Mercato

General Motors fa appello nella causa contro Fiat Chrysler

FCA e GM

General Motors Co. martedì ha presentato ricorso presso la 6a corte d’appello del circuito di Cincinnati, chiedendo il ripristino della sua causa per racket contro Fiat Chrysler Automobiles NV. GM ha citato in giudizio Fiat Chrysler lo scorso anno accusando la casa automobilistica italo americana di aver corrotto funzionari del sindacato United Auto Workers al fine di ottenere vantaggi nei contratti di lavoro 2009 e 2015 che potenzialmente mettono GM in uno svantaggio multimiliardario per quanto riguarda il costo del lavoro.

Un giudice federale di Detroit ha respinto la causa a luglio e ha respinto l’offerta di GM di ripristinarla il mese successivo. All’inizio di quest’anno, Fiat Chrysler aveva chiesto a un tribunale statunitense di rigettare la causa di GM, definendola priva di fondamento. Il produttore americano però non ha mollato e ha presentato appello riaprendo il caso.

“Siamo fiduciosi nel nostro caso e abbiamo presentato questo appello per continuare a chiedere un risarcimento, come consentito dalla legge, per i danni causati dalla corruzione sistemica di FCA a GM“, ha dichiarato il portavoce di General Motors David Caldwell in un comunicato. “Abbiamo una responsabilità nei confronti dei nostri dipendenti e gli azionisti per ritenere FCA responsabile e cercare giustizia quando siamo presi di mira e direttamente danneggiati. Non vediamo l’ora di presentare il nostro caso alla sesta corte”.

Borman ha archiviato il caso con pregiudizio all’inizio di luglio, scrivendo che si poteva concludere che i dirigenti di FCA lavorassero per abbassare il proprio costo del lavoro corrompendo i leader sindacali, ma non si poteva dedurre che la società “volesse aumentare il costo del lavoro di GM chiedendo alla UAW negare concessioni a GM che altrimenti avrebbe dato “. Ha anche sostenuto che GM non era la vittima diretta nel caso, ma che i lavoratori della UAW colpiti dalla corruzione dei dirigenti sindacali di FCA lo erano.

Ti potrebbe interessare: General Motors chiede di proseguire con la sua causa contro Fiat Chrysler

Notizie Correlate
Mercato

STEM rende omaggio alle donne leader aziendali di FCA

Mercato

Fiat Chrysler: ancora in alto mare le trattative con Unifor

Mercato

Dodge Nitro e Chrysler Grand Voyager richiamati per gli airbag

Mercato

FCA: importanti nomine per i marchi americani