Rimozione Valvole Swirl

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
Metto questo argomento in "Motori a 360" perche' pur essendo riferito alla mia GT e' ovviamente applicabile anche alla 147.

Come da titolo, ho finalmente rimosso queste valvole dalla mia auto.
Io ho l'ultima versione del collettore, quella in plastica, con l'azionamento delle swirl "sotto".
Questa versione non dovrebbe avere alcun problema all'azionamento (che in effetti mi e' parso molto ben fatto), ma le farfalle sono semplicemente puntate elettricamente sull'alberino. 2 punti microscopici, e comunque di un pezzo sottile (la farfalla) su un pezzo relativamente spesso (l'alberino). Insomma, se a qualcuno si staccano il motivo c'e'....

Questo collettore, a differenza di quelli precedenti, e' costituito da 2 parti separate: il cassoncino in plastica, e la parte coi condotti veri e propri in alluminio.
E' quest'ultima parte che contiene le swirl e il loro azionamento.

Ovviamente per fare la modifica e' necessario rimuovere il collettore.
Per rimuovere il collettore e' necessario rimuovere la pompa iniezione, ma leggendo e chiedendo un po' in giro ho scoperto che questa puo' essere rimossa senza togliere la cinghia di distribuzione, bloccando la relativa puleggia con 2 viti M6 (ci sono gli alloggiamenti perche' queste viti servono comunque per bloccare la puleggia per sbloccarne il dado).
Ora, tutti i posti dove ho trovato questa informazione parlavano del vecchio collettore... evidentemente i due collettori sono diversi, perche' il mio (la parte in alluminio) non puo' uscire se non si toglie la staffa di supporto della pompa iniezione!!
In realta' interferisce solo con una nervatura di questa staffa, ed essendo in alluminio, ho rimosso a scalpellate :?: il pezzetto di nervatura che dava fastidio.
Non e' un lavoro ortodosso, ne' per deboli di cuore... io non vi ho detto niente... :asd)

In generale il lavoro e' un bel casino: sono tutte viti in posizioni assurde... tubi e tubetti... connettori maledetti (ce ne fosse uno che si sblocca allo stesso modo)... fascette... ho tutte le mani graffiate e ci ho messo 9 ore di lavoro effettivo.
Nulla comunque di trascendentale; solo lungo e noioso.

Siccome non e' cosi' facile trovare info su questa versione di collettore, ho fatto qualche foto.

Questo e' il cassoncino, in plastica, che non ci interessa:


Questa e' la parte in alluminio coi condotti, le swirl, e il motorino ancora attaccato.
Vista dal lato che si affaccia sulle teste:

E dal lato che si affaccia sul cassoncino:


Il coperchietto nero lungo quanto tutto il pezzo, nella parte bassa, racchiude il meccanismo; come si vede dalle foto seguenti:




Le farfalle come ho detto vengono puntate sull'alberino (evidentemente dopo che questo e' inserito in sede), quindi l'unico modo per rimuoverle e' distruggerle (bastano 2 martellate).
Una volta rimosse, e ripulito da eventuali pezzi della boccola in plastica, ci ritroviamo con 4 fori della misura adatta ad essere filettati M6 per poi avvitarci 4 viti. Io ho messo anche un po' di pasta rossa ma la ritengo veramente superflua.
 

Allegati

autoren

---------------
Messaggi
47,819
Punti
83
Auto
evo9
lavoraccio :nod) ma almeno hai eliminato una possibile futura rogna
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
Piu' che altro ho eliminato una PRESENTE fonte di ansia. :asd)
 

Outrun

Nuovo Alfista
Messaggi
1,794
Punti
38
I collettori di plastica con le swirl in metallo sono considerati i più pericolosi, ottimo lavoro ed ottima guida :hail) Chiunque abbia quei collettori dovrebbe seguirla per precauzione :nod)
 

patrick76

Nuovo Alfista
Messaggi
7,916
Punti
36
ottimo lavoro bigno!!non avevo mai visto in rete foto così...addirittura non sapevo del pezzo in alluminio collegato al collettore stesso!!!ottimo!!!il motore come lo senti??un pò più pigro ai bassi o no???
 

am78_ud

Nuovo Alfista
Messaggi
13,139
Punti
36
ma quindi in sostanza le hai eliminate e stop, di fatto quindi come averle bloccate aperte, giusto?
quindi, in questo caso ti dovresti ritrovare con maggior turbolenza in camera?
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
Non ho ancora fatto strada.
Appena messo in moto mi sono spaventato: dando dei colpetti all'acceleratore e "avendo in mente" come funzionava prima, sembra che per una frazione di secondo il motore non si muova proprio. Ci mette decisamente piu' di prima a prendere i primissimi giri (parlo di un centinaio di giri).
Poi ho fatto un paio di centinaia di metri, provando anche ad accelerare dal minimo, e non mi e' sembrato di sentire nessuna differenza sostanziale.
Sapro' essere piu' preciso lunedi prossimo.
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
am78_ud":2tas3oxx ha scritto:
ma quindi in sostanza le hai eliminate e stop, di fatto quindi come averle bloccate aperte, giusto?
Si, giusto.
Dimenticavo di dire che con questo tipo di collettore e' impossibile bloccarle aperte senza avere il collettore in mano (come si capisce vedendo la foto del meccanismo aperto), quindi tantovale rimuoverle (che poi e' senz'altro piu' sicuro che lasciarle aperte).
quindi, in questo caso ti dovresti ritrovare con maggior turbolenza in camera?
No, MINORE turbolenza (ai bassi regimi).
Ai bassi regimi l'aria entra con minore velocita' e quindi si creano poche turbolenze (necessarie ad una buona combustione: i vecchi diesel avevano le precamere di turbolenza).
Chiudendo uno dei 2 condotti ai bassi regimi, si ottiene una maggiore velocita' dell'aria nel condotto rimasto aperto, e quindi una maggior turbolenza.

Bloccandole aperte o togliendole elimini questa cosa ed hai sempre la massima portata, con conseguente minor velocita' e turbolenza ai bassi regimi.
 

am78_ud

Nuovo Alfista
Messaggi
13,139
Punti
36
ok, mi sfuggiva il discorso della velocità.
pensavo che il secondo condotto avesse una posizione o conformazione tale da dare maggior turbolenza alla miscela, invece come dici giustamente tu è solo questione di velocità, aumentando la sezione la riduci.
e se tu avessi deciso di mettere una flangia, cioè l'equivalente di bloccarle chiuse? cosa succederebbe?
agli alti regimi non ci sarebbe abbastanza portata di aria e quindi fumerebbe nero?
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
am78_ud":3t0il73h ha scritto:
agli alti regimi non ci sarebbe abbastanza portata di aria e quindi fumerebbe nero?
Non fumerebbe nero perche' il debimetro sa che sta entrando meno aria e quindi non permette di iniettare troppo gasolio.
Altrimenti fumeresti nero anche in alta quota.
No, semplicemente non otterresti tutta la potenza, non potendo aspirare tutta l'aria (ed aumentando agli alti regimi la fatica di pompaggio).
 

am78_ud

Nuovo Alfista
Messaggi
13,139
Punti
36
quindi l'unica soluzione ottimale per non perdere niente sarebbe montare il collettore della euro 3...
ammesso che sia possibile.
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
am78_ud":1qa73vax ha scritto:
quindi l'unica soluzione ottimale per non perdere niente sarebbe montare il collettore della euro 3...
ammesso che sia possibile.
No.

Possibile e' possibilissimo (subito volevo fare cosi' per tenere il mio originale intatto, poi ho pensato che di soprammobili ne ho gia' abbastanza).
Ma un collettore Euro3 e un collettore Euro4 con valvole swirl rimosse (o bloccate aperte) SONO IDENTICI.

SE la "mappa" dell'Euro4 tiene conto della presenza delle Swirl, allora toglierle, o mettere il collettore Euro3, potrebbe rendere l'Euro4 cosi' modificato meno brillante ai bassi regimi rispetto a un Euro3 .

In caso contrario, un Euro4 cosi' modificato perderebbe semplicemente i vantaggi che aveva rispetto all'Euro3, che sarebbero dati a questo punto solo dalla presenza delle valvole.

Vantaggi che PARE siano solo in termini di emissioni e non di prestazioni, ma vedremo...
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
Gia' che ci sono posso riportare lo stato di imbrattamento di tutta quella zona li.

-Corpo farfallato pulito come il culo di un bambino.

-EGR appena sporca di fuliggine secca, come sempre (la pulisco ogni 20mila Km e ora ne aveva 15)

-Raccordo su cui si attacca la EGR sporco di molta fuliggine secca o leggermente unta dal lato verso il collettore. Molta significa comunque 1mm di spessore, massimo 2 in qualche angolo. Niente che possa "ostruire il condotto" come ogni tanto leggo: son pur sempre 60mm di diametro o giu' di li!

-Cassoncino aspirazione completamente rivestito di uno strato untuoso spesso circa 1mm. Mi faceva talmente schifo che l'ho lasciato li, ho pulito solo il sensore pressione aria. Anche qui: nulla di preoccupante!!

-Condotti del collettore: PRATICAMENTE PULITI!! Soprattutto quelli rotondi, mentre quelli rettangolari erano appena appena sporchi, cosiccome le valvole.
A dimostrazione del fatto che dove c'e' flusso lo sporco non si deposita, e possiamo dormire tranquilli.
 

tomalak livius

Nuovo Alfista
Messaggi
315
Punti
16
Interessante.

bigno72":ctxj78m6 ha scritto:
Piu' che altro ho eliminato una PRESENTE fonte di ansia. :asd)
Chissà come mai chi possiede sto tipo di motore a queste ansie :D :D :D :D :D :D :D

Comunque bisogna anche saper metterci le mani io non mi fiderei a farlo da solo.

Son curioso di leggere Lunedì come ti sei trovato.


complimenti
 

boxer17

Bumsi
Messaggi
21,369
Punti
63
Auto
Giulietta (940)
Dalla forma della sezione e dalla forma dei condotti stessi si vede uno studio senz'altro notevole.
Anche per le modifiche all'asta di comando si vede un bello studio.

E poi le attaccano con lo sputo :wall) :wall) :wall) :wall) :wall)
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
boxer17":3i87m4fm ha scritto:
Dalla forma della sezione e dalla forma dei condotti stessi si vede uno studio senz'altro notevole.
E' cosi' anche l'Euro3.
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
tomalak livius":lmh6lbvu ha scritto:
Comunque bisogna anche saper metterci le mani io non mi fiderei a farlo da solo.
Puoi sempre chiedere a un meccanico di fartelo, ma devi mettere in conto 10 ore di manodopera e magagari gli stracci... "materiale di consumo" li chiamano :swear) . Nient'altro, non penso che ti faccia pagare 4 viti M6.
 

boxer17

Bumsi
Messaggi
21,369
Punti
63
Auto
Giulietta (940)
Smaltimento rifiuti tossici

gli stracci sporchi dove li mettiamo? :asd)

(Che si dice scherzando ... ma ci son cose dietro allo smaltimento che lasciamo stare...).


Comunque, se l'euro 3 era identico (le turbolenze servivano anche prima, con le farfalle probabilmente le avranno accentuate o ottimizzate), volendo guardare hanno avuto ancora più tempo per studiare il fissaggio...

:wall) :wall) :wall) :wall) :wall)
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
Messaggi
20,465
Punti
63
Auto
GT Q2 e GT V6
boxer17":kaxciatl ha scritto:
volendo guardare hanno avuto ancora più tempo per studiare il fissaggio...
Si ma guarda che il problema affligge tutte le marche!
In BMW non e' necessario filettare perche' ci sono dei tappini da montare con 2 vitine esternamente al collettore.
SE HO CAPITO BENE Mercedes non e' riuscita ad evitare che i piattelli si stacchino, ma e' riuscita ad evitare che finiscano nel motore, avvolgendo tutta la valvola in una guaina di gomma. Ripeto: SE HO CAPITO BENE.
 

boxer17

Bumsi
Messaggi
21,369
Punti
63
Auto
Giulietta (940)
Non credo che sia di consolazione, per chi si è trovato col motore da buttare.
 
Alto Basso