Olio Motore: sigle, specifiche e migliori olii per Alfa 147

oc2001

Nuovo Alfista
Messaggi
229
Punti
16
se le punterie battono forte in questo periodo o hai il filtro olio otturato ( morchia in giro per il motore) oppure il filtro della succhiarola quasi intasato e arriva poco olio... oppure morchie che hanno otturato i canali delle punterie..
d' estate nemmeno col 10W-60 il rumore di punterie dovrebbe durare più di qualche secondo (ho provato un pò tutti gli oli, 5W-40, 5W-50, 10W-40, 10W-50 e anche 10W-60)
inizierei quindi a controllare il livello dell' olio e il colore sull' astina (se è nero e ha 3k km sostituisci olio e filtro... vuol dire che hai mooolte morchie in giro.. se è metallizzato prega :-O )
potresti descrivere meglio la situazione tipo in cui senti il rumore di punterie, i km del motore, filtro aria e olio quanti km hanno, se hai il gpl/metano (e se i filtri son stati cambiati) e il tragitto che fai per la maggior parte del tempo?
di sicuro non è il variatore :-D (sul 105cv non c'è..)
 

Outrun

Alfista Principiante
Messaggi
1,863
Punti
38
Tra specifiche dell'olio trovi la viscosità a 40°C e quella a 100°C. In generale quello che dovresti prendere è quello con la più bassa viscosità a 40°C e la più alta a 100°C, quindi ad esempio un 5W40 potrebbe essere una migliore scelta se la viscosità a 100°C di quel particolare olio che scegli è più alta di quella a 100°C dell'Eni. Il problema è che quei valori non danno informazioni su come vengano ottenuti, se per la maggiore qualità della base di olio usata o se per la maggiore quantità di additivi, ad esempio; quindi il confronto non è sempre scontato sopratutto quando l'olio inizia a consumare gli additivi man mano che vengono percorsi i km. EVITA gli olii longlife o quelli che pubblicizzano riduzione dei consumi che di solito sono carenti di alcuni additivi protettivi (i motori progettati per usare quegli olii sono, appunto, fatti apposta per usarli, il vecchio TS no) oppure hanno un valore troppo basso dell' HTHS (che se lo trovi scritto tra le specifiche, più alto è meglio è).

Quindi in breve, se l'Eni ti ha soddisfatto continua ad usare quello, altrimenti io proverei un 5W40 (non longlife o non pubblicizzato per ridurre i consumi) che abbia una viscosità a 100°C di valore maggiore rispetto all'Eni.
 

Simo147

Nuovo Alfista
Messaggi
14
Punti
1
Auto
Alfa 147 1.6 twin spark
se le punterie battono forte in questo periodo o hai il filtro olio otturato ( morchia in giro per il motore) oppure il filtro della succhiarola quasi intasato e arriva poco olio... oppure morchie che hanno otturato i canali delle punterie..
d' estate nemmeno col 10W-60 il rumore di punterie dovrebbe durare più di qualche secondo (ho provato un pò tutti gli oli, 5W-40, 5W-50, 10W-40, 10W-50 e anche 10W-60)
inizierei quindi a controllare il livello dell' olio e il colore sull' astina (se è nero e ha 3k km sostituisci olio e filtro... vuol dire che hai mooolte morchie in giro.. se è metallizzato prega :-O )
potresti descrivere meglio la situazione tipo in cui senti il rumore di punterie, i km del motore, filtro aria e olio quanti km hanno, se hai il gpl/metano (e se i filtri son stati cambiati) e il tragitto che fai per la maggior parte del tempo?
di sicuro non è il variatore :-D (sul 105cv non c'è..)
Il motore ha circa 110mila chilometri, ho effettuato il tagliando 3000mila km fa e ho sostituito anche il filtro dell'olio. Di morchie in giro non credo ce ne siano, perché poco dopo aver preso l'auto il meccanico mi ha fatto la pulizia del coperchio punterie, alberi a camme,coppa dell'olio e pescante. Non ho impianto a gas e percorro circa 20/30 kilometri al giorno. Controllando il livello dell'olio è al massimo, il colore è ancora molto chiaro e toccando l'olio non si sentono residui di metallo. Come filtro dell'aria ho un filtro a cono, perciò non ho più la airbox originale.. il rumore si sente soprattutto all'avvio a freddo, diciamo la mattina quindi.. per circa qualche minuto. Si sente invece per qualche secondo all'avvio a caldo, ovvero magari dopo una breve sosta. Ribadisco che il rumore è diventato evidentemente dall'ultimo cambio dell'olio, all'inizio era quasi impercettibile, adesso a distanza di 4 mesi circa e 3000mila chilometri si sente.
Tra specifiche dell'olio trovi la viscosità a 40°C e quella a 100°C. In generale quello che dovresti prendere è quello con la più bassa viscosità a 40°C e la più alta a 100°C, quindi ad esempio un 5W40 potrebbe essere una migliore scelta se la viscosità a 100°C di quel particolare olio che scegli è più alta di quella a 100°C dell'Eni. Il problema è che quei valori non danno informazioni su come vengano ottenuti, se per la maggiore qualità della base di olio usata o se per la maggiore quantità di additivi, ad esempio; quindi il confronto non è sempre scontato sopratutto quando l'olio inizia a consumare gli additivi man mano che vengono percorsi i km. EVITA gli olii longlife o quelli che pubblicizzano riduzione dei consumi che di solito sono carenti di alcuni additivi protettivi (i motori progettati per usare quegli olii sono, appunto, fatti apposta per usarli, il vecchio TS no) oppure hanno un valore troppo basso dell' HTHS (che se lo trovi scritto tra le specifiche, più alto è meglio è).

Quindi in breve, se l'Eni ti ha soddisfatto continua ad usare quello, altrimenti io proverei un 5W40 (non longlife o non pubblicizzato per ridurre i consumi) che abbia una viscosità a 100°C di valore maggiore rispetto all'Eni.
Sei stato molto chiaro, per quanto riguarda la gradazione diversa, ovvero mettere un 5w40, siamo sicuri che il ts digerisce bene quest'olio? Comunque appena posso controllo le specifiche degli oli facendo attenzione come mi hai consigliato agli indici di viscosità. Il mio dubbio però è, perché l'indice di viscosità a 100°C influisce sul rumore delle punterie a freddo?
 

oc2001

Nuovo Alfista
Messaggi
229
Punti
16
io ho un motore con 240k km scarsi e il rumore di punterie per un paio di minuti lo ho avuto soltanto con il 10W-60 e avvio dell' auto (dopo una giornata a sciare) con -13°C
secondo me non dipende dall' olio, ma probabilmente da qualche canale dell' olio mezzo ostruito, ipotesi maggiormente valida visto la recente pulizia totale del motore..
visto che vuoi cambiare olio ti consiglierei di mettere un trattamento pulitore nell' olio e al cambio mettere un olio "fluido" come può essere un 5W-40 e andare con quello per un paio di cambi olio, facendoli a 10-12k km.
Se dovesse intensificarsi il problema credo proprio che la soluzione sia a) pulire manualmente le punterie b) sostituirle.
tutto ciò ovviamente se hai la valvola termostatica che funziona almeno all' 80% (cioè che non apre prima che l' acqua sia almeno a 70°)

ricordati che il filtro a cono va pulito abbastanza spesso (5-8k km) e gli va applicato il suo olio per trattenere la polvere (in alternativa il grasso spray per catene da moto) altrimenti in breve tempo l' olio diventa un mix letale di polvere e sporcizia che usura tutte le parti del motore più delicate

ripeto.. se l' auto è almeno a 20°C e non hai olii inadatti (20W-50, 15W-60, etc) il rumore di punterie non deve durare più di 30 secondi...
 

Simo147

Nuovo Alfista
Messaggi
14
Punti
1
Auto
Alfa 147 1.6 twin spark
io ho un motore con 240k km scarsi e il rumore di punterie per un paio di minuti lo ho avuto soltanto con il 10W-60 e avvio dell' auto (dopo una giornata a sciare) con -13°C
secondo me non dipende dall' olio, ma probabilmente da qualche canale dell' olio mezzo ostruito, ipotesi maggiormente valida visto la recente pulizia totale del motore..
visto che vuoi cambiare olio ti consiglierei di mettere un trattamento pulitore nell' olio e al cambio mettere un olio "fluido" come può essere un 5W-40 e andare con quello per un paio di cambi olio, facendoli a 10-12k km.
Se dovesse intensificarsi il problema credo proprio che la soluzione sia a) pulire manualmente le punterie b) sostituirle.
tutto ciò ovviamente se hai la valvola termostatica che funziona almeno all' 80% (cioè che non apre prima che l' acqua sia almeno a 70°)

ricordati che il filtro a cono va pulito abbastanza spesso (5-8k km) e gli va applicato il suo olio per trattenere la polvere (in alternativa il grasso spray per catene da moto) altrimenti in breve tempo l' olio diventa un mix letale di polvere e sporcizia che usura tutte le parti del motore più delicate

ripeto.. se l' auto è almeno a 20°C e non hai olii inadatti (20W-50, 15W-60, etc) il rumore di punterie non deve durare più di 30 secondi...
Allora considera che la pulizia l'ho effettuata più di un anno fa, infatti dopo la pulizia ho cambiato l'olio e filtro , messo Eni i sint e l'ho cambiato dopo 11mila chilometri con helix hx7 e filtro nuovo. La valvola termostatica è stata cambiata a novembre perciò è funzionante. Come pulitore cosa mi consigli? So che ne esistono diversi, alcuni che puliscono in 15 minuti e altri che hanno tenuti per un centinaio di chilometri.
 

oc2001

Nuovo Alfista
Messaggi
229
Punti
16
per gli additivi inizierei provando Liqui Moly 2770 Hydraulic Lifter oppure Bardal HYDRAULIC VALVE LIFTER o anche WYNN'S HYDRAULIC VALVE LIFTER CONCENTRATE.
se con uno di questi "risolvi" potresti arrivare ai 10k km per fare il tagliando e poco prima del tagliando mettere il pulire nell' olio
per i pulitori opterrei per quelli ad azione lenta, si evita il distacco di eventuali morchie o azioni troppo aggressive sulle guarnizioni
 

Outrun

Alfista Principiante
Messaggi
1,863
Punti
38
se le punterie battono forte in questo periodo o hai il filtro olio otturato ( morchia in giro per il motore) oppure il filtro della succhiarola quasi intasato e arriva poco olio... oppure morchie che hanno otturato i canali delle punterie..
d' estate nemmeno col 10W-60 il rumore di punterie dovrebbe durare più di qualche secondo (ho provato un pò tutti gli oli, 5W-40, 5W-50, 10W-40, 10W-50 e anche 10W-60)
inizierei quindi a controllare il livello dell' olio e il colore sull' astina (se è nero e ha 3k km sostituisci olio e filtro... vuol dire che hai mooolte morchie in giro.. se è metallizzato prega :-O )
potresti descrivere meglio la situazione tipo in cui senti il rumore di punterie, i km del motore, filtro aria e olio quanti km hanno, se hai il gpl/metano (e se i filtri son stati cambiati) e il tragitto che fai per la maggior parte del tempo?
di sicuro non è il variatore :-D (sul 105cv non c'è..)
Il motore ha circa 110mila chilometri, ho effettuato il tagliando 3000mila km fa e ho sostituito anche il filtro dell'olio. Di morchie in giro non credo ce ne siano, perché poco dopo aver preso l'auto il meccanico mi ha fatto la pulizia del coperchio punterie, alberi a camme,coppa dell'olio e pescante. Non ho impianto a gas e percorro circa 20/30 kilometri al giorno. Controllando il livello dell'olio è al massimo, il colore è ancora molto chiaro e toccando l'olio non si sentono residui di metallo. Come filtro dell'aria ho un filtro a cono, perciò non ho più la airbox originale.. il rumore si sente soprattutto all'avvio a freddo, diciamo la mattina quindi.. per circa qualche minuto. Si sente invece per qualche secondo all'avvio a caldo, ovvero magari dopo una breve sosta. Ribadisco che il rumore è diventato evidentemente dall'ultimo cambio dell'olio, all'inizio era quasi impercettibile, adesso a distanza di 4 mesi circa e 3000mila chilometri si sente.
Tra specifiche dell'olio trovi la viscosità a 40°C e quella a 100°C. In generale quello che dovresti prendere è quello con la più bassa viscosità a 40°C e la più alta a 100°C, quindi ad esempio un 5W40 potrebbe essere una migliore scelta se la viscosità a 100°C di quel particolare olio che scegli è più alta di quella a 100°C dell'Eni. Il problema è che quei valori non danno informazioni su come vengano ottenuti, se per la maggiore qualità della base di olio usata o se per la maggiore quantità di additivi, ad esempio; quindi il confronto non è sempre scontato sopratutto quando l'olio inizia a consumare gli additivi man mano che vengono percorsi i km. EVITA gli olii longlife o quelli che pubblicizzano riduzione dei consumi che di solito sono carenti di alcuni additivi protettivi (i motori progettati per usare quegli olii sono, appunto, fatti apposta per usarli, il vecchio TS no) oppure hanno un valore troppo basso dell' HTHS (che se lo trovi scritto tra le specifiche, più alto è meglio è).

Quindi in breve, se l'Eni ti ha soddisfatto continua ad usare quello, altrimenti io proverei un 5W40 (non longlife o non pubblicizzato per ridurre i consumi) che abbia una viscosità a 100°C di valore maggiore rispetto all'Eni.
Sei stato molto chiaro, per quanto riguarda la gradazione diversa, ovvero mettere un 5w40, siamo sicuri che il ts digerisce bene quest'olio? Comunque appena posso controllo le specifiche degli oli facendo attenzione come mi hai consigliato agli indici di viscosità. Il mio dubbio però è, perché l'indice di viscosità a 100°C influisce sul rumore delle punterie a freddo?
La viscosità a freddo influisce sul rumore di punterie, quella a caldo sul consumo di olio. Un 5W40 non ti dovrebbe dare problemi, se non è uno di quelli del tipo che ho indicato. Comunque se non devi avviare il motore con temperature molto basse 10W40 buono va più che bene.
 

Simo147

Nuovo Alfista
Messaggi
14
Punti
1
Auto
Alfa 147 1.6 twin spark
se le punterie battono forte in questo periodo o hai il filtro olio otturato ( morchia in giro per il motore) oppure il filtro della succhiarola quasi intasato e arriva poco olio... oppure morchie che hanno otturato i canali delle punterie..
d' estate nemmeno col 10W-60 il rumore di punterie dovrebbe durare più di qualche secondo (ho provato un pò tutti gli oli, 5W-40, 5W-50, 10W-40, 10W-50 e anche 10W-60)
inizierei quindi a controllare il livello dell' olio e il colore sull' astina (se è nero e ha 3k km sostituisci olio e filtro... vuol dire che hai mooolte morchie in giro.. se è metallizzato prega :-O )
potresti descrivere meglio la situazione tipo in cui senti il rumore di punterie, i km del motore, filtro aria e olio quanti km hanno, se hai il gpl/metano (e se i filtri son stati cambiati) e il tragitto che fai per la maggior parte del tempo?
di sicuro non è il variatore :-D (sul 105cv non c'è..)
Il motore ha circa 110mila chilometri, ho effettuato il tagliando 3000mila km fa e ho sostituito anche il filtro dell'olio. Di morchie in giro non credo ce ne siano, perché poco dopo aver preso l'auto il meccanico mi ha fatto la pulizia del coperchio punterie, alberi a camme,coppa dell'olio e pescante. Non ho impianto a gas e percorro circa 20/30 kilometri al giorno. Controllando il livello dell'olio è al massimo, il colore è ancora molto chiaro e toccando l'olio non si sentono residui di metallo. Come filtro dell'aria ho un filtro a cono, perciò non ho più la airbox originale.. il rumore si sente soprattutto all'avvio a freddo, diciamo la mattina quindi.. per circa qualche minuto. Si sente invece per qualche secondo all'avvio a caldo, ovvero magari dopo una breve sosta. Ribadisco che il rumore è diventato evidentemente dall'ultimo cambio dell'olio, all'inizio era quasi impercettibile, adesso a distanza di 4 mesi circa e 3000mila chilometri si sente.
Tra specifiche dell'olio trovi la viscosità a 40°C e quella a 100°C. In generale quello che dovresti prendere è quello con la più bassa viscosità a 40°C e la più alta a 100°C, quindi ad esempio un 5W40 potrebbe essere una migliore scelta se la viscosità a 100°C di quel particolare olio che scegli è più alta di quella a 100°C dell'Eni. Il problema è che quei valori non danno informazioni su come vengano ottenuti, se per la maggiore qualità della base di olio usata o se per la maggiore quantità di additivi, ad esempio; quindi il confronto non è sempre scontato sopratutto quando l'olio inizia a consumare gli additivi man mano che vengono percorsi i km. EVITA gli olii longlife o quelli che pubblicizzano riduzione dei consumi che di solito sono carenti di alcuni additivi protettivi (i motori progettati per usare quegli olii sono, appunto, fatti apposta per usarli, il vecchio TS no) oppure hanno un valore troppo basso dell' HTHS (che se lo trovi scritto tra le specifiche, più alto è meglio è).

Quindi in breve, se l'Eni ti ha soddisfatto continua ad usare quello, altrimenti io proverei un 5W40 (non longlife o non pubblicizzato per ridurre i consumi) che abbia una viscosità a 100°C di valore maggiore rispetto all'Eni.
Sei stato molto chiaro, per quanto riguarda la gradazione diversa, ovvero mettere un 5w40, siamo sicuri che il ts digerisce bene quest'olio? Comunque appena posso controllo le specifiche degli oli facendo attenzione come mi hai consigliato agli indici di viscosità. Il mio dubbio però è, perché l'indice di viscosità a 100°C influisce sul rumore delle punterie a freddo?
La viscosità a freddo influisce sul rumore di punterie, quella a caldo sul consumo di olio. Un 5W40 non ti dovrebbe dare problemi, se non è uno di quelli del tipo che ho indicato. Comunque se non devi avviare il motore con temperature molto basse 10W40 buono va più che bene.
Allora considera che io abito nel centro, perciò le temperature non sono mai troppo rigide.. soprattutto in questo periodo poi al mattino ci sono già 20°C.. ho dato un' occhiata alle specifiche dei vari oli, sull helix hx7 che ho dentro adesso non trovo la specifica di viscosità a 40°C, quella a 100°C invece è di 14.4. L'Eni invece che avevo prima ha un indice di viscosità a 100°C di 14.1, anche qui non ci sono valori sui 40°C perciò non riesco a dare un giudizio. Per quanto riguarda il 5w40 mi hanno sempre sconsigliato di usarlo non so per quale motivo. Vorrei restare su un 10w40 visto che le temperature non sono mai troppo rigide nella mia zona, però sinceramente non riesco a trovare un olio apparte L'Eni i-sint che possa rispettare le mie esigenze. L'unico problema di quell olio appunto era il consumo, perché l'indice di viscosità a caldo era basso. Il problema reale al momento però è il rumore delle punterie è per quanto riguarda l'indice di viscosità a freddo. Sapete consigliarmi un olio 10w40 che abbia queste specifiche? Magari anche in base alle vostre esperienze..
 

Outrun

Alfista Principiante
Messaggi
1,863
Punti
38
Occhio quando si confrontano i consumi di olio prima e dopo il cambio, perché se prendi il consumo dell'olio vecchio prima del cambio e di quello nuovo dopo il cambio, stai confrontando quello di un olio vecchio con quello di un olio nuovo. In più se non hai attentamente controllato personalmente il livello, a motore fermo da un po' di tempo, possibilmente nello stesso posto, il livello di partenza potrebbe non essere stato lo stesso (di solito a me i meccanici esageravano un po' con la quantità messa).

Comunque considera che alle temperature non invernali del centro italia 5W40 e 10W40 sono praticamente equivalenti, è sotto circa i 10 gradi che iniziano ad esserci differenze e sopratutto sollo lo zero, se proprio l'Eni non ti piace (ma 1 litro su 4000 km non è affatto male per un twin spark) potresti provare un 5W40 che abbia i valori della viscosità leggermente superiori alla media di quella gradazione, ad esempio il Liqui Moly Synthoil High Tech 5w-40 ha 90.2 mm²/s a 40°C e 14,5 mm²/s a 100°C. Cito questo come esempio perché era uno che avevo pensato di prendere per un'auto che consumava un po' di più di quanto pensassi, anche se alla fine proverò direttamente una gradazione di più.

Un'altra considerazione sul rumore delle punterie, che come ti hanno già suggerito è strano perché è raro addirittura con un 10W60, non escludere completamente qualche problema alle punterie, se una punteria trattiene meno olio del normale all'avvio del motore sarà più scarica e farà rumore per più tempo. Strana coincidenza ma non si sa mai.
 

alessandro811

Nuovo Alfista
Messaggi
2
Punti
1
Io da un anno dietro consiglio del meccanico metto ELF w30 sintetico e vado abbastanza bene .. unica pecca da rabboccare ogni tanto .. ma forse è anche per via del gpl
 

oc2001

Nuovo Alfista
Messaggi
229
Punti
16
un 0/5/10W-30 su un twin spark pratola serrra (blocco in ghisa, testra in alluminio con o senza variatore di fase) puo' andare bene solo per brevi percorrenze giornaliere e/o accendi-spegni frequente.. come arriva a temperatura la bassa viscosita' a caldo (12-13cSt a 100 gradi) ne causerebbe un consumo nell' ordine di 1kg ogni 2-3'000km

per zone in cui la temperatura inferiore in inverno raramente scende a 0 gradi C o meno opterei sicuramente per un 10W-40 o superiore in base all' uso dell' auto...

ps per il consumo di olio... i twin spark spesso "gocciano" sul collettore di scarico, quindi pensate che consumi molto olio, in realta' e' la guarnizione punterie che non fa temnuta, ve ne accorgete facilmente guardando tra il riparo calore dello scarico e il coperchio punterie... se c'e' del nero 95% perde la guarnizione, 4% perde la guarnizione dello scarico, 1% avete una crepa sul kat [e dopo un po' pensate di avere un bel motorone da rombo :-D ]

per la scelta dell' olio non c'e' bisogno di oli super raffinati, basta cambiarlo tra 15 e 18k km (filtro compreso) e il motore non da problemi particolari.. ci si puo' mettere un po' tutto nei 1.6 TS (il 2.0 causa materiali poco adatti e corsa lunga vorrebbe olii decisamente migliori)
 

hotheart82

Nuovo Alfista
Messaggi
1,269
Punti
36
Buono a sapersi, no la mia 147 non ha fap, vedo se riesco a cambiarlo.. lo scorso tagliando ho usato elf, chissà se era migliore😅
Stando a quel che dice il sito però, neanche il selenia avrebbe la certificazione API..
 
Ultima modifica:
Alto Basso