Alfa Romeo Racing

Giovinazzi sul contatto Vettel-Leclerc: “Sono cose che capitano”

Giovinazzi sul contatto Vettel-Leclerc: "Sono cose che capitano"

Antonio Giovinazzi, reduce, di un’ottima quinta posizione nel Gran Premio del Brasile, si è espresso sul contatto tra Vettel e Leclerc che ha costretto le due Ferrari al ritiro e che ha letteralmente mandato su tutte le furie i vari appassionati e followers che ogni giorno seguono e sostengono le pagine Facebook della Ferrari e della Scuderia.

Durante la presentazione in Puglia delle nuove Alfa Romeo Stelvio e Giulia MY2020, il pilota italiano della Alfa Romeo Racing ha spiegato che in questo sport sono cose che succedono quando più piloti lottano per raggiungere il risultato migliore possibile.

Intervista ad Antonio Giovinazzi

“Sono cose che possono accadere”, ha affermato Giovinazzi. “Ogni pilota cerca di fare del proprio meglio durante una gara e alla fine bisogna essere al posto giusto nel momento giusto. È quello che abbiamo fatto in pratica”, spiega il pilota italiano. Inoltre, si è espresso anche sul risultato ottenuto in Brasile, nel quale anche Kimi Raikkonen ha ottenuto il quarto posto, dopo una gara rocambolesca.

Sono contento per i nostri piazzamenti. E’ stato un fine settimana positivo e come team abbiamo raccolto un quarto e un quinto posto. Sono tanti punti per la squadra. Ne avevamo bisogno”, ha spiegato Antonio Giovinazzi.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Non faccio beneficenza per farmi pubblicità"

Alfa Romeo RacingFerrari

Ferrari e Alfa Romeo: in Brasile controllate le power unit?

Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi: intervista presentazione Alfa Giulia e Stelvio 2020

Alfa Romeo Racing

GP Brasile: interviste post gara Alfa Romeo Racing