Vetri oscurati - pellicole

albiz_1999

Nuovo Alfista
Messaggi
1,695
Punti
36
L'informativa dell' 8 maggio 2002 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha finalmente regolamentato l'applicazione di pellicole per l?oscuramento dei vetri per auto.
L'informativa prevede che le pellicole, applicabili sul vetro posteriore e sui posteriori laterali, siano accompagnate da un certificato di omologazione rilasciato dal produttore e da una dichiarazione dell'installatore che garantisca l'applicazione su un vetro omologato.
L'informativa VIETA di applicare qualsiasi tipo di pellicola oscurante sul parabrezza anteriore e sui finestrini anteriori.

I vetri oscurati offrono sicuramente dei vantaggi, oltre che sul piano del comfort, anche e soprattutto su quello della sicurezza

La pellicola per vetri protegge l'interno dell'abitacolo dalla luce abbagliante, assorbendo dal 22% all'82% della luce visibile (a seconda delle condizioni ambientali e della tipologia di pellicola) riducendo quindi sensibilmente i rischi di abbagliamento, tipici soprattutto in certe ore della giornata.
Le pellicole funzionano anche da filtro per i raggi solari, respingendo il 99% dei raggi UV, e riducendo sensibilmente il calore all'interno dell'auto.

La pellicola presenta inoltre un vantaggio di non poco conto per l'automobile, proteggendola dai tentativi di furto, e trattenendo le schegge in caso si rottura del vetro, evitando pericoli e danni per le persone.

La pellicola deve essere applicata SOLAMENTE sul vetro posteriore e sui vetri laterali posteriore ma NON sui vetri laterali anteriori e parabrezza, qualunque sia la gradazione.
La pellicola deve essere omologata in un paese estero (qua in italia non esiste una omologazione simile) e dopo il montaggio, l'installatore deve rilasciare copia del certificato di omologazione straniero da portare sempre con se in caso di richiesta da parte delle forze dell'ordine.


Thanks albiz
 
Alto Basso