Ferrari

Irvine: penso che la Ferrari debba concentrarsi su Leclerc

Vettel e Leclerc

L’ex pilota della Ferrari Eddie Irvine ha pronunciato parole dure per Sebastian Vettel, aggiungendo che è tempo che la Scuderia faccia di Charles Leclerc il suo pilota numero 1. All’inizio dell’anno Irvine ha detto che pensa che Vettel sia “un’anatra seduta” ora che Leclerc è il suo compagno di squadra. “Pensavo che Leclerc avesse buone probabilità di batterlo perché non credo che Vettel sia un degno campione del mondo per quattro volte”, ha detto Irvine.

“Penso che sia un ottimo pilota, ma fa molti errori e non ho mai pensato che fosse così veloce. “L’abbiamo visto con Daniel Ricciardo e lo stiamo rivedendo ora. Vettel ha fatto un ottimo affare con la Ferrari. Sono stato sorpreso perché era già in una fase calante quando è stato ingaggiato. “Penso che la Ferrari debba concentrarsi su Leclerc. In questa stagione abbiamo visto Vettel non sacrificarsi perché è un quattro volte campione del mondo: hanno perso vittorie a causa sua ”. Irvine, 53 anni, conosce bene Mattia Binotto dai suoi giorni in Ferrari, descrivendolo come “intelligente” e “super calmo”.

“Ma penso che questa sia una delle cose difficili che deve superare, perché penso che Vettel possa danneggiare le possibilità di Leclerc di vincere il titolo cosa che non penso che Bottas possa fare a Hamilton”, ha detto. “L’unico ragazzo che penso possa correre allo stesso livello di Hamilton è Leclerc. Hamilton distrugge sempre Vettel testa a testa. “Se guardi a quello che Leclerc ha fatto a Hamilton a Monza, probabilmente era illegale ma è stato fatto così perfettamente che è stato difficile punirlo per questo. Ecco perché sono davvero interessato a vedere Leclerc testa a testa con Hamilton più spesso ”, ha aggiunto Irvine.

Notizie Correlate
Ferrari

Ralph Schumacher pensa che Hamilton possa superare il fratello

Ferrari

Leclerc: "Non avrei mai immaginato una progressione così buona nel 2019"

Ferrari

Honda: la riduzione di velocità massima della Ferrari è stata evidente

Ferrari

Ferrari: per Montezemolo i rapporti tra Vettel e Leclerc sono il problema più grande per il team