Mercato

La Francia indaga sul caso delle emissioni diesel per FCA

FCA

I pubblici ministeri francesi hanno avviato un’indagine sui sinistri Fiat Chrysler Automobiles (FCA) riguardo i test sulle emissioni diesel. I regolatori del settore nel paese hanno esaminato se alcune auto FCA abbiano superato i limiti di emissione. Il gruppo italo-americano, che sta già affrontando alcuni problemi nel Regno Unito e negli Stati Uniti, ha dichiarato di aver preso atto della decisione del procuratore di esaminare “alcune presunte violazioni della protezione dei consumatori“. Ma FCA ha aggiunto che le sue auto diesel hanno rispettato pienamente le norme sulle emissioni.

Cosa succederà con FCA e Francia?

La mossa dei magistrati giudiziari francesi arriva dopo le rivelazioni nel 2015 che la casa automobilistica tedesca Volkswagen ha superato i test diesel negli Stati Uniti. L’ente francese per gli affari dei consumatori ha trasmesso un fascicolo su Fiat Chrysler ai tribunali per possibili indagini a febbraio. I test condotti dai regolatori francesi lo scorso anno, lanciati sulla scia dello scandalo dei truffatori sui test delle emissioni della Volkswagen, hanno rivelato che gli inquinanti di alcuni modelli di Fiat Chrysler e di altre case automobilistiche hanno superato i limiti normativi.

La mossa del procuratore francese è l’ultima indicazione che le domande sui test di inquinamento diesel riguardano altri marchi oltre alla Volkswagen. Una fonte giudiziaria francese ha riferito a Reuters che il pubblico ministero di Parigi aveva aperto le indagini il 15 marzo, dopo che gli affari dei consumatori e l’organismo antifrode del ministero delle finanze avessero presentato il caso ai tribunali. “Posso confermare che un’indagine giudiziaria è stata aperta per truffe aggravate, ha detto la fonte.

FCA ha dichiarato che i suoi veicoli diesel “soddisfano pienamente i requisiti di emissioni applicabili” in Italia, dove ha sede la sua unità europea. Ma la società non ha potuto commentare quali modelli fossero oggetto di ulteriori indagini in Francia. Tuttavia, ha affermato che continuerà a cooperare con qualsiasi indagine delle autorità competenti e rimane pienamente fiducioso che la questione sarà chiarita a tempo debito. Nel Regno Unito, il governo sta testando le emissioni della Jeep Grand Cherokee. Il Dipartimento per i trasporti del Regno Unito ha anche chiesto i dettagli di una sonda da parte della US Environmental Protection Agency nel software di emissioni diesel di Fiat Chrysler.

Notizie Correlate
Mercato

I prodotti Miles di Leasys sono stati lanciati in Europa

Mercato

Mahindra perde la causa contro Fiat Chrysler per aver copiato il modello Jeep

Mercato

Fiat Chrysler: Simon Sproule dice addio dopo soli 4 mesi

Mercato

Otonomo e Fiat Chrysler collaboreranno per aumentare l'utilizzo dei dati delle auto