Lancetta temperatura del liquido di raffreddamento

DavideSpeed

Nuovo Alfista
Messaggi
3,492
Punti
36
Ciao ragazzi, ho una curiosità: in questo periodo qua di fresco per pioggia ho notato che la lancetta della temperatura non è quasi mai a 90°C ma sempre un appena appena sotto... ovviamente se la tiro va a 90°C

Ho letto anche la faq sul discorso dell'indicazione dei 90°C, ma credo non sia il mio caso (spero)

E' solo per sapere se anche a voi è qualche grado di meno :)

La macchina va bene e l'aria del riscaldamento esce calda quando ne ho bisogno (provato come consiglio dalla faq)

Grazie... Byez
 

terlis84

Nuovo Alfista
Messaggi
69
Punti
6
si anche a me generalmente quando c'è più fresco la lancetta resta un pò sotto i 90°,ma tranquillo che appena arrivera il caldo sarà fissa a 90,almeno la mia ha fatto sempre così..
 

baldisse

Nuovo Alfista
Messaggi
2,296
Punti
36
DavideSpeed":1fvsvy1s ha scritto:
Ciao ragazzi, ho una curiosità: in questo periodo qua di fresco per pioggia ho notato che la lancetta della temperatura non è quasi mai a 90°C ma sempre un appena appena sotto...
Posta una foto. Per endersi conto di cosa intendi con "appena appena"
 

quadamage76

Nuovo Alfista
Messaggi
1,949
Punti
36
DavideSpeed":20aatjto ha scritto:
Ciao ragazzi, ho una curiosità: in questo periodo qua di fresco per pioggia ho notato che la lancetta della temperatura non è quasi mai a 90°C ma sempre un appena appena sotto... ovviamente se la tiro va a 90°C

Ho letto anche la faq sul discorso dell'indicazione dei 90°C, ma credo non sia il mio caso (spero)

E' solo per sapere se anche a voi è qualche grado di meno :)

La macchina va bene e l'aria del riscaldamento esce calda quando ne ho bisogno (provato come consiglio dalla faq)

Grazie... Byez
la mia resta sui 90°C precisi, secondo me o avete la pompa dell'acqua che è usurata (e siete prossimi al cambio cinghi distribuzione fate assolutamente cambiare anche quella) oppure avete la valvola termostatica che è bloccata e lì col caldone estivo rischiate di bruciare la guarnizione della testa.

Ciao Matteo
 

cimurru

Nuovo Alfista
Messaggi
423
Punti
16
Lacco79":1quqkwpg ha scritto:
non posso fare altro che quotare gli altri...valvola termostatica da cambiare

Lo fa anche la mia... per ora rimane uno o 2 mm sotto il 90.
Tipo 87 88 gradi.
Ma ha solo 130 kilometri l ho ritirata ieri sarà perchè non ho mai superato i 4000 giri e ha piovuto entrambi i giorni???
Non fatemi preoccupare
 

DevilBoss86

Nuovo Alfista
Messaggi
29,137
Punti
36
a me ogni tanto succede (al primo avvio, quindi la mattina) che arriva a 90°, poi scende a 85 circa e poi si stabilizza a 90°
 

Ziripigno

Nuovo Alfista
Messaggi
1,031
Punti
36
sbenga":35xejce4 ha scritto:
Tienila così: non è un difetto rilevante.
Quoto mancio che dice che c'è un problema alla termostatica ma anche sbenga che cerca di sedare inutile allarmismi....il problema non è grave magari per chi è ancora in garanzia puo farla controllare altrimenti non ne vale la pena.....preoccupatevi del contrario piuttosto
 

Beppe

Nuovo Alfista
Messaggi
1,916
Punti
36
Termostato da cambiare..

Ciao ragazzi,fino a qualche mese fa anche io stesso problema..ho cambiato il termostato dell'acqua ed é tornato a posto,ora che fa caldo non ve ne rendete conto..quando é successo a me faceva ancora freschino..in città arrivava a 90°,appena facevo un pò di strada statale o tangenziale la lancetta scendeva sempre..a volte proprio di una tacca...non basatevi sull'aria calda che esce,nel senso..a voi sembra calda "ancora" in realtà il deterioramento é stato così lento che non ve ne rendete conto di quanta differenza c'é col termostato efficiente,appena l'ho cambiato é arrivato il sahara in macchina!e in effetti mi ricordavo che a macchina nuova a scaldare l'abitacolo ci mettevo un attimo in inverno!
Non é certo una cosa grave,ma dovete sapere,che la centralina attua delle strategie di correzione a motore "freddo" fino ad una certa temperatura,arricchendo la miscela di gasolio per facilitare l'aumento di temperatura,dopodiché cambia le strategie,se voi state sempre a ridosso o sotto quella soglia,la macchina consuma di più..e a lungo andare da un pò fastidio..tutto qui..per non contare che per salire,la lancetta ci mette di più.anche questo incide sui consumi..
 

mancio83

Nuovo Alfista
Messaggi
16,785
Punti
36
Re: Termostato da cambiare..

Beppe":v22xqva6 ha scritto:
Ciao ragazzi,fino a qualche mese fa anche io stesso problema..ho cambiato il termostato dell'acqua ed é tornato a posto,ora che fa caldo non ve ne rendete conto..quando é successo a me faceva ancora freschino..in città arrivava a 90°,appena facevo un pò di strada statale o tangenziale la lancetta scendeva sempre..a volte proprio di una tacca...non basatevi sull'aria calda che esce,nel senso..a voi sembra calda "ancora" in realtà il deterioramento é stato così lento che non ve ne rendete conto di quanta differenza c'é col termostato efficiente,appena l'ho cambiato é arrivato il sahara in macchina!e in effetti mi ricordavo che a macchina nuova a scaldare l'abitacolo ci mettevo un attimo in inverno!
Non é certo una cosa grave,ma dovete sapere,che la centralina attua delle strategie di correzione a motore "freddo" fino ad una certa temperatura,arricchendo la miscela di gasolio per facilitare l'aumento di temperatura,dopodiché cambia le strategie,se voi state sempre a ridosso o sotto quella soglia,la macchina consuma di più..e a lungo andare da un pò fastidio..tutto qui..per non contare che per salire,la lancetta ci mette di più.anche questo incide sui consumi..
quoto.
consuma di + e il motore a lungo andare si rovina...
 

sbenga

Nuovo Alfista
Messaggi
8,373
Punti
36
Consuma di più (poca roba) in inverno se la vettura viene usata per brevi tragitti.
La mia valvola è praticamente bloccata aperta, d'inverno sta sui 60-70°, in estate diciamo che viaggia più vicina ai 90.
Le differenze di consumo tra estate ed inverno sono di 1Km/l (io faccio solo brevi tragitti), ma conta che normalmente un diesel consuma di più d'inverno.
Visto che io stesso sono un caso limite, sia per i percorsi che per la "gravità" del difetto, non riesco a notare differenze tangibili sui consumi.
L'arricchitore di cui si parla esiste, però mi pare intervenga fino alla temperatura di 50°, quindi questo consumo maggiore di carburante avviene solo nel tempo in cui la macchina raggiunge tale temperatura.
Pur con la valvola bloccata saranno 3 minuti in inverno e 1 minuto in estate.

Rovinare il motore manco a parlarne: il motore è progettato per partire a manetta da temperature di -20°...immaginatevi quanto gli può fregare se l'acqua esterna sia di 70 o 90°.
Tanto andate tranquilli che la parte interna del motore sta viaggiando a temperature nettamente superiori ;)

Detto questo veniamo ai prezzi: la valvola viene circa 70E, cambiarla lo farei home made in 2 orette compreso il ricambio del liquido.
Perchè non lo faccio?
Semplicemente perchè il difetto è talmente ininfluente che non lo reputo pari ad un controvalore di 70E.
Costasse 10 o 15E l'avrei cambiata tanto per passarci una serata.
 

mancio83

Nuovo Alfista
Messaggi
16,785
Punti
36
sbenga":3h9yf5en ha scritto:
Consuma di più (poca roba) in inverno se la vettura viene usata per brevi tragitti.
La mia valvola è praticamente bloccata aperta, d'inverno sta sui 60-70°, in estate diciamo che viaggia più vicina ai 90.
Le differenze di consumo tra estate ed inverno sono di 1Km/l (io faccio solo brevi tragitti), ma conta che normalmente un diesel consuma di più d'inverno.
Visto che io stesso sono un caso limite, sia per i percorsi che per la "gravità" del difetto, non riesco a notare differenze tangibili sui consumi.
L'arricchitore di cui si parla esiste, però mi pare intervenga fino alla temperatura di 50°, quindi questo consumo maggiore di carburante avviene solo nel tempo in cui la macchina raggiunge tale temperatura.
Pur con la valvola bloccata saranno 3 minuti in inverno e 1 minuto in estate.

Rovinare il motore manco a parlarne: il motore è progettato per partire a manetta da temperature di -20°...immaginatevi quanto gli può fregare se l'acqua esterna sia di 70 o 90°.
Tanto andate tranquilli che la parte interna del motore sta viaggiando a temperature nettamente superiori ;)

Detto questo veniamo ai prezzi: la valvola viene circa 70E, cambiarla lo farei home made in 2 orette compreso il ricambio del liquido.
Perchè non lo faccio?
Semplicemente perchè il difetto è talmente ininfluente che non lo reputo pari ad un controvalore di 70E.
Costasse 10 o 15E l'avrei cambiata tanto per passarci una serata.
non la penso così.
ma la macchina è tua e sono fatti tuoi. :)
 

baldisse

Nuovo Alfista
Messaggi
2,296
Punti
36
DevilBoss86":2l3fj03j ha scritto:
a me ogni tanto succede (al primo avvio, quindi la mattina) che arriva a 90°, poi scende a 85 circa e poi si stabilizza a 90°
Non mi sembra questo il problema che l'utente ha descritto! La sua si stabilizza un pelo sotto i 90° e non si muove più!
 

DavideSpeed

Nuovo Alfista
Messaggi
3,492
Punti
36
Al mattino quando la sto usando sale fino a 90°C, poi arrivata li dopo qualche minuto scende a 83/83°C quando la uso tranquilla, mentre quando la tiro arriva ai soliti 90°C e si stabilizza :nod)

Più o meno è li come posizione :shrug03)

mjet_strument.jpg


Che dite, è un problema?
 
Alto Basso