partire dalle motorizzazioni, già viste sul best seller Peugeot 2008, uno dei crossover più venduti in assoluto in Europa da diversi mesi a questa parte.

Il nuovo B-SUV di Jeep, spesso chiamato anche come “Mini SUV”, sarà lungo poco più di 4 metri. Il modello, quindi, risulterà decisamente più compatto della Renegade, attualmente entry level della gamma del marchio americano. Il crossover realizzato nello stabilimento di Melfi, infatti, presenta una lunghezza di 4,23 metri.

Un altro elemento che caratterizzerà il progetto del nuovo B-SUV di casa Jeep sarà l’elettrificazione. Il progetto, infatti. sarà realizzato anche in versione a zero emissioni andando ad affiancarsi ai modelli plug-in hybrid che compongono la gamma 4xe del marchio americano (Renegade, Compass e Wrangler per il momento).

Dopo il B-SUV di Jeep toccherà all’Alfa Romeo Brennero

Il debutto del nuovo B-SUV di casa Jeep sarà un momento molto importante anche per Alfa Romeo. Il nuovo Brennero (questo è il nome con cui viene identificato il futuro entry level del brand italiano) sarà sviluppato sulla stessa piattaforma e condividerà lo stesso comparto tecnico del modello di Jeep.

Il lancio del Brennero arriverà soltanto diversi mesi dopo quello del modello Jeep. Secondo le prime informazioni, infatti, il nuovo entry level di casa Alfa Romeo sarà pronto per inizio 2023. Successivamente, toccherà al modello a marchio Fiat e, forse, a quello a marchio Lancia.

Maggiori dettagli sulla nuova famiglia di B-SUV di Stellantis arriveranno, di certo, nelle prossime settimane.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
14
Share