Giovinazzi dice di essere migliorato “abbastanza” nel 2020

Giovinazzi afferma di essere migliorato “parecchio” come pilota di Formula 1 nel 2020, assicurandosi un rinnovo del contratto.
Antonio Giovinazzi
Antonio Giovinazzi

L’italiano fa parte del programma per giovani piloti della Ferrari ed è stato sotto pressione per alzare il livello del suo gioco quest’anno con giovani come Mick Schumacher, Callum Ilott e Robert Shwartzman che hanno impressionato in Formula 2.

Alla fine, la Ferrari ha scelto di concedere a Giovinazzi un altro anno all’Alfa Romeo, con Schumacher invece alla Haas. Sarà la terza stagione di Giovinazzi con l’Alfa Romeo, essendo stato un titolare a tempo pieno con la squadra dall’inizio del 2019. Riflettendo sulla sua prestazione, Giovinazzi ha sentito di aver fatto buoni progressi durante la sua seconda stagione completa.

“Sono migliorato direi molto e mi sono sentito più a mio agio con la macchina, con la squadra e tutto il resto”, ha spiegato. “Questo è qualcosa che ogni giovane pilota dice nella sua carriera: ti senti sempre nella prima stagione un po’ più nervoso. Tutto è abbastanza nuovo per te, e ora sono più a mio agio con tutto. “Ovviamente ci sono ancora tante cose da migliorare ed è quello che voglio fare anche per la prossima stagione. Voglio solo fare un altro passo e provare a migliorarmi”.

Giovinazzi sente che il suo più grande passo in avanti è arrivato in gara, sia in termini di partenze, sia in termini di ritmo generale. Alla domanda su dove sentiva di aver ottenuto più miglioramenti, ha detto: “Penso molti punti. Direi soprattutto in gara, perché è stato uno dei miei punti negativi della scorsa stagione.

“Al primo giro, dove non ero abbastanza bravo, quest’anno penso che sia stata una stagione abbastanza buona. E anche sul passo gara, penso di aver fatto buoni progressi. Ovviamente ciò è avvenuto anche guardando cosa Kimi Raikkonen stava facendo, perché penso che sia uno dei migliori in F1. Quindi sì, penso di essere contento dei progressi, ma ancora ho molto lavoro da fare “. Giovinazzi e il suo compagno di squadra Raikkonen hanno segnato quattro punti ciascuno durante la stagione 2020 di F1, aiutando l’Alfa Romeo ad arrivare all’ottavo posto nel campionato costruttori.

Ti potrebbe interessare: Ferrari come con Giovinazzi fa bene a far aspettare i suoi piloti junior

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share