[FCA nuovi investimenti] fabbriche nel mondo...

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
qui Italia... Termoli :nod) :nod) :nod)

Due nuovi motori made in Termoli dal 2020.
“Eredi dello storico Fire”.
Formazione partita,
in estate i lavori sulle linee


Partirà a Termoli il nuovo modulo produttivo per propulsori benzina FireFly 1.0 e 1.3. Rappresentano la salvezza del futuro occupazionale della fabbrica molisana, considerati gli eredi dello storico motore Fire arrivato alle battute d’arresto. Intanto è iniziata la formazione a Torino dei capi-area, mentre in estate si procederà ai lavori di adeguamento delle linee produttive


A dicembre scorso i lavoratori hanno avuto la comunicazione nella quale tutti speravano: la Fiat di Termoli produrrà due nuovi motori, a tecnologia ibrida, che saranno montati sulla Panda, sulla Cinquecento e sulla nuova Lancia Y. La conferma che sarà lo stabilimento metalmeccanico termolese a realizzare i propulsori benzina FireFly 1.0 e 1.3 turbo, aspirati e ibridi, arriva in queste ore. Alcuni team leader e capo area della Fca di Rivolta del Re sono infatti andati a Torino per iniziare la formazione sui nuovi motori. Che però saranno prodotti in Molise solo a partire dal 2020.

Tra un anno dunque la sostituzione dell’attuale Fire, lo storico propulsore prodotto esclusivamente a Termoli fin dal 1985, il prodotto di maggior successo industriale e commerciale della casa automobilistica degli Agnelli, diventerà effettiva. Ovviamente il FireFly è un motore completamente diverso e in linea con le esigenze di una nuova epoca storica che impone una attenzione elevatissima all’ambiente e alla riduzione delle emissioni e una tecnologia ibrida che abbina benzina ed elettrico. Ma sul piano del futuro occupazionale può essere considerato l’erede naturale del Fire, quello che di fatto – grazie a un investimento annunciato da Manley nello scorso novembre e evidentemente non rimesso in discussione malgrado le possibili ripercussioni negative sulla produzione targata Fiat Chrysler Automotive della ecotassa voluta dal governo gialloverde – salverà il lavoro a Termoli.

I due moduli del FireFly, che attualmente è prodotto in Polonia ma in una diversa versione, saranno montati sulle Fiat Panda, Cinquecento e sulla nuova Ypsilon, marchio che non sparirà contrariamente ai pronostici di qualche tempo fa.

Tutte auto che si rivolgono a una larga fetta di mercato, e che di conseguenza lasciano ben sperare circa i volumi produttivi soprattutto per il reparto 8 valvole, ovvero il capannone Termoli 3 che per 34 anni ha ospitato le linee produttive del Fire, che con il Multiair poi e prima ancora i mitici “Serie 100” è quello che ha fatto la fortuna di Fiat.

Proprio l’8 valvole è impegnato in questa fase nell’ultima ondata produttiva del Fire, inaugurato a Termoli nell’aprile del 1985 come una grande sfida tecnologica per l’epoca nel corso di una giornata storica alla quale ha preso parte il Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, insieme al Consiglio di amministrazione Fiat e all’avvocato Gianni Agnelli.

Nel reparto si sta lavorando a ritmi intensi, a differenza di quanto sta accadendo negli altri due settori. Sia il 16 valvole che il cambio C520 sono interessati infatti dalla cassa integrazione. Il 16 valvole al contrario sta “spingendo”, ma durerà poco visto che il Fire è in procinto di uscire definitamente dal mercato. Con la crisi del diesel l’uscita definitiva di scena è prevista nel 2021, anno in cui Termoli dovrebbe aver sostituito il Fire con i due FireFly, una sorta di evoluzione del Fire in chiave terzo millennio con gli aspirati e ibridi. A luglio – ma ci potrebbe essere uno slittamento – il lavoro a Termoli 3 rallenterà di parecchio anche per consentire la modernizzazione e l’adeguamento delle linee produttive che a fine anno saranno dedicate ai nuovi propulsori. In Fiat dita incrociate.


:OK) https://www.primonumero.it/2019/02/due- ... 530544847/ :OK)
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
qui Brasile o Asia...

FCA entro 18 mesi aprirà un nuovo stabilimento per produrre motori :eek13) :eek13) :eek13)

Fiat Chrysler ha intenzione di effettuare nei prossimi anni un nuovo investimento milionario per la creazione di un nuovo stabilimento che servirà alla produzione di nuovi motori. A quanto pare in questo momento questo impianto ha il 51% di possibilità di essere realizzato in Brasile e un altro 49% in Asia. Se FCA deciderà di fare questo investimento in Brasile, l’investimento sarà effettuato a Betim.
...


https://www.clubalfa.it/55868-fiat-chry ... abilimento
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
qui USA

Fiat Chrysler investe 4,5 miliardi in Michigan, creando 6.500 nuovi posti di lavoro

FCA nelle scorse ore ha anunciato che sta pianificando la costruzione di un nuovo impianto a Detroit e investirà 4,5 miliardi


... La mossa include la produzione pianificata di due nuovi prodotti Jeep e modelli elettrificati.


https://www.clubalfa.it/56845-fiat-chry ... -di-lavoro
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
ADAN":t8dvcvxt ha scritto:
qui USA

Fiat Chrysler investe 4,5 miliardi in Michigan, creando 6.500 nuovi posti di lavoro

FCA nelle scorse ore ha anunciato che sta pianificando la costruzione di un nuovo impianto a Detroit e investirà 4,5 miliardi


... La mossa include la produzione pianificata di due nuovi prodotti Jeep e modelli elettrificati.


https://www.clubalfa.it/56845-fiat-chry ... -di-lavoro
 

Allegati

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
qui Serbia

Si torna a parlare del crossover Fiat che sarà prodotto in Serbia. Olivier François ha dichiarato che stanno lavorando ad un crossover medio pensato per la famiglia e con sette posti a disposizione. Quattroruote sostiene che il crossover arriverà dopo la nuova 500 elettrica e prima della nuova Panda, e che è destinato a sostituire la 500L in Serbia.

Questo conferma le voci degli scorsi mesi, che volevano l'arrivo della produzione di un nuovo crossover a marchio Fiat. Anche se le fonti Serbe parlavano dell'arrivo del crossover da affiancare alla 500L, su cui arriverà l'ibrido.


https://www.passioneautoitaliane.com/20 ... -fiat.html
 

Alex Murphy

Nuovo Alfista
Messaggi
1,539
Punti
36
Notavo con grande delusione che sostanzialmente da dicembre 2018 ad oggi c'è un forte calo di vendite del gruppo FCA auto soprattutto di Alfa Romeo... è vero che c'è stato un calo per diversi marchi...ma le vendite di Stelvio e soprattutto di Giulia hanno subito un forte tracollo...da cosa può essere causato questo grande arresto delle vendite ?

Sulla Giulia sebbene un'ottima berlina mi sarei aspettato un calo (non così tanto per la verità...), per Stelvio invece non me lo sarei assolutamente aspettato visto "l'era dei Suv" !

Che succede quindi ?
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
ADAN":2utjrcmz ha scritto:
qui Italia Melfi

tra 10 mesi sarà prodotta la Jeep Compass nella catena di montaggio dove c'era la Fiat Punto :eek13) :eek13) :eek13)

https://www.clubalfa.it/66852-fca-la-pr ... -ufficiale
Nell’incontro tenuto oggi tra la Rsa Fiom Cgil ed Fca è stato formalizzato il programma per l’industrializzazione del nuovo modello per lo stabilimento di Melfi.
La Jeep Commpass sarà prodotta a Melfi in tutte le motorizzazioni disponibili compreso l’ibrido
e seguirà le previsioni di produzione della renegade ibrida
per cui preserie dall’autunno 2019
ed industrializzazione nel primo trimestre 2020.
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
Come detto sopra...
vi posto un video di 25 minuti dove si vedono
Jeep Compass, Jeep Renegade e 500X a Melfi già sulla catena di montaggio in pre serie. :eek: :eek: :eek:

 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,799
Punti
38
qui Torino

"
Fca, a Torino centro di assemblaggio di batterie
Il nuovo "Battery Hub"prenderà il via nel comprensorio di Mirafiori nella prima parte del 2020
"


...In una prima fase, l'investimento previsto sarà di circa 50 milioni di euro.

...Verrà creato un vero e proprio centro di assemblaggio batterie in un fabbricato dedicato, con potenziale espandibilità per progetti futuri. Verranno utilizzate le tecnologie più all'avanguardia con processi modulari e flessibili, anche con l'utilizzo di robot collaborativi in simbiosi con gli operatori.

...1.200 persone saranno dedicate alla produzione della vettura e la capacità produttiva della linea sarà di 80.000 unità l'anno

...Oggi nel comprensorio di Torino - Mirafiori e la sua estensione di Grugliasco - lavorano circa 20.000 persone tra gli addetti di produzione e le attività collegate di ingegneria e design, vendite, servizi finanziari e ricambi, facendone il più grande complesso di Fca nel mondo.
 
Alto Basso