Ferrari

Horner: “Se Vettel lascia la F1, sarebbe una perdita per la categoria”

Vettel e Verstappen

Christian Horner, il capo della Red Bull, ha analizzato la situazione in cui Sebastian Vettel si ritrova dopo che la Ferrari ha deciso di non confermarlo dopo il 2020 e considererebbe negativo il fatto che il quattro volte campione lasciasse la categoria regina, anche se non propone di farlo firmare per la struttura di Milton Keynes nel 2021. Il britannico ha anche ricordato il bellissimo tempo trascorso con Vettel alla Red Bull quando hanno vinto quattro titoli piloti e costruttori. Pur non volendo che se ne vada, Horner è consapevole che nel corso degli anni i grandi nomi si stanno ritirando mentre arrivano nuovi.

“Abbiamo vissuto momenti molto speciali con Sebastian. Abbiamo vinto 38 gare insieme e quattro titoli. È stato un momento incredibile anche in questa fase della sua carriera. Se lascia la Formula 1, sarebbe una perdita per la categoria, ma ovviamente i tempi cambiano “, ha affermato nelle dichiarazioni al canale austriaco Servus TV. Sebbene il rapporto del tedesco con la Red Bull sia eccellente e Verstappen abbia affermato che non gli dispiacerebbe condividere una squadra con lui, Horner lascia poche opzioni affinché il suo ritorno possa diventare realtà. D’altra parte, rivela che non si aspettava che la relazione tra il quattro volte campione e la Ferrari sarebbe finita in questo modo.

“Abbiamo due piloti che stanno facendo un ottimo lavoro. Sarebbe difficile vedere come potremmo riportarlo indietro ora. Non ci saremmo aspettati che fosse sul mercato adesso. Non ci saremmo mai aspettati che la Ferrari lo cacciasse in quel modo, praticamente senza proporgli un nuovo contratto”, ha detto. Horner considera adeguata la sua gamma di piloti e ha elogiato non solo Verstappen ma anche Albon. Va ricordato che il britannico-thailandese ha perso un podio dopo il suo contatto con Hamilton in Austria. La sua domanda è cosa accadrà a Mercedes.

“Con Alex Albon non puoi ignorare che si sta evolvendo molto bene. Il momento è davvero inaspettato e per Sebastian lo è almeno quanto per il resto della Formula 1. La grande domanda è che cosa farà Mercedes. Hamilton rimarrà o se ne andrà? Terranno Bottas? Devi tenerne conto “, ha detto per finire.

Ti potrebbe interessare: Ferrari ha raggiunto un podio inaspettato sul Red Bull Ring grazie a Leclerc

Notizie Correlate
Ferrari

L'auto speciale Ferrari realizzata per un cliente

Ferrari

Ferrari svela la versione modificata del bestseller Portofino

Ferrari

Ferrari GTC4Lusso: addio al sostituto della Ferrari FF

Ferrari

Ferrari nega che la GTC4Lusso stia uscendo di produzione