Alfa Romeo Racing

Giovinazzi definisce i punti ottenuti nel GP Eifel un aumento di fiducia

Antonio Giovinazzi

Un’ottima prestazione di Antonio Giovinazzi al Gran Premio dell’Eifel ha visto il pilota italiano concludere la gara in decima posizione. E l’italiano non avrebbe potuto scegliere un fine settimana migliore per segnare i suoi primi punti dall’apertura della stagione in Austria, poiché attualmente sta combattendo una forte concorrenza per il suo posto Alfa Romeo con rivali del calibro di Callum Ilott e Mick Schumacher.

Giovinazzi era stato felicissimo di essersi assicurato un posto in Q2 sabato, poiché si è aggiudicato la 14 ° posizione in griglia, essendo stato l’unico pilota fino a quel momento a non essere riuscito a superare la Q1 in questa stagione. Ma l’italiano lo ha poi sostenuto con una forte spinta verso la decima posizione, aiutato da un ottimo primo giro che lo ha visto superare la Ferrari di Sebastian Vettel per l’11 ° posto.

E sebbene Giovinazzi sentisse che la Safety Car a metà gara gli avesse impedito di andare ancora più in alto – dopo aver perso posizioni contro Nico Hulkenberg e Romain Grosjean quando la gara è ripresa, è stato comunque contento di aver ottenuto il suo primo posto a punti dal Gran Premio d’Austria Prix.

“Sono davvero felice”, ha detto Giovinazzi dopo la gara. “Domenica, come ho detto, l’obiettivo era di fare punti. Penso di nuovo, è stato un ottimo primo giro, guadagnando posizioni lì, ed è stata una buona gara fino a quando la Safety Car ha compromesso un po’ il nostro risultato. Penso che oggi avremmo potuto raggiungere l’ottava posizione senza quello, ma sono davvero contento di questo. Lo prenderò e ora non vedo l’ora per il prossimo “.

Giovinazzi ha comprensibilmente definito il suo decimo posto al Gran Premio dell’Eifel una “spinta di fiducia”. “Domenica è iniziata abbastanza bene, ha detto Giovinazzi a fine gara – ma mi sono trovato subito bene con la macchina, mi piaceva la pista e tutto, ovviamente con un po’ di fortuna e tutto il resto, abbiamo ottenuto un ottimo risultato, quindi siamo contenti di questo risultato. È un buon aumento di fiducia in vista delle prossime gare “.

Ti potrebbe interessare: Giovinazzi: “Sono un grande sostenitore di 3 Gran Premi in Italia nel 2020”

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen ha stabilito un nuovo record in F1

Alfa Romeo Racing

Mick Schumacher stava per debuttare con l'Alfa Romeo nel GP del Nurburgring

Alfa Romeo Racing

Marko convinto: Schumacher guiderà l'Alfa Romeo la prossima stagione

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo: le note del team dopo il Gp dell'Eifel