Hamilton:
Hamilton: "La Ferrari non ha raggiunto il vero potenziale"

Lewis Hamilton sospetta che la Ferrari non abbia raggiunto il suo pieno potenziale nelle gare di apertura del 2019, tutte vinte dalla Mercedes.
Dopo che le Frecce d’Argento hanno segnato la terza doppietta consecutiva nel Gran Premio della Cina, Sebastian Vettel, che è arrivato terzo, ha detto che la Ferrari ha bisogno di “sbloccare” la piena prestazione della sua vettura.
Hamilton crede che la Mercedes sia stata vicina al loro pieno potenziale nelle gare di apertura, motivo per cui sono stati in grado di battere la Ferrari.

Le parole di Lewis Hamilton

Penso che come squadra tutti arrivino e facciano il loro miglior lavoro“, ha detto in risposta a una domanda di alcuni giornalisti. “Devi provare a operare al 100% e ci siamo vicini. Con quello che abbiamo, stiamo operando al suo pieno potenziale. Ma ci saranno ulteriori miglioramenti delle prestazioni in futuro, faremo dei passi avanti“.

Hamilton ha detto che la sua vittoria nel Gran Premio del Bahrain è stata un esempio di Mercedes che ha vinto una gara che la Ferrari aveva il potenziale per vincere. “Penso che l’ultima gara, non si può dire che è stato necessariamente pieno merito perché non eravamo abbastanza veloci per vincere la gara in realtà, ma le cose sono successe lungo la strada. Hanno una buona macchina, le Ferrari, e non sembra che stiano sfruttando appieno il loro potenziale in un fine settimana e la loro esecuzione non è sempre così impeccabile come hanno dimostrato in passato. Avremo alti e bassi. Ma è qui che siamo veramente diligenti nel fare in modo che i nostri processi siano il più precisi possibile“.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here