Report Corso Guida Evoluta del 7-8 Giugno 2007

Deepboy

Nuovo Alfista
Messaggi
2,101
Punti
36
Piccolo report di 2 giorni interessanti ed impegnativi :nod)

Si parte il 6 sera, alle 18 c'è l'accoglienza direttamente in albergo, siamo 25 persone, una sola ragazza, un piccolo aperitivo con gli istruttori, dopodichè Gordon De Adamich fa una breve presentazione del corso, e quindi si va a cena con gli sitruttori, già divisi in gruppi da 5 persone, così da prendere subito confidenza coi nostri mentori.

Mattina del 7 giugno, sveglia alle 7, doccia e colazione sbadigliando, alle 7:50 si parte il pullman per Varano.

Arrivo alle 8:30, il saluto di Andrea De Adamich, presentazione dei vari istruttori con le ultime modifiche ed assestamenti nei gruppi, e poi un 45 minuti di teoria.

Alle 9:30 siamo pronti per cominciare, ogni gruppo farà tutti gli esercizi in tempi diversi, girando per le varie "stazioni", non prima di qualche lento giro di pista, con 159 Sw 2.4 JtdM e il GT 3.2, per mostrare agli istruttori il livello di guida, ed aggiustare la posizione di sedile, volante, e delle mani su quest'ultimo, oltre che per far conoscenza con la pista, imparando i punti di entrata e di corda delle curve, e le marce da utilizzare nel tracciato con le varie vetture.

Noi cominciamo con la frenata sul bagnato con evitamento ostacolo, con 159 1.9 JtdM, si arriva a 70-75km/h all'inizio del percorso, in quel momento, appena prima dell'inizio della frenata, una freccia luminosa ti indica da che parte scartare una serie di birilli, l'esercizio è fatto con l'abs inserito, e dopo aver scartato l'ostacolo, bisogna fermarsi entro i 40mt. Facciamo diverse prove a velocità crescenti, io mi fermo a 77,5km/h.

Ci si trasferisce quindi a fare il miniskid, con la 147 2.0 Ts, il ponte posteriore è sollavato su di un carrellino, che ha poca o nulla tenuta, e noi dobbiamo driftare all'interno di un percorso prestabilito, forse l'esercizio più difficile.

Poi qualche giro di pista veloce per prendere confidenza e ritmo col tracciato corto, quello da 1800 metri, sempre con 159 Sw 2.4 e GT 3.2

Si pranza tutti sulla terrazza dell'autodromo, quindi si ricomincia di nuovo, ancora pista, prima a fare telemetria con la 159 Sportwagon 2.4 JtdM, poi guida libera con l'istruttore.

Quindi la frenata in curva sul bagnato con sovrasterzo, con la 147 2.0 Ts, dovevamo entrare a 60km/h in un curvone e quindi toccare il freno (senza abs of course), così da far perdere aderenza al posteriore, e quindi correggere l'errore riprendendo il controllo dell'auto. Quindi passaggio con abs e vdc inseriti, così da mostrare il grande aiuto che da l'elettronica.

Dopodichè, debriefing tutti assieme, prova di esplosione dell'airbag e del pretensionatore delle cinture.

Alle 18 circa la giornata finisce, si torna in albergo, ci si riposa un paio d'ore, e poi si va a cena con alcuni istruttori in un ristorante tipico.

La mattina dell'8 sempre sveglia presto, stavolta però raggiungiamo varano con mezzi nostri.

Ancora un po' di teoria suglie esercizi della giornata, poi si parte.

Stavolta si comincia con il maxiskid, con la 166 2.4 Jtd, con entrambi gli assi sollevati su carrelli, e con l'istruttore che, direttamente in auto attrvaerso un comando, leva aderenza a piacimento ad una o più delle ruote, così da simulare sottosterzi e sovrasterzi da correggere.

A seguire altri giri di pista con 159 Sw e GT, molto più rapidi e piacevoli rispetto al 1° giorno, sia per la familiarizzazione con la pista, sia per le tecniche di guida via via imparate.

Quindi, un percorso off road con la 156 Crosswagon, davvero incredibile quel che riesce a fare una semplice station, solo con la trazione 4x4, senza essere specialistica o avere altezza da terra esageratamente alta.

Quindi altri giri di pista, dopodichè meritato pranzo.

Pomeriggio impegnativo, prima la slide machine, con la 159 1.9 JtdM, che durante la marcia rettilinea colpisce un lato dell'auto, simulando una collisione, e casuando un sovrasterzo impovviso, senza sapere da che lato arriverà. Il controllo e riallineamento è fatto su una speciale zona del piazzale rivestita di resina e bagnata, qui di con aderenza praticamente nulla.

Poi il gran momento...si sale sul GTV Cup gruppo N, prima un giro con l'istruttore alla guida, poi passano il volante a noi...i primi giri sono intimoriti dalla potenza e dalla reattività dell'auto, che però si rivela presto essere così performante al limite, che per una guida veloce ma non impiccata (così come richiesto da un corso che non è di guida sportiva, ma di guida sicura), l'auto si rivela facilissima da guidare e con ampissimi margini di tenuta, quindi è stato molto facile andare forte, e anche sbagliando qualche traiettoria, l'auto non da problemi, il limite è davvero abissalmente lontano, è come guidare in un videogioco, davvero incredibile.

Quindi nuova sessione di telemetria, stavolta con la Brera 3.2, davvero deludente, lenta, pesante e poco frenante, il tutto amplificato dal fatto di essere appena scesi da un'auto da corsa.

Quindi il percorso GT, ovvero un mini circuito allestito nel paddock, con zone asciutte e bagnate, e con un passaggio sulla resina scivolosa, da completare nel minor tempo possibile coi GT 3.2 V6, dove ho fatto faville! :A)

A questo punto, per la prima volta ci han lasciato in macchina da soli in pista, davanti all'allievo c'era l'istruttore, sul GT 3.2, che faceva l'andatura e mostrava dal vero le traiettorie corrtette da seguire, dietro l'allievo doveva inseguire con la 147 GTA.

Quindi ultimi turni in pista, dopodichè teoria e discorso finale di Andrea DeAdamich, consegna dei diplomi e dei premi delle varie garette fra i partecipanti (io mi son giocato il 3° posto nel percorso GT per uno stupido birillo appena sfiorato, ma abbastzna da spostarlo).

Giudizio sul corso davvero ottimo, utilissimo, dovrebbero farlo tutti, i 2 istruttori del mio gruppo, Alessandro Schiavo e Alberto Anselmi, sono stati bravissimi e molto disponibili, in particolare Alberto mi è stato molto dietro, motivandomi e insistendo con gli esercizi quando non mi venivano e mi perdevo di morale, facendomeli ripetere fino alla perfezione, e grazie a lui ho poi raccolto, con soddisfazione di entrambi, i frutti nel percorso GT, dove sono arrivato a 4 decimi dal tempo di Schiavo, davvero una bella soddisfazione, visto l'inizio un po' disastroso.

Organizzazione al pari impeccabile, hostess gentilissme e bellissime, il corso vale tutto fino all'ultimo centesimo.

Ora qualche cenno sulle auto provate:

L'auto peggiore era proprio la Brera, lenta a salire a causa di rapporti del cambio a dir poco idioti, e pesantissima da frenare e da inserire in curva, la frenata era inesistente, e addirittura si muovono i sedili in curva, perchè le guide si allentano coi kilometri, e ci dicevano gli istruttori che l'Alfa non riesce a trovare il modo di sistemare il problema.

Un auto che mi ha impressionato, perchè è proprio quella su cui non nutrivo speranze, è la 159 Sportwagon (anche se il 2.4 Jtd l'ho trovato molto fermo quando non è in coppia ottimale, e con parecchio turbolag), si guida davvero bene e anche in curva può dire la sua...bene anche la 159 berlina, anche se col 2.2 Jts è davvero ferma, molto meglio col 3.2

La 147 GTA è quella da cui mi aspettavo di più, ma purtroppo non ce la siamo per nulla goduta, ce l'han data con dei P6000 (mentre tutte le altre auto in gamma montavano Pzero nero/rosso) che definire finiti è poco, non si capiva nemmeno la forma dell'intaglio, erano completamente squagliate, tant'è che molte persone, me compreso, l'hanno definita piuttosto pericolosa, visto che alle gomme si univa il fatto di essere l'auto più leggera che abbiam provato, e quindi in frenata era davvero difficile da tenere dritta, derivava da tutte le parti, e anche in curva scivolava davvero parecchio.

Poi abbiam provato anche 147 2.0ts e 159 1.9Jtd, oltre alla 166 2.4 Jtd, ma non le posso giudicare perchè erano usate per gli esercizi.

Alla fine quindi la macchina che m'è piaciuta di più è stata il GT 3.2 V6, davvero incredibile, una tenuta superba, e un motore da orgasmo...ci ho fatto anche il 3° tempo assoluto del corso (anche se purtroppo ho sfiorato appena un birillo e mi son preso 5 secondi di penalità) nel percorso allestito nel parcheggio del paddock, a soli 4 decimi dal tempo dell'istruttore, una bella soddisfazione...penso che sarà la mia prossima auto, alla faccia della Junior.

Certo, l'orgasmo massimo è stata la GTV Cup gruppo N, però non è proprio comoda per girarci in città, tra entrata scomoda, sedili strettissimi e frizione in rame, non è esattamente il massimo del confort :asd) però ragazzi quanto corre :sbav)

Peccato per la Spider, ce n'era una nera, li nei box, bella e che pronta, ma nn ce l'han fatta provare, han detto che era per una manifestazione del 9, dove la si poteva provare tranquillamente, mentre noi avremmo dovuto indossare il casco, e veniva troppo sbattimento (anche se ovviamente sul GTV Cup l'abbiamo messo...quindi, visto che i caschi c'erano...).



L'esperienza è stata positiva, ci vorrebbe una settimana intensiva per far bene tutto, ma costrebbe davvero troppo....seocndo me sarebbe utile rifare i corso base, a distanza di un anno o 2, per rifare tutto e vedere i miglioramenti, e poi passare al cosrso dui guida sportiva, che deve essere parecchio interessante.

M.
 

ste1978

Nuovo Alfista
Messaggi
8,375
Punti
36
Dal report che hai scritto è stata una grande esperienza.. :OK) Per curiosità il prezzo ??
 

Deepboy

Nuovo Alfista
Messaggi
2,101
Punti
36
ste1978":2w7hu5ak ha scritto:
Dal report che hai scritto è stata una grande esperienza.. :OK) Per curiosità il prezzo ??
980 euro con convenzione Alfasport, valevole anche per i soci del 147cv, tutto compreso, 2 notti in albergo 4 stelle con colazione e cena, 2 pranzi in autodormo e una cena in un ristornate tipico della zona...non ho speso un solo euro in più se non per autostrada e gasolio.

Se leggi in questa sezione, c'è il topic di riferimento con le prossime date, 19-20 luglio e 3-4 novembre :OK)

M.
 

ste1978

Nuovo Alfista
Messaggi
8,375
Punti
36
Deepboy":12zpo6kx ha scritto:
ste1978":12zpo6kx ha scritto:
Dal report che hai scritto è stata una grande esperienza.. :OK) Per curiosità il prezzo ??
980 euro con convenzione Alfasport, valevole anche per i soci del 147cv, tutto compreso, 2 notti in albergo 4 stelle con colazione e cena, 2 pranzi in autodormo e una cena in un ristornate tipico della zona...non ho speso un solo euro in più se non per autostrada e gasolio.

Se leggi in questa sezione, c'è il topic di riferimento con le prossime date, 19-20 luglio e 3-4 novembre :OK)

M.
Grazie. :OK)
 

gigiuz

Nuovo Alfista
Messaggi
4,186
Punti
36
complimenti per il resoconto.. devono essere stati due giorni pieni e interessantissimi :OK)
 

Vespa 2

Nuovo Alfista
Messaggi
7,863
Punti
36
Ottimo e dettagliato resoconto, Deep!!

Hai fatto venir voglia anche a me di provare!! :lingua)
 

-Principe-

Nuovo Alfista
Messaggi
6,558
Punti
38
Bel report, anche se.....

Deepboy":1mqlaulf ha scritto:
La 147 GTA è quella da cui mi aspettavo di più, ma purtroppo non ce la siamo per nulla goduta, ce l'han data con dei P6000 (mentre tutte le altre auto in gamma montavano Pzero nero/rosso) che definire finiti è poco, non si capiva nemmeno la forma dell'intaglio, erano completamente squagliate, tant'è che molte persone, me compreso, l'hanno definita piuttosto pericolosa
E' assurdo fare usare una GTA in quelle condizioni....mah valli a capire...

visto che alle gomme si univa il fatto di essere l'auto più leggera che abbiam provato, e quindi in frenata era davvero difficile da tenere dritta, derivava da tutte le parti, e anche in curva scivolava davvero parecchio.
Il fatto che fosse la più leggera (seppur sempre di 1400 Kg si parla) al limite è un vantaggio, non è che le auto leggere non abbiano stabilità, anzi van meglio, frenano meglio e curvano meglio .....
 

Deepboy

Nuovo Alfista
Messaggi
2,101
Punti
36
-Principe-":3qf524tg ha scritto:
Il fatto che fosse la più leggera (seppur sempre di 1400 Kg si parla) al limite è un vantaggio, non è che le auto leggere non abbiano stabilità, anzi van meglio, frenano meglio e curvano meglio .....
Lo so, ma l'ultima sessione in pista l'avevamo fatta con la Brera, e avevamo i riferimenti di quella, che tra l'altro aveva i freni penso finiti di suo, quindi i primi 2 o 3 giri con la GTA, in fondo al rettilineo pestavamo forte, e la macchina si scomponeva parecchio, abbiamo tutti faticato a tenerla (tra l'altro giravamo, a quel punto, sul percorso completo da 2500 metri, quindi in fondo al rettilineo, invece della parabolica, c'è la variante, quindi si frenava molto più forte rispetto a come eravamo abituati), il tutto amplificato dal dover inseguire l'istruttore sul GT 3.2 davanti a noi, che non andava esattamente a passeggio ;)

Cmqe, il GT 3.2 mi ha davvero entusiasmato :X) giudizio sospeso sulla GTA, va riporvata, non c'erano le condizione per spingere in sicurezza con quella! :swear)

M.
 

Xanto.net

Nuovo Alfista
Messaggi
13,657
Punti
36
Auto
Alfa Romeo 147 GTA
vedi che tutta la mia opera di convincimento è servita e che ne vale veramente la pena..
e che tutti i "consigli" chiesti su forum o sedicenti "esperti" non servono nulla anzi son pericolosi.. se non ti guida e affianca per bene uno che ne sa' davvero ;) ;)


ps: per la GTA.. prob.. la usano così volutamente per farla muovere e far acquisire "sensibilità".. tu considerala. come il il GT3.2 ma parecchio più "agile" ad entrare in curva...

;)
 

Rossocorsa

Nuovo Alfista
Messaggi
2,388
Punti
36
Auto
GT 1.9
Davvero un bel resoconto! La voglia di fare un'esperienza del genere ce l'ho da parecchio e anche se non sono pochi i $$ da spendere ne deve valere ssolutamente la pena visto l'arricchimento a livello di sicurezza e manico nella guida che sicuramente il corso dà.
Ci sarebbero sicuramente meno incidenti se a scuola guida insegnassero anche alcune manovre di emergenza...
 

squalettoge

Nuovo Alfista
Messaggi
27,058
Punti
38
Auto
seat leon 5f 2.0 TDI black edition 2015 , ex 147 2003
grande deep bel report.. l'altra sera si parlavia di te con Robo (responsabile corsi guida alfasport) sei entrato al pelo :asd) ma l'importante 'e entrare :D

rossocorsa t vedo gasato io son molto tentato in piu chi organizza e bisogna contattare e' genovese dato che si passa x biauto :sarcastic)
 

ROBO

Nuovo Alfista
Messaggi
5
Punti
1
colleghi di Alfa, come ben sanno gli Amici Squaletto e Giangirm, sono a disposizione per chiarimenti sui corsi di guida di De Adamich, consideratemi come se fossi del VC...... :26)

ex 33 1.3
ex 33 1.5
ex 33 1.7 qv 16v
ex 145 1.8 ts
ex 147 1.6 ts
147 JTM
156 TI JTD
155 Q4 rc

sono un pò Alfista!!!
 
Alto Basso