Alfa Romeo: azienda e programmi futuri (quali?)

Tutte le novità e gli scoop!!!

Moderatore: Moderatori

Messaggioda yugs » 08/12/2018, 14:15

Flav ha scritto:Guarda, la forza di VW è di avere due piattaforme modulari (due, MQB e MLB) e su quelle farci TUTTO, sul primo, tutte le B-C con relativo SUV (Ibiza, Touran, Golf, Polo, Arteon, Octavia, A3) a motore trasversale, sul secondo tutte dal D in su con motore longitudinale (Audi A4, Q5, A6, A7,A8, Porsche Macan)... e vedono... perchè hanno offerta.

Cioè, hanno una strategia ben precisa. In FCA no. Prima dicono e poi disfano. Magari il B-C/SUV invece sarà un successo - viste le vendite di Renegade/ Compass lo spero - ma basta lo facciano e di corsa a 'sto punto, visto che, volente o nolente, purtroppo la Giulia nonostante sia la berlina 3volumi più venduta del segmento non sta facendo numeroni e, data la morte di MiTo - che poteva benissimo rimanere come entry-level con opportuno restyling (stile VW Polo) e le 5p - e l'obsolescenza di Giulietta, sia tutto oramai sulle spalle di Stelvio... e non ci siano all'orizzonte nessun segmento E, E-SUV, compatta C Rwd.


fine 2018 e facciamo gli stessi discorsi di 10 anni fa. Dirigenza atta solo a giocare in riunioni continue senza prendere decisioni vere e importanti.

Giulia non vende perchè semplicemente... non hai molta scelta. Niente sw, niente versione 3 porte, il motore benzina sotto i 200 cv dovevi lanciarlo prima, la versione ibrida dovevi averla lanciata già durante l'anno trascorso ecc. Personalizzazioni quali? Un pack veloce anche applicato (pagandolo il dovuto) a una 150cv diesel perchè non si può? Gli altri ti fanno la linea di personalizzazione dedicata per davvero (BMW con individual, Mercedes con i pack AMG applicabili dove ti pare)

Eh ma sarà colpa dei 4 alfisti nostalgici...

"chi vuole più spazio al posto di giulia comprerà Stelvio", si stocazzo. da 50mila euro in su. Allora gli altri non venderebbero più Avant e Touring perchè tanto la clientela di marchio andrebbe sui suv X e Q? Ma per favore.

Intanto con gli annunci di produzione in italia riescono ad avere la cassa intergrazione per tutto il prossimo anno (almeno) come ristrutturazione (la precedente straordinaria era scaduta a settembre e non prorogabile da Jobs act)
Alfa GT 1.9 mjet Progression.. Elegante come una berlina, scattante come un go-kart!

"Chi rimappa si fa i palazzi perché di gonzi che si fanno inculare non meno di 250 euro a botta ce ne sono una marea. Per giunta in nero. Fai te." (cit.)
Avatar utente
yugs
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 48119
Iscritto il: 27/12/2004, 12:49
Località: Torino

Messaggioda Ralfantares » 08/12/2018, 17:31

yugs ha scritto:
fine 2018 e facciamo gli stessi discorsi di 10 anni fa. Dirigenza atta solo a giocare in riunioni continue senza prendere decisioni vere e importanti.

Giulia non vende perchè semplicemente... non hai molta scelta. (...)


aggiungo anche che automobili dal prezzo "importante" non le vendi se non metti qualche (inutile) "gingillo tecnologico" che altri offrono o se non sei al passo coi tempi con le dotazioni di serie o opzionali.
ex 147 2.0 TS
Quando uscirà una segmento C degna di chiamarsi Alfa Romeo tornerò a comprare auto italiane(?). Per adesso: bye bye FCA...
Avatar utente
Ralfantares
Alfista Veteran
 
Messaggi: 515
Iscritto il: 11/10/2004, 20:03

Re: Alfa Romeo: azienda e programmi futuri (quali?)

Messaggioda Maxximus » 08/12/2018, 19:52

Alfa Romeo, un piano per la Stelvio mild Hybrid

Il presidente John Elkann ha annunciato investimenti per il marchio. Il modello potrebbe essere prodotto a Cassino e andrebbe ad ampliare la gamma

“C’è stata un’enorme volontà di investire su Alfa Romeo perché quella di oggi sia all’altezza di quella di ieri”. Così il presidente di Fca, John Elkann, dialogando col capo della polizia, Franco Gabrielli, al Lingotto di Torino per il concerto della banda della polizia di Stato, di cui si celebra il 90esimo anniversario, e per la presentazione del volume fotografico “Polizia e motori”. Durante l’incontro è anche emersa l’idea di ripercorrere la storia delle auto del marchio Alfa Romeo in dotazione alla polizia con una mostra nella sede dello stabilimento di Arese.
Dichiarazioni che dimostrano la volontà di investire su un marchio che, a parte gli ottimi risultati della Giulia, soffre la mancanza di una reale gamma prodotto. Che potrebbe essere compensata dal possibile debutto della Stelvio mild hybrid, che secondo indiscrezioni dovrebbe essere prodotta negli stabilimenti di Cassino (FR).

https://www.formulapassion.it/automoto/ ... 12742.html

Saluti Max.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
Io non mi sento italiano... ma per fortuna o purtroppo lo sono... (G. Gaber)
"Se mi vogliono sono così, di certo non posso cambiare: perché io, di sentire dei cavalli che mi spingono la schiena, ne ho bisogno come dell'aria che respiro." (Gilles Villeneuve)

Fiat Bravo 1.6 m-jet 120 cv, emotion, grigio maserati, cerchi 17', Avon zv5, alcantara, clima bi-zona, comandi al volante e radio mp3.
EX Alfa 147 1.6 ts, 105 cv. Acquistata + col CUORE che con la ragione... Il cuore si è proprio sbagliato!! :fluffle) 58 :fluffle)
FOTO NASONA
Avatar utente
Maxximus
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 5702
Iscritto il: 11/06/2010, 20:43
Località: Palermo
Status: Me so rotto er c....

Messaggioda 166V6TBGPL » 09/12/2018, 14:34

, a parte gli ottimi risultati della Giulia, soffre la mancanza di una reale gamma prodotto. Che potrebbe essere compensata dal possibile debutto della Stelvio mild hybrid, che secondo indiscrezioni dovrebbe essere prodotta negli stabilimenti di Cassino (FR)


Quindi con la stelvio hybrid si fa una gamma completa ??? :lol:
Saab 9-3 aero 2.8V6 turbo gpl 320cv-550Nm..
166V6TBGPL
Alfista Veteran
 
Messaggi: 939
Iscritto il: 11/01/2005, 12:45

Messaggioda ADAN » 10/12/2018, 17:15

tre date che ci posson far capire i progressi dell'Ibrido di FCA... :eek13) dicon :muaha)

https://www.clubalfa.it/51473-jeep-il-f ... o-italiani

marzo 2020 debutto Renegade Ibrida
aprile 2020 debutto Compass Ibrida
estate 2020 debutto Wrangler Ibrida

chissà quando le Alfa :sic)


Ps: non vedo l'ora che finisca stò mese... :splat)
almeno saremo nel 2019 e anche se è solo un fattore psicologico... :matto)
mi sento nell'anno giusto dove compariran novità mancanti da 3 anni :mad2) :mad2) :mad2)
poi, tra il veder muletti e vedr in Conc... :mecry)
:muaha)
Immagine
gio.02/11/06 Primo giorno del resto della MIA vita|Hi-Fi:Pioneer DEH-P88rs+iPod32Gb|Cellulari: BlackBerry 9800 e Samsung Note |Foto
2.0TsSelespeed5p|NERApast.Kyalami|17"Ext.7|As.EIBACH-3|Kit_Ms-Design|PelleRossa|Tettuccio|Spoiler|Xenon|Pack_Inv.+Lavafari|..
Avatar utente
ADAN
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10676
Iscritto il: 21/07/2006, 17:23
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Status: Ever Young

Messaggioda AlfaNet » 10/12/2018, 22:17

Le notizie di questi ultimi tempi da Alfa Romeo hanno dato nuovo entusiasmo e linfa per gli appassionati, però sul discorso tempi le cose potrebbero essere meno allegre. Come sempre la concorrenza incalza e aspettare ancora come minimo un anno per l'uscita di qualcosa di nuovo potrebbe essere decisamente troppo. Il rischio e che le novità, quando usciranno, saranno già vecchie :ka) :jaw)
<||<ALFANet>||>
AlfaNet
Alfista Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 03/10/2007, 21:39
Località: Milano

Messaggioda boxer17 » 10/12/2018, 22:36

Invece di programmi sarà meglio cambiare il titolo in "speranze" future...
Fu 147 2.0 Ts - Rosso Alfa - " La Sfregiata "
Io non ho mai considerato le Alfa come le altre automobili, ripeto che sono totalmente irrazionale come ogni Alfista, perchè la passione non si può discutere. (Carlitos)
Avatar utente
boxer17
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 21311
Iscritto il: 11/01/2010, 23:11
Località: Provincia di Como
Status: Ligogna

Re: Alfa Romeo: azienda e programmi futuri (quali?)

Messaggioda Maxximus » 10/12/2018, 23:41

Alfa Romeo Giulia e Stelvio. La parola ai progettisti

Gli ingegneri che hanno fatto nascere le più recenti Alfa Romeo ci spiegano perché sono così entusiasmanti da guidare.

https://www.alvolante.it/news/alfa-rome ... ?amphtml=1

Saluti Max.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
Io non mi sento italiano... ma per fortuna o purtroppo lo sono... (G. Gaber)
"Se mi vogliono sono così, di certo non posso cambiare: perché io, di sentire dei cavalli che mi spingono la schiena, ne ho bisogno come dell'aria che respiro." (Gilles Villeneuve)

Fiat Bravo 1.6 m-jet 120 cv, emotion, grigio maserati, cerchi 17', Avon zv5, alcantara, clima bi-zona, comandi al volante e radio mp3.
EX Alfa 147 1.6 ts, 105 cv. Acquistata + col CUORE che con la ragione... Il cuore si è proprio sbagliato!! :fluffle) 58 :fluffle)
FOTO NASONA
Avatar utente
Maxximus
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 5702
Iscritto il: 11/06/2010, 20:43
Località: Palermo
Status: Me so rotto er c....

Messaggioda giangirm » 10/12/2018, 23:44

yugs ha scritto:
Giulia non vende perchè semplicemente... non hai molta scelta. Niente sw, niente versione 3 porte, il motore benzina sotto i 200 cv dovevi lanciarlo prima, la versione ibrida dovevi averla lanciata già durante l'anno trascorso ecc. Personalizzazioni quali? Un pack veloce anche applicato (pagandolo il dovuto) a una 150cv diesel perchè non si può? Gli altri ti fanno la linea di personalizzazione dedicata per davvero (BMW con individual, Mercedes con i pack AMG applicabili dove ti pare)

Dai la Giulia 3 porte no dai... :?:
Avatar utente
giangirm
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 40422
Iscritto il: 11/10/2004, 18:42
Località: Roma
Status: O0=v=0O

Messaggioda falconero79 » 11/12/2018, 10:30

giangirm ha scritto:
yugs ha scritto:
Giulia non vende perchè semplicemente... non hai molta scelta. Niente sw, niente versione 3 porte, il motore benzina sotto i 200 cv dovevi lanciarlo prima, la versione ibrida dovevi averla lanciata già durante l'anno trascorso ecc. Personalizzazioni quali? Un pack veloce anche applicato (pagandolo il dovuto) a una 150cv diesel perchè non si può? Gli altri ti fanno la linea di personalizzazione dedicata per davvero (BMW con individual, Mercedes con i pack AMG applicabili dove ti pare)

Dai la Giulia 3 porte no dai... :?:


credo intendesse la versione coupe.
Comunque ha ragione.

ma sai, per i dirigenti il mercato europeo non conta
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 14963
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda falconero79 » 11/12/2018, 10:32

AlfaNet ha scritto:Le notizie di questi ultimi tempi da Alfa Romeo hanno dato nuovo entusiasmo e linfa per gli appassionati, però sul discorso tempi le cose potrebbero essere meno allegre. Come sempre la concorrenza incalza e aspettare ancora come minimo un anno per l'uscita di qualcosa di nuovo potrebbe essere decisamente troppo. Il rischio e che le novità, quando usciranno, saranno già vecchie :ka) :jaw)


no dai.. spero che tu stia scherzando..
entusiasmo per cosa? Per due comunicati in croce, di cui uno sulla compass ricarrozzata?
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 14963
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda AlfaNet » 11/12/2018, 13:58

Purtroppo c'è solo questo ... due annunci meglio di nulla ... spero solo non siano bufale. Arriverà questa Alfa Compass ... sempre meglio di Alfa Kona.
<||<ALFANet>||>
AlfaNet
Alfista Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 03/10/2007, 21:39
Località: Milano

Messaggioda Flav » 11/12/2018, 14:48

falconero79 ha scritto:non li difendo ma... come biasimarli finchè da noi mettono la tassa sulla panda


:spin) ma speriamo la tolgano sennò son dolori... affossano il già debilitato mercato auto...
Alfa Romeo Giulietta 2.0 Jtdm-2 150cv, Exclusive, Pack Sport, grigio antracite, cerchi in lega da 18'' a raggi, black interior.
Flav
Super Alfista
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 07/09/2015, 17:46
Località: Udine

Messaggioda Flav » 11/12/2018, 15:07

yugs ha scritto:
Flav ha scritto:Guarda, la forza di VW è di avere due piattaforme modulari (due, MQB e MLB) e su quelle farci TUTTO, sul primo, tutte le B-C con relativo SUV (Ibiza, Touran, Golf, Polo, Arteon, Octavia, A3) a motore trasversale, sul secondo tutte dal D in su con motore longitudinale (Audi A4, Q5, A6, A7,A8, Porsche Macan)... e vedono... perchè hanno offerta.

Cioè, hanno una strategia ben precisa. In FCA no. Prima dicono e poi disfano. Magari il B-C/SUV invece sarà un successo - viste le vendite di Renegade/ Compass lo spero - ma basta lo facciano e di corsa a 'sto punto, visto che, volente o nolente, purtroppo la Giulia nonostante sia la berlina 3volumi più venduta del segmento non sta facendo numeroni e, data la morte di MiTo - che poteva benissimo rimanere come entry-level con opportuno restyling (stile VW Polo) e le 5p - e l'obsolescenza di Giulietta, sia tutto oramai sulle spalle di Stelvio... e non ci siano all'orizzonte nessun segmento E, E-SUV, compatta C Rwd.


fine 2018 e facciamo gli stessi discorsi di 10 anni fa. Dirigenza atta solo a giocare in riunioni continue senza prendere decisioni vere e importanti.

Giulia non vende perchè semplicemente... non hai molta scelta. Niente sw, niente versione 3 porte, il motore benzina sotto i 200 cv dovevi lanciarlo prima, la versione ibrida dovevi averla lanciata già durante l'anno trascorso ecc. Personalizzazioni quali? Un pack veloce anche applicato (pagandolo il dovuto) a una 150cv diesel perchè non si può? Gli altri ti fanno la linea di personalizzazione dedicata per davvero (BMW con individual, Mercedes con i pack AMG applicabili dove ti pare)

Eh ma sarà colpa dei 4 alfisti nostalgici...

"chi vuole più spazio al posto di giulia comprerà Stelvio", si stocazzo. da 50mila euro in su. Allora gli altri non venderebbero più Avant e Touring perchè tanto la clientela di marchio andrebbe sui suv X e Q? Ma per favore.

Intanto con gli annunci di produzione in italia riescono ad avere la cassa intergrazione per tutto il prossimo anno (almeno) come ristrutturazione (la precedente straordinaria era scaduta a settembre e non prorogabile da Jobs act)


Come non essere totalmente in accordo... :spin)

Chi straparla di Giulia, vedi te i soliti "latecomers", dicono che la SW avrebbe "sputtanato" il marchio/modello e che , visto il calo generale delle SW, hanno fatto bene a non farla. Io ho letto in giro invece che era stata pensata in fase di progetto, se non erro, quindi i costi sarebbero già stati preventivati... e poi per il discorso traversa della berlina su rigidità torsionale, hanno fatto Stelvio che ha portellone, quindi non vedrei affatto difficoltà a proporre la versione SW della berlina... stendiamo velo pietoso poi su mancanza coupè e, perchè no, decappotabile... pare proprio lo facciano "apposta" a voler mantenere due modelli e basta.
Alfa Romeo Giulietta 2.0 Jtdm-2 150cv, Exclusive, Pack Sport, grigio antracite, cerchi in lega da 18'' a raggi, black interior.
Flav
Super Alfista
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 07/09/2015, 17:46
Località: Udine

Messaggioda falconero79 » 11/12/2018, 15:45

pare facciano apposta a non fare i modelli richiesti..

pare ti facciano un favore a farle ste macchine
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 14963
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda ADAN » 11/12/2018, 19:30

ADAN ha scritto:tre date che ci posson far capire i progressi dell'Ibrido di FCA... :eek13) dicon :muaha)

https://www.clubalfa.it/51473-jeep-il-f ... o-italiani

marzo 2020 debutto Renegade Ibrida
aprile 2020 debutto Compass Ibrida
estate 2020 debutto Wrangler Ibrida

chissà quando le Alfa :sic)


Ps: non vedo l'ora che finisca stò mese... :splat)
almeno saremo nel 2019 e anche se è solo un fattore psicologico... :matto)
mi sento nell'anno giusto dove compariran novità mancanti da 3 anni :mad2) :mad2) :mad2)
poi, tra il veder muletti e vedr in Conc... :mecry)
:muaha)


Settembre 2020 parte produzione di Alfa C-SUV :splat)
Alfa E-SUV probabilmente lo si vedrà Made in USA :splat)
Immagine
gio.02/11/06 Primo giorno del resto della MIA vita|Hi-Fi:Pioneer DEH-P88rs+iPod32Gb|Cellulari: BlackBerry 9800 e Samsung Note |Foto
2.0TsSelespeed5p|NERApast.Kyalami|17"Ext.7|As.EIBACH-3|Kit_Ms-Design|PelleRossa|Tettuccio|Spoiler|Xenon|Pack_Inv.+Lavafari|..
Avatar utente
ADAN
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10676
Iscritto il: 21/07/2006, 17:23
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Status: Ever Young

Messaggioda AlfaNet » 12/12/2018, 9:32

Si, concordo anch'io ... la scelta di avere una gamma ridottissima sembra fatta apposta ... secondo me non é una questione di investimenti. BMW e Audi fanno tutte station wagon dei loro modelli premium ... e così non ci sono certo problemi di vendite, visto che questo genere va via come il pane ... basta osservare quello che circola sulle strade italiane. Non so, l'attendere sempre é una strategia ... che però non capisco. Forse si é sempre pensato di vendere tutto il "carrozzone" .... In tempi lontani e in tempi recenti ... quindi perché mai impegnarsi a progettare nuovi modelli? Meglio attendere sempre alla "finestra"
<||<ALFANet>||>
AlfaNet
Alfista Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 03/10/2007, 21:39
Località: Milano

Messaggioda ADAN » 12/12/2018, 15:46

AlfaNet ha scritto:Si, concordo anch'io ... la scelta di avere una gamma ridottissima sembra fatta apposta ... secondo me non é una questione di investimenti. BMW e Audi fanno tutte station wagon dei loro modelli premium ... e così non ci sono certo problemi di vendite, visto che questo genere va via come il pane ... basta osservare quello che circola sulle strade italiane. Non so, l'attendere sempre é una strategia ... che però non capisco. Forse si é sempre pensato di vendere tutto il "carrozzone" .... In tempi lontani e in tempi recenti ... quindi perché mai impegnarsi a progettare nuovi modelli? Meglio attendere sempre alla "finestra"

anche se volessero vendere... :tiè)
più quello che hai VALE (taaaaanti modelli) più incassi :eek13)
pensa quanto VALE JEEP oggi confronto 6 anni fa :?:

Pertanto la tesi di trascurare i modelli non la considererei granché valida.

La mia verità è che siamo sempre più vicini ad una rivoluzione totale del mondo dell'auto,
chi sbaglierà le mosse nei prossimi 4 anni non ci sarà più,
anche i governi faran la loro parte:
chi aiuterà le aziende di casa e chi non lo farà, o addirittura aiuterà le straniere.
L'ecoincentivo che stà progettando il nostro governo... :eek13) :eek13) :eek13)
non mi pare che aiuterà FCA :splat)
Magari tra il 2020 e il 2022 si, ma oggi FCA potrebbe venirne parecchio danneggiata, secondo me sempre. :wall)
:muaha)

ps: FCA ha già messo le mani avanti avvertendo il governo:
:afraid) http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews ... 6d2b8.html :afraid)

più in dettaglio :?:
:afraid) https://www.repubblica.it/economia/2018 ... _ce:afraid)

altra vocina :mecry) Giulietta :dead) ad agosto 2019 :jaw) e SOLO dopo 13 mesi si vedrà C-SUV Alfa
Immagine
gio.02/11/06 Primo giorno del resto della MIA vita|Hi-Fi:Pioneer DEH-P88rs+iPod32Gb|Cellulari: BlackBerry 9800 e Samsung Note |Foto
2.0TsSelespeed5p|NERApast.Kyalami|17"Ext.7|As.EIBACH-3|Kit_Ms-Design|PelleRossa|Tettuccio|Spoiler|Xenon|Pack_Inv.+Lavafari|..
Avatar utente
ADAN
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10676
Iscritto il: 21/07/2006, 17:23
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Status: Ever Young

Messaggioda ADAN » 12/12/2018, 22:37

Ecoincentivi... le associazioni son contrarie a come viene impostata ora :eek13) :eek13) :eek13)

Anfia, Unrae e Federauto: per lo Stato un flop da 500 milioni


Diminuzione delle vendite di auto nuove compresa tra l’8 e il 12% rispetto al 2018. È la stima dell’impatto della cosiddetta ecotassa elaborata dalle tre associazioni di settore, Anfia, Unrae e Federauto. Tutto ciò, secondo le organizzazoni che raggruppano le industrie della filiera automobilistica, le Case estere e le concessionarie, provocherà per le casse dello Stato e delle province una perdita di incassi da Iva e Ipt stimata attorno ai 500 milioni di euro: una cifra superiore all’extra gettito provocato dall’imposta, che il governo stima attorno ai 370 milioni. Insomma, lo Stato, secondo le organizzazioni di settore, finirebbe per rimetterci.....


https://www.quattroruote.it/news/burocr ... lioni.html
Immagine
gio.02/11/06 Primo giorno del resto della MIA vita|Hi-Fi:Pioneer DEH-P88rs+iPod32Gb|Cellulari: BlackBerry 9800 e Samsung Note |Foto
2.0TsSelespeed5p|NERApast.Kyalami|17"Ext.7|As.EIBACH-3|Kit_Ms-Design|PelleRossa|Tettuccio|Spoiler|Xenon|Pack_Inv.+Lavafari|..
Avatar utente
ADAN
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10676
Iscritto il: 21/07/2006, 17:23
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Status: Ever Young

Messaggioda falconero79 » 13/12/2018, 10:52

ADAN ha scritto:Ecoincentivi... le associazioni son contrarie a come viene impostata ora :eek13) :eek13) :eek13)

Anfia, Unrae e Federauto: per lo Stato un flop da 500 milioni


Diminuzione delle vendite di auto nuove compresa tra l’8 e il 12% rispetto al 2018. È la stima dell’impatto della cosiddetta ecotassa elaborata dalle tre associazioni di settore, Anfia, Unrae e Federauto. Tutto ciò, secondo le organizzazoni che raggruppano le industrie della filiera automobilistica, le Case estere e le concessionarie, provocherà per le casse dello Stato e delle province una perdita di incassi da Iva e Ipt stimata attorno ai 500 milioni di euro: una cifra superiore all’extra gettito provocato dall’imposta, che il governo stima attorno ai 370 milioni. Insomma, lo Stato, secondo le organizzazioni di settore, finirebbe per rimetterci.....


https://www.quattroruote.it/news/burocr ... lioni.html


con il superbollo hanno proseguito nella strada.. speriamo che in questo caso si ravvedano.
Questo è il governo della decrescita felice. Tasse, ulteriori sulle auto, no alle grandi opere... no a questo no a quello
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 14963
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda AlfaNet » 13/12/2018, 13:57

Comunque in questi giorni, oltre all'Alfa, arrivano notizie di novità anche per altri marchi dell' gruppo. Ho letto di una possibile nuova Punto e anche di una possibile nuova Lancia Ypsilon. Che fosse solo Sergio ad affossare sempre tutto?
<||<ALFANet>||>
AlfaNet
Alfista Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 03/10/2007, 21:39
Località: Milano

Messaggioda Flav » 13/12/2018, 15:00

falconero79 ha scritto:
ADAN ha scritto:Ecoincentivi... le associazioni son contrarie a come viene impostata ora :eek13) :eek13) :eek13)

Anfia, Unrae e Federauto: per lo Stato un flop da 500 milioni


Diminuzione delle vendite di auto nuove compresa tra l’8 e il 12% rispetto al 2018. È la stima dell’impatto della cosiddetta ecotassa elaborata dalle tre associazioni di settore, Anfia, Unrae e Federauto. Tutto ciò, secondo le organizzazoni che raggruppano le industrie della filiera automobilistica, le Case estere e le concessionarie, provocherà per le casse dello Stato e delle province una perdita di incassi da Iva e Ipt stimata attorno ai 500 milioni di euro: una cifra superiore all’extra gettito provocato dall’imposta, che il governo stima attorno ai 370 milioni. Insomma, lo Stato, secondo le organizzazioni di settore, finirebbe per rimetterci.....


https://www.quattroruote.it/news/burocr ... lioni.html


con il superbollo hanno proseguito nella strada.. speriamo che in questo caso si ravvedano.
Questo è il governo della decrescita felice. Tasse, ulteriori sulle auto, no alle grandi opere... no a questo no a quello


Come in qualunque governo, ci sono delle correnti. In questo ci sono delle correnti che sanno e capiscono che ad "ogni azione corrisponde una reazione" (cioè che per ogni cosa che si decide c'è anche un rovescio della medaglia) e pertanto mettono in pratica solo quelle che come reazione portano dei benefici o alla peggio dei disagi minimi ai cittadini, altre invece che seguono molte correnti nate negli ultimi tempi (no TAV, no Vax, auto elettrica, scuola digitale etc.).

Lasciamo stare i discorsi no Vax (case farmaceutiche), no Tav (linea attuale è già sottoutilizzata), scuola digitale (= rincoglionimento figli).
Sull'auto elettrica ci sono pro e contro: se da un lato è giusto perchè finalmente ci togliamo dalle palle chi acquista un diesel per fare solo città (e ce n'è tanti), non capisco perchè dall'altro non si capisca che, mettendoci una tassa sopra alle auto nuove che non lo sono, vai a colpire una delle colonne portanti (se non due) del nostro secondario, l'industria automobilistica. Qui in Italia abbiamo questo senso di inferiorità che ci impone, non si sa perchè, di fare sempre le cose prima e più duramente degli altri, forse per espiare certe colpe, non totalmente nostre naturalmente e molte volte inventate, che ci appioppano da più parti.

Cioè non riesco a capire come non ci si arrivi a vedere oltre gli slogan e a non capire che, così facendo, penalizzi acquisto del nuovo non elettrico, quindi vendita auto, quindi produzione auto, quindi ulteriormente occupazione, per di più regalando produzione all'estero (quindi PIL) di:
- automotive (elettrico attuale è o Made in USA o Made in China)
- energia (se vuoi il parco circolante elettrico, ti approvvigioni dall'estero che, guarda caso, ha il nucleare aldilà delle Alpi).

Certo è però che, concludendo, sentire Gorlier che dice che con l'Ecotassa rimette in discussione gli investimenti sa di grandissima presa per il c.lo.
Alfa Romeo Giulietta 2.0 Jtdm-2 150cv, Exclusive, Pack Sport, grigio antracite, cerchi in lega da 18'' a raggi, black interior.
Flav
Super Alfista
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 07/09/2015, 17:46
Località: Udine

Messaggioda giangirm » 13/12/2018, 18:37

falconero79 ha scritto:Questo è il governo della decrescita felice. Tasse, ulteriori sulle auto, no alle grandi opere... no a questo no a quello
e di Grillo che auspica la benzina progressivamente a 4 euro, per alleggerire il traffico?
Io non so questi (e i loro simpatizzanti) in che mondo vivono.
Avatar utente
giangirm
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 40422
Iscritto il: 11/10/2004, 18:42
Località: Roma
Status: O0=v=0O

Messaggioda Flav » 13/12/2018, 18:59

giangirm ha scritto:
falconero79 ha scritto:Questo è il governo della decrescita felice. Tasse, ulteriori sulle auto, no alle grandi opere... no a questo no a quello
e di Grillo che auspica la benzina progressivamente a 4 euro, per alleggerire il traffico?
Io non so questi (e i loro simpatizzanti) in che mondo vivono.


Certo è che allo stato attuale l'elettrico non se lo fila nessuno...d'altro canto però concordo che tassare ora chi fa il pendolare per necessità a vantaggio dei ricconi che si possono permettere la Tesla - perchè sostanzialmente è così - è un boomerang d'immagine non indifferente...
Alfa Romeo Giulietta 2.0 Jtdm-2 150cv, Exclusive, Pack Sport, grigio antracite, cerchi in lega da 18'' a raggi, black interior.
Flav
Super Alfista
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 07/09/2015, 17:46
Località: Udine

Messaggioda ADAN » 13/12/2018, 19:00

mmmm :eek13)
i sindacati non han gradito l'uscita di FCA :matto)
vorrei vedere loro, se la nuova tassa fa crollare le vendite delle auto FCA perché no ibride.
Gli stipendi mica li pagan loro, (almeno quando non son in C.I.)
:muaha)

Io la vedo così:
nel 2020 FCA sarà pronta con auto ecologicamente pulite,
rimandare la tassa nooo?



Secondo Edi Lazzi, segretario provinciale torinese della Fiom, il gruppo FCA “decide di tenere in ostaggio Torino per polemizzare con il governo e ha un atteggiamento di poco rispetto nei confronti delle istituzioni locali e dei lavoratori” Per il segretario Uilm di Torino Dario Basso la scelta di FCA di disertare l’incontro con le istituzioni locali è da ritenersi “un’assenza giustificata”

Secondo il sindacalista, infatti, sarà importante valutare il provvedimento finale relativo all’Ecotassa in quanto “un’eventuale penalizzazione di alcuni modelli a vantaggio di altri avrebbe impatti negativi sull’industria automobilistica italiana. Il comparto non è ancora attrezzato per affrontare il “salto” tecnologico verso l’elettrificazione e l’ibridazione dei propulsori”. Per Basso, scegliere di penalizzare il comparto dell’industria italiana automotive in questo momento rappresenta, da parte delle forze politiche, una “mossa autolesionista”

Claudio Chiarle, segretario Fim, si schiera dalla parte di FCA sottolineando gli aspetti negativi del provvedimento proposto dal Movimento 5 Stelle “Dicono che Fca ha fatto uno sgarbo al territorio, ma il M5s ha fatto uno sgarbo al Paese, al suo futuro industriale, a 80 mila famiglie dei lavoratori. Basta con scelte inutili e sbagliate come l’ecotassa sul diesel che sono ancora una fetta di mercato preponderante in Italia”

Da notare anche la posizione del segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo: “Chiediamo di eliminare quella norma che rischia di far compromettere tutto il piano industriale di Fca” Secondo il rappresentate Uil, la norma rischia di mettere in discussione un settore con 200 mila addetti nel nostro Paese. Ricordiamo che contro il provvedimento, oltre al gruppo FCA e diversi esponenti sindacali, si sono schierati anche Anfia, Unrae e Federauto che hanno sottolineato i rischi per i livelli occupazionali del settore automotive italiano.

Al momento, ricordiamo, il provvedimento sull’Ecotassa non è ancora giunto alla fine dell’iter parlamentare e, nel corso dei prossimi giorni, potrebbe subire significative modifiche (anche per via delle forte polemiche suscitate e del parere contrario di tutti i protagonisti del settore auto). Resta chiaro che, per ora, il “Piano Italia” di FCA, annunciato a fine novembre, resta in standby. Non sappiamo se questa situazione potrà rallentare, in qualche modo, l’avvio della produzione dei nuovi modelli annunciati dal nuovo piano industriale. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulla questione.
Immagine
gio.02/11/06 Primo giorno del resto della MIA vita|Hi-Fi:Pioneer DEH-P88rs+iPod32Gb|Cellulari: BlackBerry 9800 e Samsung Note |Foto
2.0TsSelespeed5p|NERApast.Kyalami|17"Ext.7|As.EIBACH-3|Kit_Ms-Design|PelleRossa|Tettuccio|Spoiler|Xenon|Pack_Inv.+Lavafari|..
Avatar utente
ADAN
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10676
Iscritto il: 21/07/2006, 17:23
Località: Vittorio Veneto (Treviso)
Status: Ever Young

PrecedenteProssimo

Torna a Novità Alfa Romeo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti